Select Page

Nuoto Master, 2° Trofeo Città di Busto Garolfo: De Ponti e Venice protagoniste

Organizzazione precisa e puntuale per il 2° Trofeo Città di Busto Garolfo organizzato il 1 maggio dalla Lombardia nuoto presso la piscina comunale cittadina (25 mt, 8 corsie). Sono stati circa trecentocinquanta gli atleti che in questa giornata di festa si sono ritrovati in vasca mentre poco distante veniva inaugurato il grande evento dell’EXPO 2015.
Le 64 società partecipanti si sono contese la vittoria finale, la classifica di società stilata sommando il punteggio supermaster dei primi 8 classificati per ogni gara e categoria, maschile e femminile, ha consegnato il trofeo alla Rari Nantes Legnano con 61.603,73 punti, al secondo posto posto l’ASA Cinisello e terzo per la Nuotatori Milanesi (36.335,08 e 26.195,11 pti).

Due i nuovi record stabiliti: il primo grazie a Daniela De Ponti che migliora il proprio primato europeo dei 100 farfalla M50 portandolo a 1.07.18 (prec. 1.07.98 marzo 2015), il secondo arriva nei 100 rana M25 dove Carla Venice nuota la distanza in 1.13.55 migliorando il precedente 1.14.06 di Irene Bonora stabilito a fine 2014. Il 100 farfalla della De Ponti è anche la migliore prestazione con 1032.15 punti, mentre quella maschile è il 100 dorso M35 di Maurizio Tersar con 57.47 e 995.65 punti.

“L’obiettivo è stato quello di portare il nuoto master a Busto Garolfo – commenta Luca Del Bianco, responsabile dell’organizzazione – e questa edizione ha visto partecipare società e atleti importanti del panorama master nazionale. Il record europeo di Daniela De Ponti e quello Italiano di Carla Venice sono stati la ciliegina sulla torta. Arrivederci all’edizione 2016 di domenica 1 Maggio”.

400 sl
Si apre la manifestazione con la migliore prestazione di Francesca Riva (MI nuoto master) che nelle M35 vince in 4.57.54 e 899.48 punti segnando anche il miglior tempo, nella stessa categoria al maschile uno straripante Antonino Trippodo (N milanesi) domina la vasca chiudendo in 4.10.14 e raccogliendo 970.54 punti. Secondo crono per Daniele Morganti (Can Lecco) oro M40 in 4.29.98 e terzo per Alessandro Gesini (N milanesi) che si aggiudica gli M45 in 4.35.38 (907.81 e 915.43 pti).

50 fa
La più veloce è Chiara Mascetti (Ice club CO) che si aggiudica le M30 in 31.43 (895.96 pti), battuta però al tabellare da Daniela Pedacchiola (NC Milano) oro M50 in 33.70 e Patrizia Borio (RN Saronno) prima M35 in 31.66 (912.46 e 903.66 pti). Il miglior performer è Leonardo Federici (RN Legnano) che vince cli M30 in 26.10 e 935.25 punti, seconda prestazione per Dario Cappiello (N milanesi) alla vittoria negli M40 in 28.49 seguito da Stefano Boschiroli (Team Insubrika) argento in 28.59 (890.14 e 887.02 pti), bella vittoria M45 per Andrea Alberti (ASA Cinisello) con 29.15 (888.51 pti).

100 do
Maurizio Tersar (Master AICS BS) con 57.47 fa tremare il record M35 fermandosi a soli 23 centesimi dal primato e raccogliendo 995.65 punti, seconda prestazione per Luca Motto Ros (N canavesani) che si aggiudica gli M30 in 1.03.80 (876.80 pti), mentre tra le donne la migliore è Raffaella Alessandrini (Can vittorino) prima M50 in 1.20.41 (884.22 pti).

