Select Page

Pallanuoto, Sport Management- Pro Recco e Acquachiara-Brescia le semifinali dei play off maschili di A1

di Gianna De Santis

Serie A femminile: Imperia-Messina e Plebiscito-Bogliasco in acqua sabato 2 maggio. Il Setterosa chiude al comando il girone di World League

PLAY OFF MASCHILI – Definite le semifinali dei play off maschili di Serie A. Per la corsa allo scudetto restano in gioco le favorite Pro Recco, Brescia, poi c’è lo Sport Management che centra un traguardo storico dopo la promozione dello scorso anno e l’Acquachiara che vendicando la sconfitta in finale di Euro Cup ha eliminato i cugini del Posillipo in gara 3.

Sono bastate due partite a Pro Recco, Brescia e Sport Management per avere la meglio rispettivamente  su Bogliasco, Napoli e Savona. Solo l’Acquachiara è dovuta ricorrere a gara 3 con il Posillipo, e alla fine ha vinto in rimonta dopo aver perso il primo match. Rispettate in queste semifinali, quindi, le prime quattro posizioni della classifica. La Pro Recco ha vinto 13-6 e 13-4 i due match con il Bogliasco, il primo in trasferta e il secondo in casa come meglio classificata. Il Brescia ha avuto ragione del Napoli 10-6 e 12-7, mentre sono state più combattute le due partite tra Sport Management Verona contro Savona, con due successi di misura 5-4 e 9-8.

Il derby partenopeo è stato sofferto ma alla fine l’ha spuntata l’Acquachiara, terza in classifica al termine della regular season. I partenopei hanno perso male il primo match per 12-6, ma poi hanno saputo rischiare e ribaltare il risultato portando il Posillipo a gara 3, dopo l’11-10 di gara 2. Nel terzo incontro l’Acquachiara ha vinto 12-8 sfruttando quindi a suo favore il fattore casalingo. Mercoledì 29 partono le semifinali, anche queste si giocheranno al meglio delle tre gare: si comincia con Sport Management-Pro Recco e Acquachiara-Brescia, poi il 5 maggio gara 2 a campi invertiti e se sarà necessario si giocherà anche il 6 maggio.

PLAY OFF

QUARTI DI FINALE 
Bogliasco-Pro Recco 6-13; 4-13
Napoli-Brescia 6-10; 7-12
Savona-Sport Management 4-5; 8-9
Posillipo-Acquachiara 12-6; 10-11; 8-12

 

SEMIFINALI GARA 1 (29 aprile)

Sport Management- Pro Recco (Rai Sport 2 ore 20)

Acquachiara-Brescia

SEMIFINALI GARA 2 (5 maggio)

Pro Recco-Sport Management

Brescia-Acquachiara

(eventuale gara 3 il 6 maggio)

FINALE 1°-2° posto 10, 13, 16, 19 e 22 maggio (al meglio delle cinque partite)

PLAY OFF FEMMINILI – Lo scudetto femminile entra nel vivo con le semifinali che si disputeranno il 2 maggio. Ad aprire la giornata di sabato prossimo (gara 1) sarà il match tra Imperia e Messina alle ore 14.30, poi alle ore 20 toccherà a Plebiscito Padova e Bogliasco. Si giocherà mercoledì 6 maggio il secondo match con Messina-Imperia alle ore 14.30 e Bogliasco-Plebiscito alle ore 19.30. L’eventuale terza gara il 9 maggio.

PLAY OFF

SEMIFINALI GARA 1 (2 maggio)
Imperia-Messina (14.30)

Plebiscito-Bogliasco (ore 20)

 

SEMIFINALI GARA 1 (6 maggio)

Messina-Imperia (ore 14.30)

Bogliasco-Plebiscito (ore 19.30)

(eventuale gara 3 il 9 maggio)

 

FINALE 1°-2° posto 14, 17, 18, 23 e 24 maggio (al meglio delle cinque partite)

 

FINALE 3°-4° posto gara unica il 16 maggio (in casa della meglio classificata)

NAZIONALE – Il Setterosa di Conti chiude il girone di World League in testa al girone A grazie alla bella vittoria sulla Russia ad Avezzano. Le azzurre vincono 11-7 e volano a Shanghai (fase finale dal 9 al 14 giugno) forti dei 15 punti guadagnati in questa fase, davanti a Russia (11), Ungheria (10) e Francia (0).

Una bella soddisfazione per il tecnico Fabio Conti: «In questo match le ragazze mi sono piaciute più del solito – ammette -, perché pur non avendo preparato la partita come facciamo solitamente con un collegiale, sono entrate subito concentrate. Con la Russia è stata una gara molto fisica e non si sono mai tirate indietro. Abbiamo commesso ancora qualche errore nella finalizzazione, ma abbiamo reagito bene alla loro aggressività e al loro pressing».

Ora per il Setterosa inizia una seconda parte di stagione molto importante: «È partito il countdown per i Giochi Olimpici, per l’inizio del 2016 vogliamo centrare l’ambito obiettivo e andare a Rio».

About The Author

Ultimi Tweet

?>