Italia sul podio anche nella terza giornata dei Giochi Paralimpici di Tokyo 2020.

Carlotta Gilli sale per la terza volta sul podio olimpico conquistando l’argento nei 400 stile libero S13.

Vediamo tutti i risultati degli azzurri in gara.

Le prime azzurre a scendere in vasca in questa terza giornata sono impegnate nelle finali dirette dei 100 dorso.

Alessia Berra è quinta nella categoria S12 con il crono di 1’14″33 nella prova vinta dalla britannica Russel in 1’08″44.

Xenia Francesca Palazzo chiude la sua prova al quarto posto nella categoria S8 con il crono di 1’20″80, vince la classe 2001 della Nuova Zelanda Neiufi in 1’16″84. 

Si passa ai 50 farfalla con Giulia Ghiretti che migliora l’ottavo tempo di qualifica chiudendo quinta negli S5 in 46″66.

La quarta finale che vede protagonista una azzurra è quella dei 400 stile libero S13. Carlotta Gilli conquista la sua terza medaglia olimpica chiudendo seconda in 4’26″14 preceduta sola dalla ucraina Stetsenko con 4’23″92.

Fatti di nuoto Weekly: parliamo di Mondiali? La top 5 del 2021

Mancano due settimane all’inizio della rassegna iridata in vasca corta, la distanza giusta per iniziare a pensarci seriamente. I ricordi di Abu Dhabi 2021 sono ancora freschi nella nostra memoria, pronti per essere richiamati e messi in una top 5. Ecco i cinque...

Ansia e attacchi di panico, lo sport può aiutarci

Il 29 novembre 2008, da fresca campionessa Olimpica, Federica Pellegrini gareggia agli Assoluti di Genova negli 800 stile. La distanza, che non è la sua specialità, gli sta comunque regalando passaggi al di sotto del record italiano quando un improvviso malore la...

Orange Cup di Salvamento, l’Italia vince anche a Eindhoven

Si è disputata sabato 26 e domenica 27 novembre, a Eindhoven, la Orange Cup uno dei primi appuntamenti stagionali del nuoto per salvamento internazionale insieme alla German Cup della scorsa settimana. La manifestazione ha registrato il record di presenze con 610...

FINP Assoluti invernali in corta, 5 record del mondo e 3 europei

La piscina comunale di Fabriano ha ospitato i Campionati Italiani Assoluti invernali in corta di nuoto paralimpico, che si sono disputati sabato 26 e domenica 27 novembre. Oltre 170 atleti, in rappresentanza di 64 società italiane, sono scesi in vasca per questo primo...

Solidarity Games, a Kazan in vasca russi e bielorussi. Kolesnikov WR!

​Riecco i russi! Impossibilitati a gareggiare negli eventi interazionali, Kolesnikov e compagni scendono in acqua in casa, a Kazan, per i Solidarity Games ai quali prendono parte anche i nuotatori bielorussi. Un record mondiale, due europei, diversi nazionali e...

Fatti di nuoto Weekly: Guai, Speranze e Imprese

Sulla strada verso Melbourne, e verso la conclusione di un 2022 strano ma bellissimo, si parla di guai, speranze ed imprese. Come sempre puntuali, come sempre il mercoledì, come sempre "sulle colonne" di Fatti di nuoto Weekly.Golden Goggles I premi del nuoto USA sono,...

Il  commento del direttore tecnico Riccardo Vernole sul sito FINP:

Siamo contenti soprattutto dei 4 ori conquistati, erano l’obiettivo minimo prima della partenza per il Giappone. Una cosa però è pensarlo, l’altro ottenerlo.

Un inizio così ci ha dato una carica strepitosa, i ragazzi sono molto preparati, ci sono molti esordienti nella Squadra che abbiamo scelto, ma è davvero incredibile la loro maturità. Forse perché sono abituati ad affrontare quotidianamente delle sfide nella loro vita.

Sono passati tre giorni dall’inizio di questi Giochi, finora abbiamo vinto dodici medaglie, stiamo per eguagliare quelle di Rio, ma non dobbiamo accontentarci. Sappiamo che abbiamo delle chance e ce le dobbiamo giocare fino alla fine. 

Foto: Bizzi CIP/FINP

Share and Enjoy !

Shares