Select Page

Nuoto Master, 2° Meeting Canottieri Baldesio: 9 record italiani e trofeo alla Milano nuoto master

Sabato 23 e domenica 24 maggio Cremona ha ospitato il 2° Meeting Canottieri Baldesio che si è svolto presso la piscina della Canottieri in vasca da 50 metri e 8 corsie. Nella giornata di sabato il meteo non è stato decisamente clemente, ma l’organizzazione dei master della Cannottieri Baldesio ha reso tutto decisamente più soft. Il sole di domenica ha poi aiutato a riportare la giusta atmosfera di festa con musica, premiazioni e la splendida cornice del campo gara.
Passiamo ai numeri: 67 le società presenti con quasi cinquecento atleti, la Canottieri Baldesio domina la classifica finale con 108.723,56 punti ma per ospitalità si esclude dalle premiazioni.

La classifica finale, stilata sommando i punteggi ottenuti da ciascun atleta e il punteggio della prima staffetta di ogni categoria raddoppiato, decreta la vittoria della Milano nuoto Master con 52.185,56 punti, al secondo posto il Malaspina Sporting Club con 36.038,18 punti e sul gradino più basso del podio l’ASA Cinisello con 32.453,69 punti.

Ben nove i record italiani stabiliti di cui quattro individuali e cinque di staffetta. Nella prima gara in programma, i 50 farfallaGabriella Tucci categoria M75 nuota in 51.92 che cancella il precedente 1.00.60 di Rita Androsoni stabilito lo scorso anno, Matteo Salomoni con 25.03 abbassa il primato M30 nuotato da Enrico Catalano a febbraio di quest’anno (25.34). Sempre nella prima giornata di gare, nei 50 rana Roberto Ruggieri categoria M65 ritocca di un decimo il suo primato portandolo a 37.79. Il quarto record individuale arriva domenica nei 200 misti grazie a Daniela De Ponti che nelle M50 nuota un 2.37.94, che vale anche la mgiliore prestazione femminile della manifestazione, scalzando Cristina Tarantino con un 2.52.00 di ormai 10 anni fa.

Gli altri primati di staffetta sono riassunti qui di seguito:
4×100 mx F Derthona nuoto M120-159 Lugano D.-Vitaloni-Daturi-Lugano V. con 4.51.04 (prec. 5.09.68 Firenze nuota master)
4×100 mx F Canottieri Baldesio M160-199 Beccalli-Losacco-Ouspenkina-Manini con 6.02.18 (prec. 6.20.47 Piscina impero)
4×100 mx M Derthona nuoto M160-199 Assandri-Coscia-Gerbi-Galvagno con 4.29.61 (prec.4.48.45 CUS Bari)
4×100 mx M Malaspina SC M240-279 Ruggieri-Sica-Guerrieri-Piccardi con 5.23.78 (prec. 6.18.67 DLF nuoto Livorno)
4×100 sl M Canottieri Baldesio M160-199 Tabladini-Corsini-Favini-Pertisetti con 3.54.72 (prec. 4.06.51 Riviera nuoto)

50 fa
Partenza scoppiettante nonostante il freddo con subito un nuovo R.I. grazie a Gabriella Tucci (Malaspina sC) oro M75 in 51.92 e885.02 punti, la migliore prestazione è di Daniela De Ponti (NC Milano) che nuota vicino al suo primato M50 con 31.21 e 990.71 punti. La più veloce è però Diletta Lugano (Derthona nuoto) che si aggiudica le M30 in 30.23 (935.83 pti), bella sfida nelle M25 con Ambra Borghi (Can vittorino) che tocca davanti a Giulia Sivelli (Can baldesio) rispettivamente in 30.91 e 31.24 (911.68 e 902.05 pti). Gli uomini non sono da meno, l’alteta di casa Matteo Salomoni (Can baldesio) con 25.03 si prende anche il R.I. in vasca lunga e la migliore prestazione maschile con 996 punti, nella stessa categoria argento per Lorenzo Sirigu (Master AICS BS) in 27.28 e bronzo per Pietro Mondini (Can baldesio) in 27.78 (913.86 e 897.41 pti). Ottima prova per Riccardo Berghella (Malaspina SC) che si aggiudica gli M25 in 26.13 e per Michele Galvagno (Derthona nuoto) primo M35 in 26.88 (942.98 e 936.76 pti). Segnaliamo inoltre le vittorie di Eros Losa (Bergamo swim team ) M45 in 28.65 e Thomas Avondo (MI nuoto master) con 28.80 (917.28 e 892.01 pti).

