Select Page

Pallanuoto, Pro Recco e Brescia ipotecano la finale scudetto

Nelle semifinali femminili acuti di Imperia e Padova

di Gianna De Santis

PLAY OFF MASCHILI – Sono andate in scena le prime gare delle semifinali dei play off di Serie A1. Ad ipotecare la finalissima per lo scudetto sono la Pro Recco e il Brescia, che hanno battuto in  gara 1 rispettivamente Sport Management e Acquachiara. Martedì 5 maggio si giocheranno i ritorni (ancora in acqua il 6 maggio se saranno necessarie le belle).

 

NEL DETTAGLIO – La Pro Recco si è imposta a Monza per 10-8 ai rigori, dopo che il match si era chiuso sul 5-5. Più netto il divario nell’altra semifinale, dove il Brescia a Napoli si è imposto sull’Acquachiara per 15-7. Ma nulla è deciso, anche se Pro Recco e Brescia giocando le prossime due gare in casa possono sfruttare questo fattore, ma lo Sport Management ha dimostrato di essere un avversario tosto e ai quarti l’Acquachiara è già riuscita in una impressionante rimonta. Appuntamento ora a martedì 5 maggio alle ore 19.30 con Brescia-Acquachiara (diretta Rai Sport 2) e alle ore 20.30 con Pro Recco-Sport Management. Le eventuali gare di spareggio si giocheranno mercoledì 6 maggio (ore 19 e ore 20.30).

QUINTO POSTO – Si sono giocate anche le gare per assegnare le piazze dal quinto all’ottavo posto, tra le formazioni perdenti dei quarti. Il Napoli ha avuto la meglio sul Posillipo per 12-7 mentre il Savona si è imposto sul Bogliasco per 11-9, in attesa di giocare martedì 5 le gare di ritorno: alle ore 19 Savona-Bogliasco e alle ore 20 Posillipo-Napoli. Agli stessi orari le eventuali gare 3 mercoledì 6.

CHAMPIONS LEAGUE – Impegno internazionale per Pro Recco e Brescia con la decima giornata dei preliminari di Champions League, oltre che con le semifinali di campionati. La Pro Recco prima in classifica nel girone B  ha battuto i serbi del Radniki per 19-6 (sale a quota 30 punti, punteggio pieno), mentre il Brescia già eliminato dalle finali ha perso con l’Olympiacos in trasferta per 8-6. Brescia ultimo in graduatoria con 8 punti.

PLAY OFF

SEMIFINALI GARA 1 (29 aprile)

Sport Management- Pro Recco  8-10 dtr

Acquachiara-Brescia 7-15

SEMIFINALI GARA 2 (5 maggio)

Pro Recco-Sport Management ore  20.30

Brescia-Acquachiara ore 19.30

(eventuale gara 3 il 6 maggio ore 19 Brescia-Acquachiara e ore 20.30 Pro Recco-Sport Managemen)

FINALE 1°-2° posto 10, 13, 16, 19 e 22 maggio (al meglio delle cinque partite, quelle dispari si giocano in casa della miglio classificata)

FINALE 3°-4° posto 10, 16 ed eventualmente il 17 maggio

FINALE 5°-6° posto 10, 16 ed eventualmente il 17 maggio (7° e 8° posto assegnati alle perdenti in base ai piazzamenti della stagione regolare)

N.B. Le prime tre classificate al termine dei play off disputeranno il prossimo anno la Champions League, la quarta e la quinta l’Euro Cup

PLAY OFF FEMMINILI – Acuti di Imperia e Plebiscito Padova nel primo match delle semifinali scudetto. Battute rispettivamente Messina per 8-6 e Bogliasco 9-3. Partenza forte dell’Imperia avanti anche di 4 gol, poi rimonta Messina nell’ultimo quarto, che ha dimezzato lo svantaggio.

Reclamo del Messina, rigettato però dal giudice sportivo, che chiedeva la ripetizione della partita per il mancato funzionamento del tabellone, ma si legge nella nota «il mancato funzionamento del tabellone era conosciuto prima dell’inizio dell’incontro e pertanto il reclamo avrebbe dovuto essere presentato prima dell’incontro stesso; ed è stata data la possibilità di avere un dirigente al tavolo ad entrambe le società». Per il mancato funzionamento del tabellone l’Imperia è stata multata di 200 euro.

Tabellone che non funzionava anche durante il match tra Padova e Bogliasco (multa per le padrone di casa di 60 euro), vinto dalle padovane per 9-3 grazie anche alla tripletta di Laura Barzon.

 

PLAY OFF

SEMIFINALI GARA 1 (2 maggio)
Imperia-Messina 8-6

Plebiscito-Bogliasco 9-3

 

SEMIFINALI GARA 1 (6 maggio)

Messina-Imperia (ore 14.30)

Bogliasco-Plebiscito (ore 19.30)

(eventuale gara 3 il 9 maggio ore 14.30 Imperia-Messina, ore 20 Plebiscito-Bogliasco)

 

FINALE 1°-2° posto 14, 17, 18, 23 e 24 maggio (al meglio delle cinque partite, la prima, la quarta e la quinta in casa della meglio classificata)

FINALE 3°-4° posto gara unica il 16 maggio (in casa della meglio classificata)

N.B. Le prime tre classificate ai play off disputeranno le coppe europee della prossima stagione

About The Author

Ultimi Tweet

?>