Select Page

Nuoto Master, Distanze Speciali Lombardia: Franco Pozzi e Roberta Maggioni i migliori performer

Come da tradizione la Lombardia inaugura la sua stagione Master con le Distanze Speciali che si sono tenute a Milano presso la piscina olimpica Samuele di Milano (50m, 8 corsie).

Sono stati 150 gli atleti scesi in vasca in rappresentanza di 51 società, nessun primato è stato stabilito ma si sono registrate nove prestazioni oltre i novecento punti.

La migliore prestazione assoluta è stata ottenuta negli 800 stile libero da Franco Pozzi (N milanesi) che come previsto ha duellato con il compagno di squadra Antonio Trippodo per la vittoria negli M40 nuotando rispettivamente in 9.05.20 e 9.07.30 (967.33 e 963.62 pti).
Al femminile il punteggio più alto è stato invece raccolto da Roberta Maggioni (can Lecco) nei 1500 stile libero chiusi in 19.00.60, 5° tempo assoluto della manifestazione, che vale l’oro nelle M35 e 947.05 punti.

Doppiettà d’oro M25 per Alfonso Luca (Sis nuoto VR) che domina gli 800 in 9.08.60 (935.86 pti) e i 1500 in 17.37.80 (939.42 pti) gara in cui Alessandro Foglio (Derthona nuoto) si aggiudica l’argento in 18.08 netti e 913.35 pti. Bis di vittorie anche per Patrizia Borio (RN Saronno) nelle M40 con i crono di 10.25.10 e 20.14.80 (906.70 e 904.91 pti).
Due i protagonisti della categoria M50 maschile entrambi tesserati per la Nuotatori milanesi: Luca Monolo vince gli 800 in 9.53.50 (922.67 pti), mentre Marco Leone si aggiudica i 1500 in 18.40.20 (956.44 pti).

Segnaliamo infine la vittoria M55 di Gianpaolo Cantoni (CC Aniene) negli 800 in 10.37.60 (898.07 pti) e i due ori di Chiara Pulvirenti (San Giuseppe Arese) nelle M30 con 10.28.60 e 20.14.70 (890.36 e 878.18 pti).

RISULTATI completi

About The Author

Responsabile di redazione, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>