Select Page

EuroJunior 2016: com’è il salame ungherese?

EuroJunior 2016: com’è il salame ungherese?

Sono iniziati i 43esimi Campionati Europei giovanili di nuoto in programma dal 6 al 10 luglio in Ungheria.

La prima giornata degli EuroJunior a Hódmezővásárhely porta a Casa Italia due medaglie. Sono d’argento e sono arrivate con la prima e l’ultima finale di specialtà.

Apre le danze Anna Pirovano nei 400 misti che riesce ad interpretare al meglio. Stabilisce con 4’42″06 il nuovo record italiano Juniores che cancella il precedente di 4’44″01, che apparteneva a Ilaria Cusinato datato il 23 giugno 2015 a Baku, e superata solo da Anja Crevar già sul podio lo scorso anno a Baku. Legno quasi giustificato per Sara Franceschi che ha davanti a lei il sogno olimpico.

Quarta e quinte le azzurre negli 800 stile libero. Giorgia Romei precede con il primato personale di 8’37”66 la compagna Sveva Schiazzano autrice di 8’39”46 (aveva 8’46”04!). Le padrone di casa stanno facendo sentire tutto il loro peso, le ungheresi non stanno lasciando nulla di intentato vincendo e mettendo ipoteche pesanti per le altre specialità, qui vince Ajna Kesely in 8’34″37.

43° Mussi-Lombardi-Femiano | Luci e ombre a Massarosa, Zuin pass per Glasgow

Il trittico “novembrino” che caratterizza la stagione invernale del nuoto italiano si chiude con 43° Trofeo Internazionale Mussi-Lombardi-Femiano di Massarosa. Dopo l'exploit dello scorso fine settimana a Genova, tempi e prestazioni rientrano nella norma stagionale,...
Read More

College Park ISL2019 #5 | Derby USA: LA Current e Cali Condors in finale

Prima del gran finale a Las Vegas (21/22 dicembre), la International Swimming League mischia i gironi e ci offre lo spettacolo di due tappe derby, nelle quali si scontrano tra di loro le formazioni provenienti dallo stesso continente. Il prossimo weekend toccherà alle...
Read More

Road to Glasgow: azzuri in vasca a Massarosa e Legnano. Derby USA per la ISL

Ultima chiamata per gli azzurri che tentano la qualificazione per i prossimi Campionati Europei di vasca corta in programma a Glasgow dal 4 all'8 dicembre 2019. Termina infatti domenica 17 novembre il periodo per il quale è possibile conseguire i tempi per la rassegna...
Read More

Sun Yang e la questione doping: cosa ci dobbiamo aspettare?

Venerdì 15 novembre il TAS - Tribunale Arbitrale dello Sport - di Losanna si esprimerà in merito alla vicenda di Sun Yang e delle, ormai famose, provette distrutte. La vicenda resta uno dei casi più controversi e nebulosi della recente storia sportiva ed ha suscitato...
Read More

TYR ProSS2020 #1 Greensboro | Ledecky tris d’oro, bene Manuel e Urlando

Si è aperta ufficialmente la TYR Pro Swim Series 2020 con la prima delle cinque tappe in programma a Greensboro (Carolina del Nord). Le gare si sono svolte dal 6 al 9 novembre 2019 presso l'Aquatic center cittadino che ha recentemente inaugurato la quarta vasca del...
Read More

Swim Stats | I Numeri della FINA World Cup 2019

Con l’ultimo appuntamento di Doha - 7/9 novembre - si è conclusa la FINA World Cup 2019. Cate Campbell al femminile e Vladimir Morozov al maschile sono stati i vincitori di questa edizione che, nonostante si sia svolta - novità di questa edizione - in vasca da 50, non...
Read More

46° Nico Sapio | Azzurri verso Glasgow a suon di record

Edizione Straordinaria! No, nessun TG dell'ultim'ora, ma il titolo migliore per raccontare la 46ª edizione del Trofeo Nico Sapio. Mancano i tre delle meraviglie - Pellegrini, Paltrinieri, Detti - ma ci pensano giovani e giovanissimi ad infiammare la “Sciorba” di...
Read More

Training Lab, i segreti della Resistenza dell’acqua – Drag

Quando riflettiamo sui nostri allenamenti in piscina, con lo scopo di valutarne la loro bontà ed efficacia, è bene verificare il tipo di adattamento che essi generano su noi atleti. Ovvero le numerose esercitazioni effettuate, quindi le vasche percorse, stanno...
Read More

Bruno Fratus e Brandonn Almeida, cambio di rotta per Tokyo 2020

La stagione olimpica è appena iniziata ma molti atleti sembrano non trovare pace e tranquillità in vista del grande obiettivo di Tokyo 2020. Se in Italia si è ancora perplessi sull'ennesimo cambio di guida di Ilaria Cusinato che a settembre aveva intrapreso un grande...
Read More

Padova, dal 5 al 7 novembre il Festival della Cultura Paralimpica 2019

Si è tenuta questa mattina, martedì 5 novembre, la cerimonia di apertura del secondo Festival della Cultura Paralimpica presso l'Aula Magna di Palazzo del Bo di Padova. Il Festival della Cultura Paralimpica, iniziativa del Comitato Italiano Paralimpico, prosegue il...
Read More

Passano dalle semifinali che lanciano per le finali della seconda giornata Nicolò Martinenghi nei 200 rana e Giulia Ramatelli guardinga e controllata nei 200 dorso.

 

 

L’altra medaglia arriva in chiusura con la staffetta 4x100 stile libero maschile. Alessandro Miressi (49″61), Lorenzo Glessi (50″68), Stefano Di Cola (50″17) e Giovanni Izzo (48″96) hanno chiuso al secondo posto con 3’19″42, davanti alla Polonia con 3’21″10 e dietro alla Russia per 13 centesimi (3’19″29). L’unico cambio rispetto alla formazione del mattino è stato l’ingresso in squadra di Lorenzo Glessi al posto di Alberto Razzetti che non ha portato di più anzi col senno di poi…

(foto vaporidicloro)

Avevano conquistato l’accesso in semi senza superarla Razzetti (50 fa 24″40 PP), Castello (200 ra 2’15″25), Verona (50 ra 32″43, dopo il personale in batteria 32”20), Bietti (100 do 55″81, a cinque centesimi dal suo migliore nuotato in mattinata), la Peschiera sarà riserva nei 200 farfalla nuotati in 2’14″19. Praticamente sarà spettatrice.

(Foto copertina: Andrea Masini/Deepbluemedia/Insidefoto)

About The Author

ilFogliani

su vaporidicloro è ammaestratore, intrattenitore, collettore di news e risultati in Emilia Romagna. Ufficio stampa, organizzatore e appassionato di tutto.

?>