Select Page

Budapest 2017 day8, le pagelle finali di Corsia4

Budapest 2017 day8, le pagelle finali di Corsia4

Zuppa di gulash – capitolo 8: un uomo solo al comando

No scusate, falso allarme, ma è andata bene lo stesso.

In chiusura rientro nelle condizioni standard in cui, anzichè fare la regia, faccio le mie cose e gli altri le loro.

Senza altre interferenze sportive ungheresi, anche se si potrebbe parlare della doppietta Ferrari con Vettel vincitore nonostante Kimi ne avesse di più, restiamo alla Duna Aréna in cui hanno aperto la sessione i 50 rana.

 

Lilly King è rossa e lentigginosa. Mi ricorda qualcuno…
Abbiamo scoperto il segreto anglosassone della rana.
Le crocks no. Ma proprio NO. Sotto la tuta c’è il pigiamone di flanella?
Voto – Scacciacazzi

 

Efimova – caduta di stile. La cuffia rosa con il costume arancio non ci sta
Daltonica mondiale – voto 8

Chase Kalitzs si sente Phelps ma si ferma a salutare tutti
Scuola di bon ton – voto super

Dávid Verrasztó “Nooo 2°… KAlitsZ! KAlitsZ! KAlitsZ!”
Osannato – voto 8

Kosuke Hagino crede di essere Larkin, ma non nel senso australiano del termine.
Latitante Voto – in attesa di giudizio

Sarah Sjötröm non si sbaglia. L’elettromagnetismo temuto non incide sul motore.
NO Traction control & GO.. ld! – Voto 10

Ranomi Kromowidjodjo il ritorno
È troppo la migliore – voto 9

 

Camille Lacourt va al triplete e vince anche la sfida tattoo – voto 9
Momenti di terrore in camera di chiamata. Pare sia arrivato un anatema: “Chiunque batterà Lacourt non entrerà più in nessuna finale mondiale”.
Grevers ha tremato, la mano in tasca non trovava la zampa di coniglio e ha dato rapidamente le indicazioni: “Accorciate tutti di un metro l’apnea e poche gambe in finale”.

Dalle voci di corridoio, nonostante l’autore risultati ancora ignoto, pare provenga dalla Lombardia e giri con il pass di corsia e qualcosa…

Momento quiz
Chi è? Non è Paltrinieri
Credevamo Martina Carraro avesse una vocina leggera. Non è vero
Irraggiungibile. Mai banale. Voto di pancia – 18

Mireia Belmonte “Quando il gioco si fa duro, lei, i duri , se non vince li fa sudare”

“… e mandate a casa tutti. A parte Belmonte non vale investire su nessuno” Cit. Coconi (all’epoca CT della Federazione spagnola ) Quanto tempo è passato?
Mention d’honneur al DT di RSM- profetico

Rullata italiana
Arianna Castiglioni 1– “mi dispiace, sono andata in finale ma non me lo aspettavo”

Titolo della Staffetta 4x100 mista “Non siamo mica gli americani”
Margherita Panziera prova ad essere aggressiva ma Titti sembra un avvoltoio
Arianna Castiglioni cresce quando i campionati sfumano. Aria di vacanza?
Ilaria Bianchi un molosso. Non molla mai.
Federica Pellegrini “non sono più giovanissima” beh… avercene

Gregorio il faina Paltrinieri – Paura ehhh…
Quasi record.
Gabriele Detti – Fatica ehhh…
Quasi podio.

Parafrasando Elisabetta Caporale vi saluto “È stato stancante. A mai più”.

#Settecolli2018 Giorno 2 – CusinatoPower, Blume ancora regina dello stile veloce

La seconda giornata del Settecolli ci restituisce segnali positivi dalla squadra azzurra, su tutti il 4'34" di Ilaria Cusinato nei 400 misti con tanto di lacrime di gioia all'arrivo. Ma anche il buon 800 stile libero di Gregorio Paltrinieri proprio sul finire di...

#Settecolli2018 Giorno 1 – Scalia e Burdisso protagonisti, le star incantano il Foro Italico

La prima giornata del Settecolli, nella sua edizione numero 55, è andata in archivio: dall'acclamatissimo Adam Peaty, ai giovani italiani in forma smagliante, passando per prestazioni interessanti ad un mese e poco più dall'appuntamento più importante della stagione....

Internazionali d’Italia, tutto pronto per il 55° Trofeo Internazionale Sette Colli

Gli Internazionali d’Italia infiammeranno il week end romano riportando il grande nuoto in Italia dopo la consueta tappa di inizio primavera con il Trofeo Città di Milano. Se la città meneghina ha ospitato grandi campioni anche nell’edizione di quest’anno, la Capitale...

ciao Emanuele…

Un grave lutto ha colpito la Redazione di Corsia4. Una perdita che non ci permette di guardare avanti, di continuare a coltivare questo progetto che con tanta passione proprio Emanuele aveva fatto nascere insieme a noi. Un team, una cerchia di amici con la stessa...

TYR Pro Swim Series: a Indianapolis è Ledecky show

Quarto appuntamento stagionale per le TYR Pro Swim Series direttamente da Indianapolis. Dopo l’ultima tappa di Mesa (leggi il REPORT) dove i big americani ancora sonnecchiavano o erano addirittura assenti, Indianapolis regala probabilmente la miglior tappa del neonato...

Swim Stats, Il Re della Piscina

Chi è il più forte atleta nella storia dei 100 metri stile libero? Come nell’atletica i 100 metri piani, così nel nuoto i 100 metri stile libero sono da sempre considerati la “Gara Regina” di tutto il programma. Se escludiamo l’edizione del 1900 e quella del 1904...

Ma prima della chiusura introduco un servizio particolare, dal titolo “Tecnici” Pensato dalla telefonista misteriosa e realizzato dal socio.

… e stavolta dalla zona divano è veramente tutto.
DRAX

Stanco… ma oramai è l’ultimo giorno: Corea

Attenzione fino all’ultimo! Cina

Condivisione

Gemellaggio

 

Allenamento samba! Brasile

Si fa così!

 

Riprese subacquee. Giappone

Cinese?!?

 

La coppia misteriosa. Italia

Avanti marsh…all! Gran Bretagna

 

Vi tengo d’occhio. Sempre. Italia

Accovacciati è meglio

Accovacciati in coppia

Allora è un vizio

 

Foto copertina: Fabio Cetti | Corsia4

Foto Tecnici: M. Romanenghi | Corsia4

About The Author

?>