Select Page

Pallanuoto, Occhi puntati sul Settebello e sul Setterosa

Nel campionato femminile Sis Roma ancora a punti (pari con l’Orizzone Cantania). Pareggio anche nel derby ligure tra Bogliasco e Rapallo

di Gianna De Santis

CAMPIONATO MASCHILE – Le squadre maschili di A1 torneranno sabato a disputare il campionato. Nel frattempo a tenere alta l’attenzione sulla pallanuoto ci hanno pensato le squadre impegnate nelle coppe europee e il Settebello.

COPPE – Nei preliminari di Champions (5° giornata) la Pro Recco ha battuto il Brescia per 8-5, con la squadra di Milanovic sempre più sola in testa al girone A con 15 punti, mentre il Brescia si piazza al quarto insieme al Barceloneta. In EuroCup – partite di andata delle semifinali – il Posillipo ha battuto lo Steaua Bucarest 8-6, mentre l’Acquachiara ha avuto la meglio sui croati del Mornar Spalato per 15-11. Gare di ritorno mercoledì 4 marzo.

NAZIONALE – Si avvicina il doppio impegno degli azzurri di Campagna che martedì affronteranno la Turchia ad Istanbul e giovedì a Lodi la Francia per la World League. Il Settebello ha svolto un collegiale a Como (solo un cambio tra i convocati Figlioli ha lasciato il posto a Giacoppo). Alcuni infortunati devono ancora ritrovare la condizione migliore come ha sottolineato lo stesso tecnico azzurro, che però ha piena fiducia nel gruppo con tanti giovani da poter inserire e testare. Questa la classifica del gruppo C europeo: Croazia (4) 12, Italia (3) 5, Montenegro (3) 4, Turchia (3) 3 e Francia (3) 0. L’Italia è qualificata di diritto essendo il paese ospitante.

Risultati 15° giornata A1 M

Pro Recco-Sport Management 9-4, Posillipo-Savona 12-7, Brescia-Bogliasco 16-9, Florentia-Roma Vis Nova 14-11, Acquachiara-Napoli 12-11, Como-Lazio rinviata al 28 febbraio.

Classifica: Brescia 45; Pro Recco 42; Acquachiara 34; Sport Management 29; Savona 22; Posillipo 20; Como* e Napoli 16; Bogliasco 15; Lazio* 13; Roma Vis Nova 6; Florentia 4. *Una partita in meno

Marcatori: Petkovic (Acquachiara) 46; Prlainovic (Pro Recco) 40; Radovic (Posillipo) 33; Vittorioso (Lazio), Coppoli (Florentia) e Damonte (Savona) 30; Luongo S. (Acquachiara) 28.

Prossimo turno sabato 21 febbraio ore 18: Savona-Acquachiara (ore 16), Bogliasco-Roma Vis Nova (ore 17), Napoli-Como, Lazio-Pro Recco, Brescia-Posillipo, Sport Management-Florentia.

 

 

PALLANUOTO FEMMINILE – Il Plebiscito Padova continua a non mollare e si mantiene saldamente in testa alla classifica grazie alle vittoria per 13-5 sul Cosenza (3-2, 1-1, 3-0, 6-2). Un ko per le calabresi non del tutto indolore, visto che la Sis Roma pareggiando in casa con l’Orizzonte Catania (9-9) le aggancia a quota 7 in classifica. Il punto guadagnato dalle catanesi fa sì che la distanza dal Prato si riduca a -2.

 

LE INSEGUITRICE – Il Messina prova a tenere il passo della capolista e si libera del Prato per 8-5, grazie soprattutto a un buon primo tempo (4-2, 0-0, 3-2, 1-1), ma resta sempre a 4 punti di distacco dal Padova e ne mantiene uno di vantaggio sull’Imperia, che però deve sempre recuperare un match.

L’Imperia non ha difficoltà a far suoi i punti in palio nel match con il fanalino di coda Firenze. Vittoria per 10-16 per le liguri (2-6, 2-5, 3-4, 3-1), da segnalare la cinquina di Emmolo che vola in testa alla classifica marcatori, le quattro reti di Pomeri e il poker di Rorandelli per le padrone di casa.

 

PAREGGI PREZIOSI – Due pari in questa giornata di campionato ed entrambi con il punteggio di 9-9. Il primo nel derby tra Bogliasco e Rapallo (1-0, 5-4, 2-3, 1-2), con due tempi chiusi in vantaggio dalle padrone di casa, gli altri due con la rimonta delle ospiti. In classifica cambia poco, solo che il Bogliasco si allontana dal terzetto al comando (-10).

L’altro pari si è registrato tra Sis Roma e Orizzonte Catania (3-2, 2-4, 4-1, 0-2), in questo caso le due squadre si sono alternate nell’aggiudicarsi i mini tempi. Ottima prova per la formazione capitolina che in due partite ha messo da parte quattro punti importantissimi in ottica salvezza. In evidenza la Giovannangeli con 4 reti, preziosa per la classifica marcatori anche la doppietta della Di Mario.

NAZIONALE – Ora un turno di riposo per il campionato che tornerà sabato 28 febbraio e spazio agli impegni della nazionale di Fabio Conti. Il Setterosa riparte dopo il ko con la Russia di fine gennaio, e questa volta se la vedrà con la Francia per il quarto turno di World League. Convocate 16 atlete che si ritroveranno ad Ostia giovedì 19 febbraio per poi partire venerdì per Parigi, collegiale e poi il match il 24 (si gioca a Lille), rientro in Italia il 25.

 In Nazionale: Laura Teani, Elisa Queirolo, Alessia Millo e Sara Dario (Padova), Tania Di Mario (Orizzonte Catania), Rosaria Aiello e Arianna Garibotti (Messina), Aleksandra Cotti (Rapallo), Roberta Bianconi (Olimpiakos), Teresa Frassinetti (Bogliasco), Giulia Emmolo, Giulia Gorlero e Francesca Pomeri (Mediterranea Imperia), Chiara Tabani e Giuditta Galardi (Prato) e Domitilla Picozzi (Sis Roma). Nello staff  l’assistente tecnico Paolo Zizza, il preparatore atletico Simone Cotini, il team manager Barbara Bufardeci, il medico Vincenzo Ciaccio e la fisioterapista Simona Tozzetti. La classifica del gruppo A: Russia 8, Italia 6, Ungheria 4, Francia 0.

Risultati 14° giornata A1 F
Bogliasco-Rapallo 9-9, Plebiscito-Cosenza 13-5, Sis Roma-Orizzonte 9-9, Messina-Prato 8-5, Firenze-Imperia 10-16.

Classifica: Plebiscito Padova 39; Messina 35; Imperia* 34; Bogliasco 24; Rapallo 19;  Prato 16; Orizzonte* 14; Sis Roma e Cosenza 7; Firenze 4. (* una partita da recuperare)

Marcatori: Emmolo (Imperia) 37; Barzon (Padova) 33; Stieber (Imperia), Dufour (Bogliasco) e Di Mario (Orizzonte) 32; Garibotti (Messina) 31.

Prossimo turno sabato 28 febbraio ore 15: Orizzonte-Firenze, Prato-Sis Roma, Rapallo-Messina, Cosenza-Bogliasco, Imperia-Padova.

About The Author

Ultimi Tweet

?>