Select Page

Pallanuoto, Europei Femminili U19, ottima partenza per il 7 rosa

Il record dei gol e il capocannoniere del primo turno. Il giovane Setterosa batte 33-5 la Svizzera all’esordio dei campionati europei under 19 femminili. Tutte a referto le giocatrici azzurre con Arianna Gragnolati autrice di nove gol e migliore marcatrice della giornata. Dietro di lei con otto gol c’è l’olandese Lizette Rozeboom. Dopo l’undici a zero del primo tempo e il 19-1 di metà gara, non c’è stata alcuna flessione. La squadra ha continuato a giocare e cercare la via del gol ad ogni occasione. Il tecnico Paolo Zizza ha alternato tutte e 13 le ragazze a disposizione; nei primi due tempi in porta Fabiana Sparano, nel terzo e quarto Matilde Risso.
“Era importante iniziare bene e soprattutto con la concentrazione giusta, che dovremo mantenere fino alla fine del torneo. La differenza tecnica tra le due squadre si è vista, ma lo sapevamo e abbiamo pensato soprattutto a fare bene le cose provate in allenamento. A metà gara abbiamo iniziato a gestire, sempre pronti alle ripartenze. Le ragazze hanno giocato e segnato tutte. Ci siamo sbloccati”. Sorridenti e felici le debuttanti in Nazionale Sara Centanni e Matilde Risso. “Siamo decise a vincere il torneo – sottolinea Sara Centanni, autrice di tre gol – e siamo un bel gruppo, tutte unite. Io ero emozionatissima perchè il sogno di ogni atleta è quello di indossare la calottina azzurra. Tre gol? Mi bastano per adesso, gli altri spero di farli all’Ucraina”. “E’ andata bene – continua il secondo portiere Matilde Risso, che ha giocato gli ultimi due tempi sostituendo la titolare, capitano, Fabiana Sparano – sia il tecnico che le compagne di squadra mi hanno aiutata e li ringrazio. Sono molto contenta, era da tanto che aspettavo questo momento”. Domani, 8 settembre, sempre alle 19, l’Italia affronta l’Ucraina nella seconda partita del gruppo C. In palio i tre punti che valgono la vittoria del girone.

ITALIA–SVIZZERA  33-5  11-0, 8-1, 5-1, 9-3

ITALIA
Sparano, Citino 2, Picozzi 3, Avegno 2, Morvillo 3, Fisco 2, Galardi 5, Carrega 1, Gragnolati 9, Marletta 1, Centanni 3, Ioannou 2, Risso. Allenatore Paolo Zizza.
SVIZZERA
N. Nelson, Z. Nelson, Van Wenstendorp, Bodulescu, Rauber 2, Schmid, Dubach, Iten, Morgenegg, Boub, Jacot, Grandis 3, Tempini
Arbitri
Banos (Spagna) e Kokaragac (Turchia)

Risultati 1^ giornata – 7 settembre

Olanda-Israele 31-0 Grecia-Gran Bretagna 21-2
Slovacchia-Portogallo 10-6
Spagna-Turchia 21-2
Russia-Serbia 29-5
Italia-Svizzera 33-5

Classifiche

GIRONE A
Olanda 3, Israele e Ungheria 0

GIRONE B
Grecia e Slovacchia 3, Gran Bretagna e Portogallo 0

GIRONE C
Russia e Spagna 3, Serbia e Turchia 0

Girone D
Italia 3, Svizzera e Ucraina 0

(Fonte: Federnuoto.it)

Master Swim su Google+

About The Author

Ultimi Tweet

?>