50 ra
Carla Venice (RN Legnano) scalda i motori vincendo le M25 in 33.99 (954.69 pti) a soli 29 centesimi dall storico priamto della Seminatore targato 1990, secondo crono per Chiara Lui (MI nuoto master) prima M35 in 37.96 (870.65 pti). Il più veloce è Michele Ferrante (RN Legnano) che vince gli M30 in 30 netti e 935.00 punti tallonato dall’oro M25 Filippo Lasta (Cilo) con 30.28 (924.37 pti). La migliore prestazione è però dell’M45 Fabio Cavalli (MI nuoto master) vincente in 31.45 e 951.67 punti, belle vittorie per Marco Mengotto (RN Legnano) M35 in 31.49 e Luca Del Furia (ASA Cinisello) M50 con 34.27 (913.31 e 906.62 pti).

100 sl
Tocca davanti a tutti l’M35 Michele Galvagno (Derthona nuoto) oro in 54.75 e 930.78 punti, seconda prestazione per Davide Stell (Busto nuoto) che vince gli M40 in 55.85 seguito da Daniele Morganti argento in 56.71 (927.84 e 913.77 pti). Segnaliamo inoltre le vittorie di Andrea Alberti M45 in 58.82 e Setfano Drago (MI nuoto master) M30 in 55.82 (903.60 e 898.42 pti), niglior crono in rosa per Rebecca Proli (MI nuoto master) prima M35 in 1.06.07 (878.46 pti).

100 fa
Protagonsita indiscussa Daniela De Ponti (NC Milano) con il nuvo R.E. M50 di 1.07.18 che vale 1032.15 punti, il primatista M45 Andrea Toja (ASA Cinisello) firma la migliore prestazione maschile con 59.15 e 978.36, più veloce di lui solo l’M40 Franco Pozzi che con 58.21 totalizza 968.56 punti. Terzo crono sotto la barriera del minuto per Marco Colombo (N milanesi) che vince gli M30 in 59.78 e 913.68 punti.

50 do
Laura De Ponti (NC Milano) nuota il miglior crono femminile in 33.79 e 930.16 punti, mentre fra gli uomini tocca davanti a tutti Leonardo Federici primo M30 in 27.61 e 929.37 punti, buona prova per Daniele Lupi (Il cigno) che si aggiudcia gli M45 in 30.37 e 905.50 punti.

100 ra
Arriva il secondo successo per Carla Venice questa volta con il R.I. M25 di 1.13.55 che vale 959.89 punti, bene anche Chiara Mascetti oro M30 in 1.20.76 (884.60 pti). Bella sfida M35 con Marco Mengotto che per soli 25 centesimi ha la meglio su Antonino Trippodo rispettivamente in 1.08.31 e 1.08.56 (918.17 e 914.82 pti), terzo crono ma miglior tabellare per l’M40 Emiliano Gallazzi (RN Legnano) con 1.08.63 e 931.08 punti. Segnaliamo la buona prova del primatista M65 Alberto Sica (Malaspina SC) primo in 1.29.06 e 889.18 punti.

50 sl
Secondo oro per Daniela De Ponti che domina le M50 in 28.91 raccogliendo 976.48 punti, poco distante l’oro M35 Patrizia Borio con 29.13 seguita da Rebecca Proli con 29.57 (903.88 e 890.43 pti). Ritroviamo i protagonisti della doppia distanza con Michele Galvagno davanti a tutti oro M35 in 24.69 (928.31 pti) inseguito da Davide Stell vittorioso negli M40 in 925.50 punti. Podio over-900 negli M45 con Fabio Monolo (N milanesi) primo in 26.28, secondo Giuseppe Tiano (Malaspina SC) in 26.43 e terzo Andrea Toja in 26.46 (912.48, 907.30 e 906.27 pti).

200 mx
In chiusura di manifestazione ottimo riscontro per Sabina Vitaloni (Derthona nuoto) prima M45 in 2.34.14 e 976.45 punti, mentre fra gli uomini il tabellare più alto è di Franco Pozzi primo M40 in 2.13.11 e 966.04 punti. Bene negli M50 Carlo Travaini (Acqua1village) oro in 2.28.02 seguito da Luca Monolo (N milanesi) in 2.29.82 (925.42 e 914.30 pti).

RISULTATI completi

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

?>