50 do
La migliore prestazione femminile è di Diletta Lugano oro M30 in 32.36 e 932.63 punti, bene anche Laura De Ponti (NC Milano) alla vittoria M45 in 35.70 ed Elena Manini (Can baldesio) prima M40 in 35.44 (901.40 e 895.03 pti). Il miglior tabellare è raccolto da Giuseppe Tiano (Malaspina sC) che vince gli M45 in 30.85 e 928.69 punti, il più veloce è però Filippo Caprioli (Can vittorino) oro M30 in 30.39 (881.87 pti), bene anche Emiliano Assandri (Derthona nuoto) primo M40 in 31.14 e 897.24 punti.

50 ra
La protagonista della rana è Sabina Vitaloni (Derthona nuoto) vincente nelle M45 con il crono più veloce di 35.99 e 971.10 punti, bene anche la primatista M75 Gabriella Tucci oro in 52.57 e 918.58 punti. In campo maschile Roberto Ruggieri (MAlaspina SC) ritocca il suo primato M65 nuotando in 37.79 e raccogliendo il punteggio più alto di 943.11 punti, seconda prestazione per Christian Coscia (Derthona nuoto) oro M35 in 32.54 ed Enrico Carnemolla (LA wellness) primo M30 in 32.50 (902.27 e 896.31 pti).

50 sl
Ritroviamo Matteo Salomoni alla migliore prestazione e vittorioso negli M30 con 23.95 e 964.09 punti, all’inseguimento Michele Galvagno oro M35 con 24.95 e 941.48 punti. Podio di qualità negli M40 con Alessandro Borgialli (RN Torino) alla vittoria in 25.95 davanti a Thomas Avondo con 26.32 e Michele Pellegrini (RN Torino) con 26.40 (927.94, 914.89 e 912.12 pti). Segnaliamo inoltre le vittorie di Marco Tabladini (Can baldesio) M45 in 27.13 (904.17 pti), Riccardo Berghella M25 in 26.06 (894.47 pti) e Lorenzo Piccardi (Malaspina SC) M50 in 27.93 per soli 4 centesimi su Angelo Cereda (Tecri nuoto) in 27.97 (893.66 e 892.38 pti). In campo femminile segnaliamo il miglior crono di 30.92 che vale l’oro M40 per Stefania De Grandis (Malaspina SC) mentre il miglior punteggio è raccolto da Annarita Blosi (Malaspina SC) prima M55 in 33.70 con 883.38 punti.

4×100 mx
Non hanno rivali le quattro ragaze del Derthona nuoto vincenti nella categoria M120-159 con il nuovo R.I. di 4.51.04 (952.48 pti), arriva il primato anche per la formazione della Canottieri Baldesio M160-199 con 6.02.18. Due R.I. anche in campo maschile grazie ancora alla Derthona nuoto M160-199 in 4.29.61 (928.19 pti) e al Malaspina SC M240-299 con 5.23.78 (884.30 pti). Il crono più veloce è nuotato dalla formazione Canottieri Baldesio M120-159 (Guerini-Sivelli-Salomoni-Pertisetti) in 4.27.19 e 901.76 punti.

