Cala il sipario sulle gare ‘Elite’ di London 2016, in attesa di raccontarvi le gesta dei Master, non potevamo lasciarvi senza le ultime valutazioni del nostro Fogliani.

Andiamo a scoprire i promossi e bocciati del week end londinese e i premi speciali per i nostri azzurri!

1500 stile libero
La Kapás si beve la Belmonte. Quinta Simo Quadrarella che zitta zitta è andata oltre l’emozione del debutto. Matura. Voto 7

50 rana semi
Carraro e Castiglioni. Ovvero i poli opposti della stessa pila. Scariche. Voto 6

100 farfalla
La finale che ti aspetti, che finisce come non volevi. Codia quarto ma aggressivo. Modesto. Voto 7
Rivolta
non incide. Impalpabile.  Voto 6

200 stile libero
Pellegrini Mentalista: prove generali per vincere con quel che si ha. I problemi sono altrui. Voto 9,5

50 stile libero semi
Bocchia rapido quanto può. Volumetrico. Voto 7
Dotto
rapido quanto basta. Opportunista. Voto 7

200 dorso
Ciccarese cacasotto col sorriso. Menzione speciale per la migliore interpretazione della zona mista. Genuino. Voto 8
Mencarini 
ovvero Casper va in finale. Impalpabile. Voto 4

200 farfalla
Polieri goes to Rio. Wonderwoman. Voto 9
Pirozzi
sponsorizzata Dixan lava i panni sporchi in piazza. Sprovveduta. Voto 5

50 rana
Magia di saetta Peaty ma Toniato è senza bacchetta. Riparabile. Voto 6

50 stile libero semi
Le solite valchirie cavalcano la semi, Di Pietro ci crede e va in finale. Frullatore. Voto 6+
Ferraioli
sedotta ed abbandonata (dal tuffo). Triste. Voto 5.5

 

4×200 stile libero
Ottocentometriconcentratiin4centesimidisecondoperpassaredall’argentoallegno.
La bravura a volte non basta, serve del culo. Voto 1 secchio

D’Arrigo hanno trovato la password valida. Risvegliato. Voto 7
Magnini
profilo basso e menare. Saggio. Voto 8
Dotto
l’uomo sbagliato nel posto giusto ma soprattutto nel momento giusto. Incredibile. Voto 8
Detti  l’uomo giusto nella gara giusta. Formidabile. Voto 9

Fatti di nuoto Weekly: C’è chi cambia squadra, chi il lavoro e chi purtroppo lo perde

Bentornati su Fattidinuoto Weekly, che dopo qualche numero speciale di approfondimento (su temi che riaffronteremo nelle prossime edizioni) torna nella versione originale, quella delle news sul mondo del nuoto e dintorni. Pronti?Nuotomercato USA In un periodo avaro di...

Corsia4 Awards: i nostri premi al 2021 del nuoto

​Il 2022 è appena iniziato ed ha mandato definitivamente in archivio un anno solare che, sportivamente parlando, è stato ricco di emozioni e di grandi avvenimenti, alcuni dei quali francamente indimenticabili. Nelle ultime settimane dell’anno, la tradizione vuole che...

Road to… gli appuntamenti da non perdere in questo 2022

​Buoni propositi per il nuovo anno? Non perdersene una! Di cosa? Delle tante e più gare che il programma del nuoto mondiale è pronto a sfornare (speriamo) in questo 2022 che ci proporrà tra le altre cose, l’accoppiata Mondiale ed Europeo (a Roma!) Nemmeno il tempo...

Fatti di nuoto Weekly: Lia Thomas e gli atleti transgender

Ve lo avevo anticipato e mantengo la promessa: oggi vorrei provare a parlare di Lia Thomas e del caso atleti transgender. Disclaimer: non troverete qui nessuna opinione personale. Sono un maschio, bianco ed etero, nella vita non ho conosciuto discriminazioni e mi...

Caeleb Dressel, il fenomeno che non ti aspetti

Domenica 1 agosto, Caeleb Dressel ha attraversato per l’ultima volta la zona mista del Tokyo Aquatics Centre insieme ai compagni di squadra con i quali ha vinto la gara conclusiva delle Olimpiadi in piscina, la staffetta 4x100 mista. Intorno a lui, che ha nuotato la...

