Manca davvero poco al primo tuffo in piscina dei Campionati Europei di Budapest, l’evento che ci apre la strada verso le tanto agognate Olimpiadi di Tokyo, ed è quindi giunto il momento di vedere come è andata l’Italia nella storia di questa manifestazione.

L’ITALIA AGLI EUROPEI

Come già accennato, quella degli Europei in vasca lunga è una storia lunghissima, ben più lunga dei Mondiali e di qualsiasi altra manifestazione natatoria, escluse le Olimpiadi.

La prima edizione è del 1926, e con Budapest andiamo a quota 35. Va da sé che, con così tanta storia alle spalle, ci siano stati vari periodi di dominio, alti e bassi, che contraddistinguono le epoche della storia del nuoto.

Da questo punto di vista possiamo affermare che l’Italia, a partire dagli anni 2000, è diventata una protagonista assoluta del nuoto continentale, piazzandosi spesso nei primissimi posti dei medaglieri, nel gruppo delle nazioni dominanti. Un trend, tra l’altro, in crescendo continuo, che vede nell’ultima edizione, quella di Glasgow 2018, la migliore in assoluto.

GLI ITALIANI AGLI EUROPEI

Spesso l’Europeo è stato il momento di consacrazione di un grande nazionale italiano, pensiamo per esempio a Bonn 1989 e Giorgio Lamberti, ma altre volte è stato il trampolino di lancio, come nel caso di Massimiliano Rosolino ed i titoli vinti tra il 1999 ed il 2000.

Con nove ori a testa, Filippo Magnini ed Emiliano Brembilla sono in testa a questa graduatoria, ma tra i due è il mezzofondista bergamasco ad avere il maggior numero di titoli individuali, 5 a 3.

Il Campionato Europeo è anche tassello fondamentale per il Grand Slam delle corsie, cioè titolo europeo + mondiale + olimpico nella stessa gara. Gli italiani in possesso di questa corona sono tre: Rosolino nei 200 misti, Federica Pellegrini nei 200 stile e Gregorio Paltrinieri nei 1500.

Roma 2022 | Finali Day2: Le interviste degli azzurri

Direttamente dalla zona mista dello Stadio del Nuoto, ecco le dichiarazioni degli azzurri nel secondo pomeriggio di questi Europei 2022.Panziera: “Il publico si è fatto sentire parecchio, è stato molto emozionante. Gareggiare in casa è stata una bella soddisfazione,...

Roma 2022 | D2: Super Italia, oro con Panziera, Ceccon, Martinenghi e Quadarella, argento Poggio e 4×100 mi mix

Il secondo pomeriggio di finali romane di questi Europei 2022 presenta diverse occasioni ghiotte per gli azzurri. Vediamo come è andata nel nostro recap!200 dorso femmine ORO! Con una condotta di gara perfetta, in testa dal primo all'ultimo metro, Margherita Panziera...

Roma 2022 | D2 il recap delle batterie e le interviste degli Azzurri

Dallo Stadio del Nuoto di Roma il recap delle batterie del secondo giorno di gare agli Europei 2022 e le dichiarazioni degli Azzurri in zona mista.#nuoto #Roma2022 #recap batterie day2   🏆 50 fa F 🟢 6.Di Pietro 26.06 / 14.Cocconcelli 26.74 🔴 17. Di Liddo 26.91 🔝...

Roma 2022 | Italia subito protagonista, oro Razzetti, argento 4×200 e bronzo Matteazzi

Dopo la cerimonia di inaugurazione, le parole delle autorità e la sfilata dellle nazioni, è davvero tutto pronto: Roma 2022 può partire! Vediamo com’è andata la prima sessione di semifinali e finali allo Stadio del Nuoto.50 farfalla maschi semi La prima semifinale se...

Roma 2022 | D1 il recap delle batterie e le interviste degli Azzurri

Dallo Stadio del Nuoto di Roma il recap delle batterie del primo giorno di gare agli Europei 2022 e le dichiarazioni degli Azzurri in zona mista. #nuoto #Roma2022 #recap batterie day1 🏆 50 fa M🟢4.Codia 23.28 / 5.Ceccon 23.38🔴19.Gargani 23.79 / 29.Rivolta 23.98🔝...

Roma 2022 | gli Azzurri del Nuoto e le gare

L'attesa è finita da domani al via la XXXVI edizione dei Campionati Europei di Roma 2022.  La città eterna ospiterà 49 Nazioni e oltre mille atleti, di cui 102 del Team Italia, il più numeroso di sempre nelle cinque discipline in programma: nuoto in vasca, nuoto in...

STRISCE VINCENTI

Non è così semplice mantenere il titolo europeo.

C’è una sola striscia aperta di cinque titoli consecutivi, che è di Katinka Hosszú. La Iron Lady, vincendo a Budapest, potrebbe diventare l’unica atleta nella storia ad avere cinque al collo sei ori consecutivi nella medesima gara.Persone indagate per riuscire a raggiungere questo risultato? Adam Peaty.

Foto: Fabio Cetti | Corsia4

Share and Enjoy !

Shares