Select Page

Nuoto Master, 3° Memorial Kikko Montisci: dominio Acquasport

Domenica 19 aprile si è disputato il 3° Memorial Kikko Montisci organizzato dalla Dolphin – Delfino presso la piscina comunale Terramaini di Cagliari (25 mt, 8 corsie), 24 le società partecipanti con poco più di trecento atleti.

La classifica di società, stilata sommando i punteggi tabellari ottenuti dai primi 10 classificati di ogni gara e categoria, ha assegnato la vittoria netta alla Acquasport con 60.430,67 punti, più ravvicinate la Frog Swimming e la Promogest rispettivamente seconda e tarza con 33.728,75 e 32.848,17 punti.
Le migliori prestazioni tecniche sono state ottenute da Carla De Gioannis nei 100 misti M45 vinti in 1.14.68 (916.71 pti) e da William Careddu M35 nei 50 stile libero vinti in 24.06 e 952.62 punti.

100 mx
La migliore pestazione femminile è di Carla De Gioannis (RN Acquatica Nuoro) che domina le M45 in 1.14.68 e 916.71 punti nuotando anche il crono più veloce, seconda prestazione per Roberta Pintus (Atlantide) che vince le M40 in 1.16.41 (876.72 pti), bena anche Maddalena Migliaccio (NC Cagliari) oro M50 in 1.22.60. Fra gli uomini il migliore è Massimiliano Pusceddu (Acquasport) che vince gli M30 in 1.00.20 e 939.04 punti, buona prova anche per Federico Onali (Acquasport) alla vittoria negli M25 in 1.05.54.

50 fa
Massimiliano Pusceddu firma nuovamente la migliore prestazione vincendo gli8 M30 in 26.09 e 935.61 pti, poco distante William Careddu (Olbia nuoto) che non ha rivali negli M35 vinti in 26.32 e 933.51 punti; in evidenza con il miglior tempo femminile Alessandra Bartolucci (AICS PV nuoto) prima M25 con 34.42 (808.25 pti).

50 ra
Migliore prestazione della specialità per Cesare Floris (RN Cagliari) che vince gli M30 in 30.28 e 926.35 punti, seguono il compagno di squadra Michele Ciampi oro M35 in 33.58 e Gianluca Denaci (Atlantide) primo M40 con 33.93 (856.46 e 855.59 pti). Fra le donne segnaliamo Lidia Pettinau (Promogest) che si aggiudica le M40 in 42 netti e 804.52 punti.

50 do
Donne protagoniste con Carla De Gioannis che vince le M45 con la migliore prestazione assoluta di 35.39 (888.10 pti) seguita da Maddalena Migliaccio oro M50 in 37.18 (882.46 pti), fra gli uomini buon 31.66 di Luca Zaccarelli (Acquasport) primo M25 (796.27 pti).

50 sl
In chiusura delle gare individuali un altro lampo di William Careddu che vince i suoi M35 in 24.06 e 952.62 punti, seconda prestazione per Andrea Petretto (Atlantide) alla vittoria M45 in 26.72 (897.46 pti), la più veloce è l’M25 Federica Stara (Acquasport) vittoriosa in 30.49 (849.13 pti) battuta però al tabellare da Cristina Cesaraccio (Atlantide) M40 rpima in 31.19 e 858.29 pti.

4×50 sl
Il miglior quartetto maschile è quello della Olbia nuoto M120-159 (Cerqua-Meloni-Moledda-Careddu) che vince in 1.44.28 e 910.43 punti, fra le donne sono invece le quattro componenti della Atlantide (Pintus-Fattore- Anziani-Cesaraccio) M120-159 a conseguire il miglior tempo di 2.11.39 (845.27 pti).

RISULTATI completi

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

?>