Come ogni appassionato di nuoto ben sa, manca pochissimo alla diciassettesima edizione dei Mondiali di nuoto in vasca lunga previsti dal 23 al 30 luglio 2017 a Budapest, in Ungheria.

L’intensa settimana, che vedrà gli atleti più forti del mondo sfidarsi in acqua, trascorrerà interamente presso la Dagàly Aquatics Arena della capitale ungherese.

Tra le tante emozioni che la rassegna ungherese ci regalerà, la speranza è che gli azzurri, capitanati da Paltrinieri, Detti e Pellegrini, ci regalino tante soddisfazioni in quello che sarà l’evento di punta della stagione natatoria del 2017.

In ambito nazionale, gli Assoluti primaverili di Riccione, previsti per il mese di aprile 2017, saranno il primo evento importante per i nostri atleti, funzionale alla qualificazione per Budapest.

Mondiali di nuoto: l’edizione precedente

La sedicesima edizione dei Campionati Mondiali di nuoto si è svolta dal 24 luglio al 9 agosto del 2015 presso la città russa di Kazan. In quell’occasione, per la prima volta nella storia dei Campionati Mondiali, sono stati inseriti, all’interno del programma dell’evento, due concorsi di nuoto sincronizzato aperti anche agli atleti maschili (duo misto programma libero e duo misto programma tecnico).

L’edizione del 2015 del campionato mondiale si è conclusa con la conquista di ben 14 medaglie azzurre di cui 3 ori, 3 argenti e 8 bronzi, che sono valsi agli azzurri la settima posizione nel medagliere.

Le tre medaglie d’oro sono arrivate da Ruffini nella 25 km, dalla Cagnotto nei tuffi da un metro dal trampolino e da Paltrinieri dei 1500 stile libero. Le medaglie d’argento sono state conquistate dalla Pellegrini nei 200 stile libero, da Paltrinieri negli 800 stile libero e dalla staffetta femminile 4×200 stile libero.
Le otto medaglie di bronzo sono firmate da Furlan nella 5 km e nella 25 km, dalla Cagnotto nei tuffi da tre metri dal trampolino, dalla Cagnotto e Verzotto nel 3 metri sincronizzato misto, da Minisini e Flamini nel duo misto tecnico di nuoto sincronizzato, da Minisini e Perruppato nel duo misto del libero, dalla staffetta maschile 4×100 stile libero e dal Setterosa nella pallanuoto, la nazionale di pallanuoto femminile dell’Italia.

SWIM.Mi.Cup Night Edition 2023, lista degli Ammessi e Riserve

L’appuntamento si avvicina: Swim.Mi.Cup Night Edition 2023 l’11 febbraio ci regalerà un’intensa serata nella splendida piscina di Aquamore Bocconi Sport Center a Milano. Per tutti i velocisti e mezzofondisti si tratta di uno dei primi appuntamenti per gareggiare in...

Corsia Master, Regionali Emilia Romagna 2023: 12 e 19 febbraio a Riccione

Tra i mille impegni dello Stadio del Nuoto di Riccione, spazio ai Campionati Regionali Master Emilia Romagna che si terranno in due giornate: domenica 12 e 19 febbraio 2023. La manifestazione è riservata agli atleti tesserati FIN Settore Master e aperta anche agli...

Fatti di nuoto Weekly: Marchand, Galossi e il futuro da scrivere

I nuotatori sono tornati in acqua! Fatti di nuoto weekly non potrebbe essere più felice di poter finalmente parlare di nuoto nuotato, anche se non mancano nemmeno gli argomenti di contorno, alcuni dei quali molto importanti. Pronti per la vostra razione settimanale di...

Ceccon e Martinenghi all’EuroMeet, selezione azzurra a Livigno

Proseguono gli allenamenti per gli atleti di interesse nazionale un gruppo misto di azzurri - che hanno come sede i centri federali di Verona e Livorno - sarà in altura a Livigno Presso il Centro di Preparazione Olimpica. Nel fine settimana ci sarà invece l'EuroMeet...

Kitajima e Flanders Cup, i risultati di Tokyo e Anversa

Dal Giappone al Belgio sono giorni di… Cup! Kitajima Cup a Tokyo, Flanders Cup ad Anversa, così alcuni big si sono riscaldati in vista della lunga stagione in programma in questo 2023. Dalla terra del Sol Levante arrivano i risultati più interessanti di questo week...

Progetto PULMINOAMICO® e ASD Silvia Tremolada insieme per lo Sport

Un ponte tra Bisogni, Servizi e solidarietà PULMINOAMICO®, permette alle Associazioni Onlus di usufruire in comodato d’uso gratuito a costo zero, di veicoli adeguatamente attrezzati per il trasporto di persone a mobilità ridotta e diversamente abili. ASD Silvia...

Mondiali di nuoto 2017: notizie e curiosità

Saranno i mondiali sul Danubio, precisamente a Budapest, e le discipline presenti saranno il nuoto, il nuoto di fondo, il nuoto sincronizzato, la pallanuoto ed i tuffi. Le competizioni del nuoto di fondo avranno luogo nel lago di Balaton, a Balatonfüred, mentre le altre discipline si terranno nella capitale ungherese.

Per il secondo anno, dopo l’esordio di Kazan 2015, in coda agli eventi élite saranno organizzati i Campionati Mondiali Master.
Considerando la grande popolarità della capitale ungherese, l’organizzazione dell’evento si è attivata con largo anticipo per poter far fronte ai 15mila iscritti previsti dal comitato organizzativo locale, il quale ha dichiarato di voler puntare a superare lo storico record degli iscritti che caratterizzò l’edizione di Riccione del 2012 in cui si registrarono ben 12.671 partecipanti alle gare.

Gli atleti – sia élite che master – saranno ospitati nell’impianto ungherese che garantirà più di 15mila posti, 2 vasche da 50 metri con 10 corsie per le gare ed una vasca da 50 metri con 8 corsie per il riscaldamento. Si aggiungono altre 4 vasche dedicate al riscaldamento.

Mondiali di nuoto 2017: le scommesse

I Mondiali di nuoto rappresentano l’evento FINA (Federazione Internazionale degli Sport Acquatici) più prestigioso del pianeta, in quanto racchiudono tutte le discipline acquatiche, comprese quelle che non fanno parte del programma olimpico.

Considerando la presenza di campioni del nuoto nazionale ed internazionale, non stupisce che questa manifestazione sportiva sia oggetto di pronostici e scommesse sportive. Con le scommesse sulle discipline acquatiche presenti ai Mondiali di nuoto si può pronosticare il risultato delle singole gare, ma anche dei campionati nazionali, internazionali ed olimpionici. SNAI, un operatore di scommesse sportive molto noto in Italia, permette di seguire le competizioni con la possibilità di puntare online sui diversi eventi direttamente dal sito di scommesse www.snai.it.

Le tipologie di scommesse autorizzate dall’AAMS per i Campionati Mondiali di nuoto riguardano gli esiti delle competizioni, gli atleti che otterranno la vittoria nelle singole gare, i nuotatori che vinceranno le medaglie d’oro e, infine, le scommesse Live.

 

(foto copertina: bbj.hu)

Share and Enjoy !

Shares