Select Page

Master: weekend acquatico Viareggio e Bolzano

Ultimo weekend di gare prima della pausa vacanze, quattro i trofei in programma: partiamo con Viareggio e Bolzano.

Domenica 22 dicembre, la piscina comunale di Viareggio (25 mt) si è fatta teatro dell‘8° Trofeo Mussi Lombardi Femiano dedicato ai master.
Delle 70 società in gara (426 atelti partecipanti), la vittoria finale è andata alla Firenza nuota master, seconda la Nuotopiù academy e terza la DLF Livorno.

200 fa
Fra le donne bene la categoria M30 con Valentina Brandi (Nuotopiù academy) che nuota la miglior prestazione in 2.37.23 (901.99), inseguita da Simona Nocerino (San Giuseppe) con 2.39.55. In campo maschile il miglior tempo è di Matteo Zamorani (Sisport FIAT) che vince gli M30 con 2.19.26.

100 mx
Il miglior punteggio arriva dall’M40 Andrea Capalbo (KGO klab gest. opera) che vince l’oro in 1.05.67 (901.02 pti), il crono più veloce è quello dell’M25 Lorenzo Giovannini (Nuotopiù academy) con 1.02.66.

50 sl
In evidenza Simona Burini (Nuotopiù acdemy) unica sotto i 30″ che vince le M40 con 29.59 e 905.04 punti. Fra gli uomini la miglior prestazione è dell’M45 Luca Listanti (CN Bastia) oro in 25.94 e 925.98 punti, segue Nicola Di Giusto (Nuoto life style) M40 con 25.73 e 919.16 punti.

200 do
Prestazione di rilievo per Lara Bianconi (Nuotopiù academy) che si aggiudica le M40 con 2.31.14 e ben 952.23 punti, mentre in campo maschile il migliore è il compagno di squadra Raffaele Lococciolo oro M40 con 2.12.34 e 966.53 punti. Bene l’M50 Alessandro Bonanni (US Vis nova) che vince in 2.30.65 e Marco Bravi (Esseci nuoto) oro M55 con 2.38.16.

200 ra
Grande fermento in questa gara: protagonista al femminile Lucia Bussotti (Nuoto life style) oro M35 con 2.51.13 e 934.14 punti, sfida fra le M45 Alessandra Bertacche (Artiglio nuoto Viareggio) che con 3.02.34 la spunta su Claudia Radice (Andrea Doria) in 3.03.72.
Anche in campo maschile buoni risultati: Fabio Servadio (CN Bastia) vince gli M50 con 2.39.21 e 968.22 punti, negli M45 Andrea Molino (RN Torino) è oro con 2.36.46 (941.58, terza prestazione per l’M30 Matteo Panciroli (Villa Bonelli nuoto) primo in 2.29.63 e miglior crono.

50 fa
Sfida di qualità fra le M25 dove Sara Papini (FI nuota master) vince in 30.40 (922.04 pti) su Giulia Fucini (Chimera nuoto 1980) con 30.98.
Il più veloce è l’M40 Alessandro Borgialli (Aquatica TO) oro in 27.21, bene anche Dimitri Ricci (Aquatica) che si aggiudica gli M45 in 28.95 e ancora Servadio dominatore degli M50 con 29.67. Il miglior punteggio tabellare arriva però dall’M60 Stefano Dieterich (DLF LI) che con 30.64 totalizza 941.25 punti.

50 do
Unico acuto in questa gara da parte di Ricci che bissa l’oro della farfalla vincendo gli M45 in 30.08 e 914.89 punti.

200 sl
Il miglior crono femminile è della M35 Chiara Benvenuti (FI nuota master) con 2.15.41 e 934.50 punti, segue l’M25 Laura Loppi (AMici del nuoto FI) che vince in 2.16.38.
La categoria M40 uomini vede un podio notevole: Borgialli oro in 1.59.25 (964.36 pti), argento per Riccardo Cornelio (CN Bastia) 2.05.12 e bronzo per Di Giusto con 2.06.11. Bella sfida fra gli M45 con Antonello Laveglia (Forum SC) che con 2.06.06 vince di misura su Marco Casati (FI nuota master) in 2.06.51. Da sottolineare le prestazioni di Jacopo Vannucci (FI nuota master) che si aggiudica gli M35 con 2.00.86, Enrico Stefanori (KGO klab gest. opera) primo negli M30 con 2.02.71 e Bravi che domina gli M55 con 2.16.35.

50 ra
Nell’ultima gara in programma l’M45 Bertacche è la più veloce con 37.62 e 915.20 punti; migliore prestazione per Gino Alessandri (Nuotopiù academy) che vince gli M55 con 34.24 e 948.31 punti. Il più veloce è Capalbo oro negli M40 con 31.59, bene anche Molino negli M45 con 32.66.

Torniamo indietro a sabato 21 dicembre con l’esordiente Trofeo Mercatino di Bolzano alla sua prima edizione.
Poco meno di 150 atleti partecipanti in rappresentanza di 33 società: vince la classifica finale la SSV Bozen, davanti al 2001 Team e la Pol. RN Trento.

Nella prima gara in programma, 100 mx, si distingue Stefan Opatril (SC Innsbruck) che vince gli M45 con 1.06.03 (915.34 pti) e farà doppietta nei 50 sl con l’ottimo tempo di 25.28 e ben 950.16 punti.

Passando ai 100 ra registriamo il buon 1.17.90 della M30 Nicoletta Coica (AS Molinella nuoto) che vince in 1.17.90 (924.26 pti), mentre fra gli uomini segnaliamo l’1.07.65 di Daniele Dissegna (Nuotatori Trentini) primo fra gli M25 che bissa il successo nella mezza distanza con 31.20.

Nei 100 fa buona prestazione della M25 Sabina Mussi (Nuotatori trentini) che con 1.07.50 colleziona 919.70 punti e fa ancora meglio nei 200 mx con 2.32.88 e 925.82 punti.

Nei 50 sl bene Gianluca Guidotti (Nuoto club 2000) che vince gli M40 in 25.59 e Stefano Barro (Natattorium Treviso) primo fra gli M35 in 25.40.

Infine nei 50 fa troviamo protagonista Klaus Huez (Nuotopiù academy) che vince gli M40 in 27.83 e si ripete nei 100 sl con 55.17 (950.55 pti); in questa seconda distanza si distingue Andrea Zanolli (Amici nuoto Riva) vincitore degli M35 con 56 netti.

About The Author

Ultimi Tweet

?>