Select Page

Nuoto, WorldCup, Hosszu una macchina da Record, Scozzoli podio nei 50 rana

Sembra di parlare ogni giorno del giorno prima, verrebbe da pensare guardando l’inarrestabile marcia dell’Ungherese Hosszu, diventa quasi difficile iniziare a trovare sinonimi per potervi raccontare in modo diverso dal precedente quel che succede in questa seconda tappa (Dubai) della Swimming World Cup.

Ma quando un’atleta macina Record del Mondo su Record del Mondo è inevitabile parlarne, soprattutto, se consideriamo che continua ad abbassare i suoi primati conquistati appena 2/3 giorni prima, in più, mentre eravamo qui a scrivere questo pezzo, arriva la notizia che in fase di qualificazione per la finale dei 100 misti, la Kantinka, imposta il nuovo primato Mondiale a 56″86 (precedente 57″25), senza scordarsi che, ieri, ha abbassato il suo Record del Mondo dei 200 misti portandolo a 2’02’’13 (precedente 2’02″61).
Oggi pomeriggio l’Iron Lady sarà impegnata nelle finali dei 100 dorso (Q. 55″38), 200 delfino (Q. 2’04″91), 100 misti (Q. 56″86 WR) e i 50 delfino (4° Q. 26″61), vedremo se sarà ancora in grado di sorprenderci tutti!

Rimanendo in casa Ungheria parliamo di Dániel Gyurta,  anche se il connazionale della Hosszu non ha la solita presenza in quasi tutte le gare in programma, ma ieri, il Magiaro, ha conquistato il primo posto ed il nuovo Record Mondiale in vasca corta nei 200 rana concludendoli in soli 2’00’’48, oggi sarà impegnato nella finale dei 100 rana, assieme a Fabio Scozzoli, dove si è qualificato con il primo tempo 58″22.

Ma parliamo di casa nostra e soprattutto di Fabio Scozzoli che, come detto prima, si è qualificato nella finale dei 100 rana con il 6° tempo 59″04 e vedremo se riuscirà a salire sul podio come è successo ieri nella finale dei 50 rana, dove Fabio, ha nuotato una grande gara toccando la piastra per secondo (26″37) dietro Schoeman (26″16).

Da segnalare anche la prestazione di Chad Le Clos nei 50 delfino che impone il miglior crono Mondiale in tessuto con 22″02 e vedremo se anche lui, durante la finale dei 100 delfino di oggi pomeriggio (Q. 51″33) riuscirà a far parlare di lui, sarà anche impegnato nella finale dei 200 misti dove si è qualificato con il secondo tempo 1’58″45.

Vi ricordiamo che potrete seguire le finali di oggi pomeriggio dalle ore 16,00 tramite il nostro Swimming Live Center.

Master Swim su Google+

About The Author

?>