La campana suona per l’ultima volta e RAISPORT suona la sua clip… lo amiamo anche noi il nuoto, soprattutto io, dato che colgo mille ispirazioni.

E allora mentre la Polieri giochicchia col suo smartphone prima di farsela un po’ sotto guardando la militaresca Hemke che sembra uscita dal Military Tattoo di Edimburgo, Ranomi il fuscello d’Olanda sparecchia la vasca: allacciate le cinture di sicurezza, arrivano i jet della velocità con Florent e Ranomi… Ranomi è diventata così per proteggersi dalla madre che ha tentato di affogarla da piccola. Ora voglio proprio vedere se ci prova ancora… io non ci proverei.

LUTHERSDOTTIR

LUTHERSDOTTIR Hrafnhildu

Salutiamo Jeannona e le bionde scandinave e nordiche, belle piene di medaglie pure loro, pure la islandese dal nome impronunciabile (ph. LEN e-news free licence | Deepbluemedia).

Salutiamo Giorgia, Anna, e anche Chiara… ma chi? Chiara Masini Luccetti, rimasta a casa.

Chi invece il suo nome lo sa è la De Memme… dimenticata in Turchia, ora torna in Italia felice e serena.

Fatti di nuoto Weekly: C’è chi cambia squadra, chi il lavoro e chi purtroppo lo perde

Bentornati su Fattidinuoto Weekly, che dopo qualche numero speciale di approfondimento (su temi che riaffronteremo nelle prossime edizioni) torna nella versione originale, quella delle news sul mondo del nuoto e dintorni. Pronti?Nuotomercato USA In un periodo avaro di...

Corsia4 Awards: i nostri premi al 2021 del nuoto

​Il 2022 è appena iniziato ed ha mandato definitivamente in archivio un anno solare che, sportivamente parlando, è stato ricco di emozioni e di grandi avvenimenti, alcuni dei quali francamente indimenticabili. Nelle ultime settimane dell’anno, la tradizione vuole che...

Road to… gli appuntamenti da non perdere in questo 2022

​Buoni propositi per il nuovo anno? Non perdersene una! Di cosa? Delle tante e più gare che il programma del nuoto mondiale è pronto a sfornare (speriamo) in questo 2022 che ci proporrà tra le altre cose, l’accoppiata Mondiale ed Europeo (a Roma!) Nemmeno il tempo...

Fatti di nuoto Weekly: Lia Thomas e gli atleti transgender

Ve lo avevo anticipato e mantengo la promessa: oggi vorrei provare a parlare di Lia Thomas e del caso atleti transgender. Disclaimer: non troverete qui nessuna opinione personale. Sono un maschio, bianco ed etero, nella vita non ho conosciuto discriminazioni e mi...

Caeleb Dressel, il fenomeno che non ti aspetti

Domenica 1 agosto, Caeleb Dressel ha attraversato per l’ultima volta la zona mista del Tokyo Aquatics Centre insieme ai compagni di squadra con i quali ha vinto la gara conclusiva delle Olimpiadi in piscina, la staffetta 4x100 mista. Intorno a lui, che ha nuotato la...

Un Anno di Fatti di nuoto Weekly

La rubrica che state leggendo è nata un anno fa. Durante le vacanze di Natale del 2020 abbiamo pensato che sarebbe stato interessante ed utile avere un luogo nel quale parlare di tutte quelle notizie del mondo del nuoto e dintorni che non riuscivamo ad approfondire...

Swim Stats, i Record e le Graduatorie 2021 in Vasca Corta

Se il vero nuoto si fa in vasca lunga, c’è da dire che nel 2021 non sono mancate le occasioni di vedere grande spettacolo e prestazioni eclatanti anche nella meno nobile (secondo alcuni) vasca da 25. Campionati Europei, International Swimming League, FINA World Cup e...

Swim Stats, i Record e le Graduatorie 2021 in Vasca Lunga

Il 2021 è stato un anno sportivo anomalo: in maniera opposta a quella del suo predecessore (il tristemente famigerato 2020), è stata una stagione piena di eventi e possibilità per andare forte tra le corsie. Anche se le dinamiche di svolgimento di preparazione e...

Fatti di nuoto weekly: il Nuoto italiano scoppia di salute? Le paure dei Gestori

È appena finita l’edizione dei Mondiali in vasca corta più vincente di sempre, quella di Abu Dhabi 2021, che ci restituisce un mondo del nuoto mai così in salute, in un anno sportivo francamente indimenticabile per i colori azzurri.  Tanti atleti di vertice, una base...

Abu Dhabi 2021 | D6 finali, Miressi e la 4×100 maschi d’oro. Argento Martinenghi

Si chiudono i Campionati del Mondo di vasca corta alla Ethiad Areana di Abu Dhabi, ultimi sette titoli indivuali e tre di staffetta da assegnare, Italia che si presenta alla ultima giornata con 13 medaglie conquistate.4×50 stile libero donne Si apre l’ultima giornata...

Felici e piene le staffettiste della mista: le fermano di più, d’altronde c’è una contessa, che non sa cosa è il podio…una showgirl che emoziona Peaty, una bella romagnola verace e la Ferraioli… che è estremamente soddisfatta… e allora perché la chiamano Lamentazioli?

E come dicono Bianchi e Carraro… ciao ciao, ci vediamo a Rio!

Foto copertina sito LEN

Spigolature EuroLondra

Ti sei perso le altre EuroSpigolature? Eccole:

Spigolatura #1

Spigolatura #2

Spigolatura #3

Spigolatura #4

Share and Enjoy !

Shares