Per i nuotatori master l’estate è sempre un periodo critico: ci sono quelli che la attendono tutto l’anno per lanciarsi nelle più svariate competizioni in acque libere e quelli che non vedono l’ora che arrivi per non nuotare più o, almeno, per nuotare il meno possibile.

Quelli che appartengono a questa seconda categoria continuano a frequentare la piscina anche sotto il sole di ferragosto ma prima di ogni allenamento dichiarano: “io stasera sono qui solo per fare il bagno” mettendo insomma le mani avanti per evitare qualsiasi possibile coinvolgimento in allenamenti più impegnativi di un mille metri sciolto.

Alla stregua dei bambini a scuola dopo l’esame di fine anno, la tipologia dei nuotatori in questione si concede un lungo periodo di vacanze: dalla fine dei campionati italiani master all’inizio degli allenamenti in settembre.

Questi atleti non vogliono alcun impegno se non quello di dedicarsi alla tintarella a bordo piscina.

Velocisti in raduno a Roma, i convocati per il meeting di Lisbona

Proseguono gli allenamenti per gli atleti di interesse nazionale un gruppo di velocisti è al lavoro presso il Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti di Roma fino al 5 febbraio, da dove partiranno con destinazione Lisbona, in Portogallo.   Nel fine settimana, 11...

Fatti di nuoto Weekly: Etico o non etico?

È mercoledì, e come ogni mercoledì che si rispetti Fatti di nuoto weekly vi viene trovare per tenervi aggiornati su nuoto e dintorni. Mentre riprendono gradualmente le gare, non sembrano placarsi le notizie extra vasca, alcune delle quali spostano il discorso sul...

Corsia4 Awards: i nostri premi al 2022 del nuoto

Pensavate che ci fossimo dimenticati? E invece no: la seconda edizione dei C4 Awards, i premi più ambiti del nuoto-web, è finalmente arrivata! Nella loro ormai classica e corretta collocazione temporale, ovvero tra i Golden Globe e gli Oscar, i premi di Corsia4 non...

EuroMeet 2023 | Doppietta Poggio in Lussemburgo, Ceccon duecentista top

È tornato il grande nuoto in Europa, è tornato infatti l’Euro Meet! Dopo due anni di assenza causa Covid-19, si è rivisto in Lussemburgo un classico dei meeting di inizio anno. Tanti i big annunciati già da tempo tra cui Le Clos, Romanchuck, e le stelle della...

1° Trofeo Time Limit, il grande nuoto a Caserta

Lo Stadio del Nuoto di Caserta ospiterà il 18 e 19 febbraio 2023, il I Trofeo Time Limit. La manifestazione di nuoto a carattere nazionale organizzata dalla società Time Limit presieduta da Andrea Sabino, con il patrocinio della Federazione Italiana Nuoto e del...

SWIM.Mi.Cup Night Edition 2023, lista degli Ammessi e Riserve

L’appuntamento si avvicina: Swim.Mi.Cup Night Edition 2023 l’11 febbraio ci regalerà un’intensa serata nella splendida piscina di Aquamore Bocconi Sport Center a Milano. Per tutti i velocisti e mezzofondisti si tratta di uno dei primi appuntamenti per gareggiare in...

Corsia Master, Regionali Emilia Romagna 2023: 12 e 19 febbraio a Riccione

Tra i mille impegni dello Stadio del Nuoto di Riccione, spazio ai Campionati Regionali Master Emilia Romagna che si terranno in due giornate: domenica 12 e 19 febbraio 2023. La manifestazione è riservata agli atleti tesserati FIN Settore Master e aperta anche agli...

Fatti di nuoto Weekly: Marchand, Galossi e il futuro da scrivere

I nuotatori sono tornati in acqua! Fatti di nuoto weekly non potrebbe essere più felice di poter finalmente parlare di nuoto nuotato, anche se non mancano nemmeno gli argomenti di contorno, alcuni dei quali molto importanti. Pronti per la vostra razione settimanale di...

Ceccon e Martinenghi all’EuroMeet, selezione azzurra a Livigno

Proseguono gli allenamenti per gli atleti di interesse nazionale un gruppo misto di azzurri - che hanno come sede i centri federali di Verona e Livorno - sarà in altura a Livigno Presso il Centro di Preparazione Olimpica. Nel fine settimana ci sarà invece l'EuroMeet...

Kitajima e Flanders Cup, i risultati di Tokyo e Anversa

Dal Giappone al Belgio sono giorni di… Cup! Kitajima Cup a Tokyo, Flanders Cup ad Anversa, così alcuni big si sono riscaldati in vista della lunga stagione in programma in questo 2023. Dalla terra del Sol Levante arrivano i risultati più interessanti di questo week...

Ho provato molte volte a smuovere gli animi di questi nuotatori impigriti: le gare in mare possono costituire comunque un ottimo stimolo per allenarsi con dedizione durante il periodo estivo, ma non esiste alcuna strategia per distoglierli dalla loro intenzione!

Se proporrete loro un evento open water inizieranno ad addurre le più svariate scuse: dalla paura delle meduse ai più improbabili impegni nei fine settimana.

E come potrei dimenticare le volte in cui, ormai già immersa nell’acqua della piscina con questa tipologia di compagni di squadra, ho provato a proporre un allenamento che prevedesse riscaldamento, attivazione e lavoro centrale e mi sono sentita rispondere che loro proprio non ne avevano voglia?

Abbandonate quindi le migliori intenzioni, perchè per rivedere questa tipologia di nuotatori master in azione dovrete attendere il mese di settembre, quando ricominceranno a gravitare a bordo vasca ma questa volta pronti a tuffarsi e a lamentarsi di come, durante l’estate, hanno perso tutto il loro allenamento!

Foto: Fabio Cetti

Share and Enjoy !

Shares