Select Page

Nuoto, Campionati Europei Tre Volte Fede!!!

Ai campionati Europei di nuoto, ennesima prova della campionessa azzurra che vince per la terza volta consecutiva i 200m Stile Libero. Bronzo per Martina Caramignoli ed Orsi in finale nei 50m Stile Libero.Silva Di Pietro eliminata nonostante il record Italiano dei 50m Stile Libero.

1500m Caramignoli Gara all’attacco e Bronzo conquistato

Pensatissimo oro per Martina, che parte subito all’attacco nella gar pù lunga del programma. La romana che si allena nel gruppo di Morini a metà gara era in testa, fino a quando la Spagnola Belmonte (15’57″29) decide di entrare in gare e con una progressione devastante recupera l’azzurra che subisce il colpo del sorpasso e si fà sfilare anche dalla magiara Kapsa(16’03″04). Martina riuscirà a difendere la sua posizione fino alla fine chiudendo in 16’05″98.

50m Stile Libero Orsi in finale Dotto Out, Di Pietro Out ma con record Italiano

Nei 50m Stile Libero vedono passare il turno al solo Marco Orsi che si prende qualche rischio nel finale, mollando qualche metro di troppo prima dell’arrivo e rientra con l’ottavo tempo in 22″15 dodicesimo Luca Dotto in 22″27. Eliminate anche Erika Ferraioli e Silvia Di Pietro. Silva non basta realizzare il record Italiano strappandolo proprio ad Erika per l’accesso in finale, infatti il nuovo limite Italiano imposta dalla Romana in 25″04 vale solo il nono tempo.

4x200m Stile Libero solo sesta

Una staffetta mai protagonista ed in lotta per le medaglie. il quartetto composta da Mitch D’Arrigo in apertura (1’48″22)  Filippo Magnini in chiusura (1’47″12), con Damiano Lestingi in seconda (1’48″28) e Gabriele Detti in terza (1’48″62)  chiude con un anonimo sesta posto che ci allontana ancora iù dal grande passato e tradizione vittoriosa che avevamo con  questa staffetta.,Vince la Germania (7’09″00), Russia (7’10″29) e Belgio (7’10″39).

200m Farfalla Pirozzi Polieri in finale

Mireia Belmonte (2’06″53) evidentemente non stanca dalla finale dei 1500m fa registrare il miglior tempo nei 200m Farfalla. Le azzurre realizzano il 5° e 8° tempo Stefania Pirozzi (2’08″96) e Alessia Polieri (2’10″31).

200m Stile Libero Federica come te nessuno mai

Per Fede una gara realizzata con il pilota automatico, fatta quasi a memoria con il primo cinquanta da 27″52 lasciando sfogare la solita olandese Heemskerk, che prova a forzare il ritmo. La Fede nazionale comincia a risalire ai 100 (56″78), prendendosi la testa della gara ai 150 in 1’26″47 e concludendo l’opera nella quarta vasca salutando la compagnia e ribadendo che è lei la regina d’europa, fermando il crono su 1’56″01, lasciando a Katinka Hosszu il secondo posto con il tempo di 1’56″69, terza arriva l’olandese Heemskerk in 1’56″81. Dopo la premiazione ai microfoni di RaiSport Federica dichiara: “Tengo a fare bene in tutte le gare in cui mi cimento, ma rimanere lì è difficile e questo terzo oro consecutivo lo conferma: ho fatto tanti sacrifici, e ora sono contenta”.

About The Author

?>