Un Anno di Fatti di nuoto Weekly

La rubrica che state leggendo è nata un anno fa. Durante le vacanze di Natale del 2020 abbiamo pensato che sarebbe stato interessante ed utile avere un luogo nel quale parlare di tutte quelle notizie del mondo del nuoto e dintorni che non riuscivamo ad approfondire...

Swim Stats, i Record e le Graduatorie 2021 in Vasca Corta

Se il vero nuoto si fa in vasca lunga, c’è da dire che nel 2021 non sono mancate le occasioni di vedere grande spettacolo e prestazioni eclatanti anche nella meno nobile (secondo alcuni) vasca da 25. Campionati Europei, International Swimming League, FINA World Cup e...

Swim Stats, i Record e le Graduatorie 2021 in Vasca Lunga

Il 2021 è stato un anno sportivo anomalo: in maniera opposta a quella del suo predecessore (il tristemente famigerato 2020), è stata una stagione piena di eventi e possibilità per andare forte tra le corsie. Anche se le dinamiche di svolgimento di preparazione e...

Fatti di nuoto weekly: il Nuoto italiano scoppia di salute? Le paure dei Gestori

È appena finita l’edizione dei Mondiali in vasca corta più vincente di sempre, quella di Abu Dhabi 2021, che ci restituisce un mondo del nuoto mai così in salute, in un anno sportivo francamente indimenticabile per i colori azzurri.  Tanti atleti di vertice, una base...

Abu Dhabi 2021 | D6 finali, Miressi e la 4×100 maschi d’oro. Argento Martinenghi

Si chiudono i Campionati del Mondo di vasca corta alla Ethiad Areana di Abu Dhabi, ultimi sette titoli indivuali e tre di staffetta da assegnare, Italia che si presenta alla ultima giornata con 13 medaglie conquistate.4×50 stile libero donne Si apre l’ultima giornata...

50 stile libero
Di Pietro non va, non va, ma c’è sempre. Regolarità veloce. Voto 7
Dotto
 un mago. C’è ma non si vede. Appagato. Voto 6

200 farfalla
Polieri  involuta butta la medaglia. Distratta. Voto 5
Pirozzi all’arrembaggio. “Fatti, non pugnette!”. Pentita. Voto 6

400 misti

Lord Turrini legge gli avversari. Intelligente. Voto 7+

400 stile libero
De Memme ed ora a studiare: 1 ora di tuffi, 2 ore di virate. Coriacea. Voto 6/7
Carli
presto un gommista! Sgonfia. Voto 5-

4×100 mista
Donne a trazione posteriore portano a casa una medaglia che non credevano. Voto 7
Zofkova
 non è un fulmine e lo sa. Realista. Voto 5/6
Carraro il gattino graffia ancora. Resiliente. Voto 6,5
Bianchi l’esperienza al comando. Affidabile. Voto 7
Ferraioli ricambia la fiducia. Donna squadra. Voto 7+

Maschi al finto legno partendo da favoriti. Voto 4 Bucano la gara per pareggiare le ragazze della 4x2oo.
Sabbioni paga la finale. Scottato. Voto 5
Toniato cotto ma presente. Costante. Voto 5
Codia sempre in linea con le aspettative. Sconsolato  Voto 5
Dotto2 butta tutte le energie residue nel tuffo. Esagerato. Voto 7

Premi finali

Vince l’oscar per la best collection maschile Luca Dotto. Sbloccato.
Vince per la miglior interpretazione in zona Mista Christopher Ciccarese. Irraggiungibile.
Migliore atleta non protagonista Martina De Memme. Lacrime e sangue.
Coppa Volpe a Federica Pellegrini. Divina.
Fascia mister sorriso Simone Sabbioni. Brontolone e Piacione.
Best Duet Award va a “G&G” Detti e Paltrinieri. Inimitabili.
Premio idolo de ilFogliani a Federico Turrini. Saluto Chiara.

Spazziamo la vasca!

(foto copertina: from LEN e-news free license | Giorgio Scala | Deepbluemedia)

Share and Enjoy !

Shares