Select Page

Nuoto: European Games Baku 2015 finalmente oro, Sveva Schiazzano vince i 1500m

Arriva nella terza giornata della prima edizione dei Giochi Europei di nuoto a Baku, in programma fino al 28 giugno, il primo oro azzurro. Dopo sei argenti consecutivi è la sorrentina Sveva Schiazzano a conquistare il gradino più alto del podio.Perfetta la gara nei 1500 stile libero eseguita dalla giovane atleta che dall’ottavo posto nei 100 metri riesce a prendere il comando ai 1100.

La vittoria arriva con un tempo di 16’40’’17 che supera il precedente record personale del 15 aprile 2015 a Riccione di 17’02’’69.

Sveva Schiazzano, tesserata con la società Swimming Sorrento, è riuscita ad essere convocata a Baku grazie alle pressioni del responsabile tecnico Walter Bolognani nonostante l’atleta non fosse riuscita ad ottenere il tempo limite per la qualifica.

Argento maschile e nuovo record italiano juniores nei 200 farfalla per Giacomo Carini che, nonostante un ottimo tempo di 1’57’’46, viene battuto dal russo Danil Pakhomov (1’57’’04) lasciandosi alle spalle il francese Matthias Marsau (1’58”96). Argento anche per Giulia Verona nei 200 rana (2’25’’91) che arriva dopo la russa Maria Astashkina; quest’ultima con 2’23’’06 batte con il suo tempo anche il primato mondiale giovanile. Sul secondo gradino del podio sale infine Alessandro Miressi (100 stile libero) chiudendo la gara in 50’’03 dietro a Duncan Scott (49’’43) come da pronostico.

Quinto posto per Lorenzo Glessi che nei 200 misti cede tra la seconda e terza frazione e chiude in 2’02’’82; vince l’austriaco Sebastian Steffan con 2’01’’39.

Si deve accontentare infine del settimo posto, con un tempo di 50”46, l’altro azzurro finalista Alessandro Bori, che se avesse ripetuto il tempo di ieri pomeriggio (50”04), avrebbe conquistato la medaglia di bronzo. Nella stessa gara si piazzano rispettivamente al terzo posto il russo Vladislav Kozlov con 50”11 ed arriva primo l’inarrestabile inglese Duncan Scott con 49”43.

About The Author

Ultimi Tweet

?>