Ah ecco siamo arrivati ai Giochi di Rio. Mancano poche settimane e arrivano le delegazioni. Che scoprono che le palazzine non sono pronte, c’è odore di gas, i rubinetti perdono. Ossignur, che tragedia.

Peccato che un anno fa, facendo RoadtoRio su Ultima Bracciata, si parlava della baia inquinata e del fatto che ci stavano dentro le lavatrici! O che si discuteva della purezza delle acque di una delle zone più inquinate della città.

E secondo noi una città che fa fatica a ripulire le proprie rive, in cui consigliano ai velisti se cadono in acqua di non bere, ha ben altro a cui pensare che finire quattro palazzi?

Già a inizio 2016 si denunciava la totale inadeguatezza del sistema olimpico per la pericolosità dei fiumi troppo inquinati nei quali dovrebbero svolgersi molte prove, dalla vela al canottaggio, e le dichiarazioni del presidente della Federazione internazionale vela non era di certo più leggere: “Per rendere pulita l’acqua di Rio non bastano trenta anni“.

Per non parlare del fatto che non hanno soldi nemmeno per fare le fotocopie e per avere le stampanti, e questo era noto mesi fa… chissà se ora le hanno sistemate!

Ci si mette pure la zanzara che trasmette il virus Zika!

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: i 200 misti

I 200 misti fanno parte del programma olimpico da dodici edizioni: inseriti nel 1968 sia al maschile che al femminile, hanno saltato le edizioni del 1976 e del 1980, anni nei quali si disputarono solo i 400 misti. Il club dei campioni è quindi ristretto a ventiquattro...

Fatti di nuoto Weekly: Elogio primaverile a Summer McIntosh

La primavera è una stagione straordinaria, forse la più bella. Più dell’inverno, che sa essere romantico ma anche rigido; più dell’autunno, che con i suoi colori è affascinante ma malinconico; più dell’estate, eccitante ma insopportabile nei suoi eccessi. Oggi, in...

60° Sette Colli | A Roma si comopleta la squadra Olimpica per Parigi 2024

Ci saranno tanti azzurri al via per il 60° Trofeo Sette Colli - Internazionali di nuoto, che si disputerà allo Stadio del Nuoto del Foro Italico di Roma, da venerdì 21 a domenica 23 giugno. Oltre ai prestigiosi titoli della manifestazione, in palio anche gli ultimi...

Road to Parigi, il Recap dei Trials Canadesi

In Canada sono tutti pronti! Dopo un’intensa settimana di Trials, il team della foglia d’acero ha tirato fuori i suoi alfieri che voleranno a Parigi a caccia di medaglie. Saranno in 29 a difendere i colori canadesi in quel dei Giochi, e le ambizioni sono tutt’altro...

EA Open Water Cup 2024 | Oro Acerenza, argento Taddeucci a Piombino

Riparte da Piombino la EA Open Water Cup 2024, il circuito europeo di cinque tappe che vede in acqua tutti i migliori interpreti del nuoto di fondo continentale, bellissimo antipasto dell’estate Olimpica.  Con il sole splendente, ma un’acqua ancora abbastanza...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: i 200 farfalla

I 200 farfalla, una delle gare più dure del programma natatorio in vasca, hanno una storia olimpica abbastanza recente: i maschi si sfidano sulla distanza da Melbourne 1956 (per un totale di 17 campioni), mentre le donne da Città del Messico 1968 (14 campionesse).Il...

EA Open Water Cup 2024 | Prima tappa a Piombino nel segno della ricerca

La nuova stagione della LEN Open Water Cup 2024 è alle porte, sabato 18 maggio ci sarà l'apertura del cirucito con la tappa di Piombino . Tanti gli azzurri in gara in questa tappa italiana che vede oltre 140 partenti, si gareggerà con temperatura dell'acqua intorno ai...

Fatti di nuoto Weekly: semplici problemi, semplici soluzioni

Con i Trials brasiliani alle spalle e quelli canadesi in corso (#hype McIntosh), Fatti di nuoto Weekly torna nelle vostre bacheche per tessere un filo che parte da Lia Thomas, passa da Ahmed Hafnaoui, Kristóf Milák e Michael Phelps per concludersi con Nicolò...

Raduni nazionali: velocisti a Ostia, Mezzofondisti e mististi al CPO di Livigno

Continuano i raduni per gli atleti di interesse nazionale in avvicinamento al Sette Colli: un gruppo di velocisti parteciperà a tre giorni di monitoraggio presso il Centro Federale di Ostia, mentre il Centro di Preparazione Olimpica di Livigno opsiterà una selezione...

Pilato e Miressi protagonisti al Gran Prix Città di Napoli

Napoli, piscina Scandone! Il settimo Gran Prix Città di Napoli – Trofeo Vecchio Amaro del Capo è stato protagonista nel fine settimana, con tanti big azzurri scesi in acqua per continuare l’avvicinamento al Sette Colli prima e ai Giochi poi.Pilato & Miressi Due...

E allora in tutto questo l’Italia che fa? In perfetto stile azzurro da ultim’ora appalta i lavori per finire i suoi appartamenti!!! E poi non diciamo che in Italia non facciamo girare l’economia.

Visto che poi i brasiliani non hanno molti soldi per comprare i biglietti, io direi di cominciare ad appaltare anche i posti degli stadi. Chiamiamo i ragazzi italiani, tutti bravissimi a fare il tifo, e gli paghiamo il viaggio. Poi si travestiranno da tifosi magiari, bielorussi, lettoni, statunitensi e così via tanto a Rio ai travestimenti sono abituati.

Appalti e spalti, per me pari sono, direbbe Totò.

Copacabana aspettami, sto arrivando!

 

(foto copertina: www.reuters.com)