La città di Budapest tornerà ad essere il centro del mondo degli sport acquatici anche nel 2022 con l’organizzazione dell’edizione “starodinaria” dei Campionati del Mondo.

Duna Aréna per nuoto e tuffi, sincro in programma alla piscina Szechy e acque libere a Lupa Lake. La pallanuoto partirà con i turni preliminari in quattro città ungheresi – Sopron, Debrecen, Szeged, Budapest.

La vera grande novità è che il nuoto in vasca aprirà questi Mondiali precedendo quindi il nuoto in acque libere come nel programma Olimpico. Un cambiamento che sembra finalmente ascoltare le necessità degli atleti che ormai vedono più di un nuotatore di corsia impegnato anche nelle acque libere come il nostro Gregorio Paltrinieri, il campione Olimpico Florian Wellbrock, l’olandese Sharon van Rouwendaal oro a Rio 2016 e argento a Tokyo 2020 nella 10 km e la fondista russa Anastasiya Kirpichnikova.

Calendario eventi, sedi e premi 

I Mondiali di Budapest assegneranno 74 titoli iridati in 5 differenti discipline.

Nuoto – dal 18 al 25 giugno 2022 – Duna Aréna

Nuoto sincronizzato – dal 17 al 25 giugno 2022 – Szechy Outdoor Pool

Tuffi – dal 26 giugno al 3 luglio 2022 – Duna Aréna

Nuoto in acque libere – 26/27 e 29/30 giugno 2022 – Lupa Beach

Pallanuoto – dal 20 giugno al 3 luglio – Prelimnari: Sopron, Debrecen, Szeged, Budapest, turni successivi: Szeged e Budapest; Finali Hajos Swimming Complex di Budapest.La FINA aveva già precedentementeannunciato un aumento dei premi in denaro con un montepremi complessivo di 5.720.000 USD e un bonus di 50.000 USD per ogni nuovo record mondiale stabilito in singoli eventi di nuoto, l’importo più alto mai assegnato per un Campionato del Mondo FINA.

Velocisti in raduno a Roma, i convocati per il meeting di Lisbona

Proseguono gli allenamenti per gli atleti di interesse nazionale un gruppo di velocisti è al lavoro presso il Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti di Roma fino al 5 febbraio, da dove partiranno con destinazione Lisbona, in Portogallo.   Nel fine settimana, 11...

Fatti di nuoto Weekly: Etico o non etico?

È mercoledì, e come ogni mercoledì che si rispetti Fatti di nuoto weekly vi viene trovare per tenervi aggiornati su nuoto e dintorni. Mentre riprendono gradualmente le gare, non sembrano placarsi le notizie extra vasca, alcune delle quali spostano il discorso sul...

Corsia4 Awards: i nostri premi al 2022 del nuoto

Pensavate che ci fossimo dimenticati? E invece no: la seconda edizione dei C4 Awards, i premi più ambiti del nuoto-web, è finalmente arrivata! Nella loro ormai classica e corretta collocazione temporale, ovvero tra i Golden Globe e gli Oscar, i premi di Corsia4 non...

EuroMeet 2023 | Doppietta Poggio in Lussemburgo, Ceccon duecentista top

È tornato il grande nuoto in Europa, è tornato infatti l’Euro Meet! Dopo due anni di assenza causa Covid-19, si è rivisto in Lussemburgo un classico dei meeting di inizio anno. Tanti i big annunciati già da tempo tra cui Le Clos, Romanchuck, e le stelle della...

1° Trofeo Time Limit, il grande nuoto a Caserta

Lo Stadio del Nuoto di Caserta ospiterà il 18 e 19 febbraio 2023, il I Trofeo Time Limit. La manifestazione di nuoto a carattere nazionale organizzata dalla società Time Limit presieduta da Andrea Sabino, con il patrocinio della Federazione Italiana Nuoto e del...

SWIM.Mi.Cup Night Edition 2023, lista degli Ammessi e Riserve

L’appuntamento si avvicina: Swim.Mi.Cup Night Edition 2023 l’11 febbraio ci regalerà un’intensa serata nella splendida piscina di Aquamore Bocconi Sport Center a Milano. Per tutti i velocisti e mezzofondisti si tratta di uno dei primi appuntamenti per gareggiare in...

Nuoto – Criteri di selezione

Saranno selezionati per le gare individuali gli atleti, fino a un massimo di due per gara, che durante il Campionato Italiano (aprile 2022) ottengano il limite della tabella dedicata.

Per le staffette 4×100 e 4×200 stile libero maschile e femminile saranno selezionati i primi quattro atleti/e classificati nella finale A dei 100 sl e 200 sl, a condizione che la somma dei tempi ottenuti sia uguale o inferiore al tempo-limite previsto dalla tabella dedicata.

Per le staffette 4×100 mista maschile e femminile, saranno selezionati gli atleti/e piazzati al primo posto nella finale A delle rispettive distanze, a condizione che la somma dei tempi ottenuti, sia uguale o inferiore al tempo-limite previsto dalla tabella dedicata.

Eventuali integrazioni sia a livello individuale che di staffetta, funzionali al completamento della squadra, saranno proposte dal Direttore Tecnico e sottoposte all’approvazione del Consiglio Federale.

Foto: Fabio Cetti | Corsia4

Share and Enjoy !

Shares