Select Page

Nuoto Master, 6° Trofeo Pina Cattarinich: Marco Conti ritocca il primato M50 dei 100 sl

Domenica 24 maggio Palermo ha ospitato il 6° Trofeo Pina Cattarinich, trofeo dedicato alla memoria dell’insegnante e atleta della Nadir scomparsa prematuramente a causa di una malattia a soli 46 anni. La manifestazione organizzata dalla Polisportiva Nadir presso la piscina comunale di Palermo (50 m, 8 corsie) ha visto la partecipazione di 19 squadre con più di trecento atleti.

La classifica per società, stilata sommando i punteggi tabellari ottenuti dai primi sedici atleti classificati, ha confermato la vittoria della squadra ospitante, la Polisportiva Nadir con 178.864,56 punti supportata dalla presenza di ben 155 atleti, che rinuncia alla premiazione per ospitalità cedendo quindi il trofeo alla Polisportiva Waterpolo Palermo (68.658,70 punti). Secondo gradino del podio per la Polisportiva Mimmo Ferrito (58.752,46 punti) e terzo per la Polisportiva Rari Nantes Palermo 89 con 19.513,80 punti.

Un nuovo record italiano è stato stabilito durante la manifestazione grazie a Marco Conti che nei 100 stile libero M50 ferma i cronometri a 58.05 migliorando il suo primato di 58.13 nuotato a marzo della scorsa stagione. Questa prova è anche la migliore prestazione assoluta maschile con 953.83 punti mentre quella femminile è stata ottenuta da Maria Alwine Eder nei 200 dorso M50 vinti in 2.47.27 e 963.77 punti.
Vediamo nel dettaglio cosa è successo in ogni gara in programma.

100 ra
Nella gara di apertura il migliore tabellare è ottenuto da Fabrizio Griffo (Pol waterpolo PA) che si aggiudica gli M55 in 1.18.32 e 941.14 punti, ottima prova anche per l’atleta di casa Filippo Valenza (Pol Nadir) primo negli M65 in 1.30.22 e 905.79 punti. Il più veloce è Vincenzo Amoroso (Pol waterpolo PA) oro M45 in 1.15.96 (894.55 pti), mentre fra le donne è Sabrina Seminatore (Pol waterpolo PA) con 1.33.03 tempo che vale la vittoria M50 e 884.55 punti.

200 do
La primatista italiana M50 Maria Alwine Eder (Pol Nadir) nuota la migliore prestazione della specialità in 2.47.27 e 963.77 punti, bene anche Valentina Salvia (Pol waterpolo PA) oro M55 in 3.05.14 e 919.30 punti. Il miglior crono femminile è quello dell’M25 Margot Falzone (Pol Nadir) con 2.45.59, mentre quello maschile è di Andrea Giglio (Pol Mimmo Ferrito) primo M30 in 2.36.08 (961.40 e 819.77 pti), segnaliamo la buona prova di Luigi Stefanelli (Pol Nadir) vitorioso negli M65 in 3.28.99 (806.69 pti).

50 fa
La più veloce è Giuseppa Zizzo (Pol Mimmo Ferrito) prima M30 in 31.84 (888.51 pti), meglio di lei al tabellare Giulia Noera (CUS Palermo) vincente nelle M45 in 32.72 e 906.17 punti e la compagna di squadra Paola Uberti (CUS Palermo) oro M50 in 33.45 e 924.36 punti. In campo maschile la migliore prestazione è dell’M50 Stefano Costanzo (NC Montecarlo) oro in 31.33 e 857.96 punti, mentre il crono più veloce è il 28.95 di Antonio Gagliano (Pol Nadir) primo M25 (851.12 pti).

400 sl
Si chiude la mattina di gare con la migliore prestazione di Renata caleca (Pol Nadir) che si aggiudica le M25 in 4.49.92 e 911.15 punti, bene nelle M30 Eleonora Pumilia (Pol Mimmo Ferrito) vincente in 5.02.91 e Cristina Bonomonte (Pol Nadir) oro M50 in 5.31.09 (888.32 e 874.14 pti). Fra gli uomini il miglior tabellare è raccolto da Fabio gioia (Pol GIFA) che vince gli M55 in 5.05.16 e 904.57 punti, mentre il tempo più basso è nuotato dall’M45 Girolamo D’Arpa (Pol waterpolo PA) con 4.51.84 (878.80 pti).

100 sl
Nella prima gara del pomeriggio si registra il nuovo R.I. M50 di Marco Conti (CUS Palermo) che chiude in 58.05 e 953.83 punti, il miglior crono è nuotato da Luigi Caleca (Pol Nadir) che vince gli M25 in 54.09 e 949.34 punti, bene anche Dario Rosselli (CUS Palermo) oro M45 in 59.82 e 910.40 punti. Fra le donne miglior crono e punteggio per Renata Caleca che si aggiudica le M25 in 1.01.61 e 947.41 punti, secondo tabellare per Paola Uberti oro M50 in 1.09.37 e 911.20 punti.

400 mx
Nessuna donna a disputare questa prova, la migliore prestazione è firmata da Fabrizio Mercuri (Parco paradiso) che vince gli M50 in 5.47.25 e 876.40 punti, riscontro positivo per Francesco Garofalo (Lacinia nuoto) che vince gli M60 in 6.56.25 e 808.34 punti.

50 do
La migliore prestazione della gara è ottenuta da Valentina Salvia che si aggiudica le M55 in 39.10 e 914.32 mentre la più veloce è Margot Falzone oro M25 in 34.65 e 882.83 punti. In campo amschile segnaliamo il miglior crono e punteggio di Dario Rosselli vincente negli M45 in 33.77 (848.39 pti).

100 fa
L’unica donna in gara firma la migliore prestazione: Giulia Noera M45 nuota la distanza in 1.12.32 e 933.77 punti, più veloce di lei solo Luigi Caleca alla vittoria M25 in 1.01.75 e 890.53 punti.

50 ra
Si chiude la manifestazione con Adele Capitano (Pol waterpolo PA) che raccoglie il miglior punteggio di 880.00 punti vincendo le M55 in 44 netti, la più veloce è perà Giuseppa Zizzo oro M30 in 40.83 (820.72 pti). Segnaliamo la prova di Valerio Gippetto (Pol Mimmo Ferrito) che ottiene miglior crono e tabellare maschile vincendo gli M25 in 33.25 e 861.95 punti.

RISULTATI completi

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>