Select Page

Nuoto, WorldCup, Scozzoli sta ritrovando la via del successo, Hosszu sbanca il Medioriente

Fabio ha imboccato la via della vittoria? sembrerebbe di si stando alle sue ultime quattro prestazioni, prima in Qatar poi a Dubai durante la Swimming World Cup 2014, soprattutto si è notato questo suo miglioramento durante le ultime due nuotate ed ancor di più nella finale dei 100 rana di ieri pomeriggio, dove si è classificato 2° con 57″40 sempre dietro le spalle dell’Ungherese Gyurta (57″11), terzo qualificato Koch (57″42).
Sembra che l’infortunio al ginocchio stia diventando realmente un ricordo dopo un anno di tormento in cui ha avuto una forma altalenante e che ha inciso fortemente su tutta la stagione, ma già dagli assoluti estivi abbiamo potuto vedere un Fabio sereno e con il forte desiderio di rimettersi in gioco.

Aprendo il capitolo Hosszu Katinka, dopo il record nei 100 misti del mattino, ieri pomeriggio si è “limitata” ha piazzarsi solo sul podio nelle finali pomeridiane, 1° nei 400 misti (4’22″06), 1° nei 100 dorso (55″77), 1° nei 200 delfino (2’04″68),  1° nei 100 misti (57″75) e “solo” 3° nei 50 delfino (26″14) dietro alla Dekker (24″08 miglior prestazione mondiale in tessuto) e alla D’Cruz (25″74).
Il dato rilevante, dopo i record mondiali conquistati dalla Hosszu, è il montepremi vinto che si è messa in tasca la bella Ungherese in 5 giorni ossia la bellezza di 125.000$ il doppio di Chad le Clos 60,500$

Uomini:

Chad le Clos – 120 ($60,500)
Daniel Gyurta – 116 ($51,000)
Thomas Fraser-Holmes – 93 ($41,500)
Tom Shields – 85.5 ($29,750)
Marco Koch – 69 ($14,500)
Christian Diener – 63 ($12,500)

Donne:
Katinka Hosszu – 355 ($125,000)
Inge Dekker -126 ($47,000)
Alia Atkinson – 87 ($37,000)
Mireia Belmonte Garcia – 84 ($30,000)
Marieke D’Cruz – 69 ($17,500)
Breeja Larson – 60 ($12,000)

Chad Le Clos ha stabilito il nuovo record del mondo in tessuto nei 100 delfino (48″59) davanti a Shields (49’’00) e Deibler (49’’33).

La Swimming World Cup vi da appuntamento a Hong Kong il 29 e 30 settembre.

 

Master Swim su Google+

About The Author

Ultimi Tweet

?>