200 sl
Si riparte la domenica mattina con la migliore prestazione di Alessandro Borgialli alla vittoria M40 in 2.01.85, poco distante Franco Pozzi (N milanesi) argento in 2.02.25, chiude il podio Michele Pellegrini con 2.07.86 (964.38, 961.23 e 919.05 pti). Buone prove per Daniele Pertisetti primo M30 in 2.04.19 e Alessandro Corsini (Can baldesio) oro M45 in 2.12.23 (923.58 e 907.13 pti). Fra le donne segnaliamo il miglior risultato di Silvia Marchesi (MI nuoto master) prima M30 in 2.24.81 e 879.01 punti, segue la compagna di squadra Rebecca Proli oro M35 in 2.28.54 (867.78 pti), terzo punteggio per l’M55 Marina Puccio (Prosport acqua) vincente in 2.52.24 e 850.85 punti.

200 mx
Non sfugge il record questa volta a Daniela De Ponti che nelle M50 nuota un 2.37.94 da 1009.05 punti, la più veloce è invece l’M25 Arianna Gargioni (Gestisport) con 2.35.66 e 917.77 punti. Buona prova anche per Clizia Borrello (ASA Cinisello) prima M35 in 2.41.88 e 912.65 punti. Il più veloce è Marco Tuscano (ESC Brescia) che si aggiudica gli M25 in 2.21.12 e 908.30 punti, bene negli M50 Gionata Ceruti (Verolanuoto) oro in 2.38.37 (894.36 pti).

100 fa
Miglior crono e punteggio per Franco Pozzi alla vittoria M40 in 1.00.66 e 949.72 punti, tallonato dai due dell’ASA Cinisello Andrea Toja oro M45 in 1.02.35 e 946.91 punti e Ivan Riccardi primo M25 in 1.00.72 (905.63 pti). Fra le donne segnaliamo il milgior risultato di Giulia Sivelli prima M25 in 1.12.32 (878.32 pti).

100 do
Gara avara di risultati, segnaliamo le migliori prestazioni di Valeria Bonetti (Coopernuoto) prima M30 in 1.15.80 (862.53 pti) e Alessandro Corsini primo M45 in 1.11.26 (870.61 pti).

100 ra
Unica prestazione over-900 per Walter D’Angelo (MI nuoto master) alla vittoria M50 con il crono più veloce di 1.18.76 seguito da Gionata Ceruti in 1.19.37 (900.96 e 894.96 pti). La più veloce è Arianna Gargioni prima M25 in 1.22.27 (890.00 pti) seguita dall’M35 Chiara Lui (MI nuoto master) oro in 1.24.05 e 887.09 punti.

100 sl
La migliore prestazione è di Rebecca Proli alla vittoria M35 in 1.05.56 e 903.14 punti, poco distante la compagna di squadra Silvia Marchesi prima M30 in 1.05.74 (880.13 pti), bene nelle M45 Silvia Alberti (Gestisport) oro in 1.09.16 (880.86 pti). Il più veloce è Stefano Terzi (Villa Bonelli nuoto) primo M25 in 57.73 (889.49 pti), battuto però al tabellare da Marco Tabladini oro M45 in 59.24 e 919.31 punti.

4×100 sl
Si chiude la manifestazione con le staffette, migliore formazione femminile quella della Milano nuoto Master M120-159 (Riva-Marchesi-Rinaldi-Proli) con 4.35.49 e 898.83 punti. Fra gli uomini invece è la squadra di casa Canottieri Baldesio a mettere la così detta “ciliegina sulla torta” siglando il nuovo R.I. M160-199 in 3.54.72.

Ricordiamo che la manifestazione fa parte della “Combinata del PO” insieme al 1° Trofeo Master Vittorino da Feltre che si svolgerà a Piacenza il 31 maggio. La Società che parteciperà ad entrambe le Manifestazioni, e otterrà con la somma dei due il punteggio più alto, vincerà la speciale classifica della Combinata del Po la cui premiazione avverrà al termine della gara di Piacenza.

RISULTATI completi

Foto e video sulla pagina Facebook dei MasterBaldesio

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>