Select Page

FINA/HOSA World Cup 2017, 10 km: Bridi e Ruffini leader delle classifiche prima dell’ultima tappa

Tutto pronto per la settima e ultima tappa della FINA/HOSA 10km Marathon Swimming World Cup 2017.

Il 21 ottobre a Hong Kong gli atleti di fondo della distanza olimpica si ritroveranno per chiudere i giochi della stagione partita a febbraio da Viedma in Argentina passando per le tappe di Abu Dhabi negli Emirati, Setubal (Portogasllo), le due tappe canadessi dei laghi St. Jean e Megantic e quella della scorsa settimana di Chun’An (Cina).

Italia protagonista con Arianna Bridi e Simone Ruffini al comando delle classifiche con Rachele Bruni e Federico Vanelli in seconda posizione.

Dopo due vittorie a Viedma e Lago St-Jean e numerose medaglie d’argento e di bronzo, la nostra Bridi è al comando con 104 punti. Piazza d’onore “a due” per la brasiliana protagonista indiscussa dei mondiali ungheresi Ana Marcela Cunha, vincitrice degli ultimi due eventi a Lago Megantic e Chun’an e per Rachele Bruni regina della passata edizione entrambi con 84 punti.

US National Team: i selezionati Junior e Senior

La notizia che Team USA ha diramato il roster ufficiale per il 2020 ha in poche ore fatto il giro del mondo. Si tratta del metodo americano per selezionare il gruppone di atleti - 115 in totale - che rientrano nei piani nazionali, i nuotatori sui quali Team USA ripone...

Londra 2019, World Para Swimming | L’Italia sul tetto del mondo

L’Italia ha vinto i Campionati del Mondo World Para Swimming di Londra 2019 che si sono appena conclusi. La Nazionale italiana è arrivata prima nel medagliere, superando Russia, Gran Bretagna, Ucraina, Cina e Stati Uniti, grazie a quattro medaglie d’oro, un argento e...

Londra 2019, World Para Swimming | Day4 brilla la stella di Arianna Talamona

Un'altra giornata strepitosa. Un'Italia ancora in vetta al medagliere ai Campionati del Mondo World Para Swimming che chiude il quarto giorno di gare con 12 ori, 9 argenti e 8 bronzi. Sei podi conquistati dagli azzurri, due medaglie per metallo e il bis di successi...

Storie di Nuoto: Krisztina Egerszegi, il topolino ungherese

Nella finale dei 200 dorso ai recenti Mondiali di Gwangju, Kyle Masse ha conquistato la medaglia di bronzo con il tempo di 2’06”62, lo stesso crono che, il 25 agosto 1991, Krisztina Egerszegi nuotò per vincere i Campionati Europei di Atene e registrare uno storico...

Max Di Mito, l’Allenatore delle ragazze prodigio è di nuovo in pista

Massimiliano Di Mito, in arte Max, è pronto per una nuova avventura. Non è una novità per il coach modenese quella di girare su e giù per l'Italia. Questa volta il suo cammino incontra l'Abruzzo e in particolare il progetto SDS (specialisti dello Sport con sede a...

Londra 2019, World Para Swimming | Day3 da incorniciare: capolavoro Morlacchi-Barlaam

L'Italia chiude la terza giornata dei Campionati del Mondo World Para Swimming ancora al comando del medagliere generale provvisorio. Ventitrè le medaglie fino ad oggi nel bottino - 10 ori, 7 argenti e 6 bronzi - seguono i padroni di casa, la Gran Bretagna (9,8,9) e...

In campo maschile classifica decisamente più aperta: Simone Ruffini, campione uscente, conduce con 77 punti (unica vittoria nel Lago St-Jean), davanti a Federico Vanelli (76 punti) vincitore della prima tappa argentina e al brasiliano Allan do Carmo con 62 punti a ex aequo con l’arrembante ungherese Kristóf Rasovszky vicnitore di tre delle quattro tappe disputate.

Le acque del mare meridionale cinese dell’isola di Hong Kong nella scorsa stagione hanno portato bene alla compagine italiana… confidiamo in una grande prova degli azzurri in gara seguiti dal  dirigente Stefano Rubaudo.

About The Author

Responsabile di redazione, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>