Select Page

Autore: Riccardo Ricci

Pechino 2008, Phelps vs Čavić: the fingertip GOLD

A poche bracciate dal termine della gara dei 100 farfalla all’Olimpiade di Pechino nel 2008 Milorad Čavić sembrava chiaramente in vantaggio sul rivale Michael Phelps. Era quasi certo che il nuotatore serbo avrebbe impedito allo statunitense di realizzare l’impresa di conquistare otto medaglie d’oro in una sola edizione dei Giochi. O invece no? Phelps si trasformò in una sorta di Harry Potter del nuoto e dette un colpo di bacchetta magica che gli fece toccare per primo la piastra. O invece no? Fino ad allora Phelps aveva dominato l’Olimpiade, distruggendo gli avversari in tutte le gare. La sola eccezione si...

Read More

Storie di Nuoto: la SFIDA del secolo, i 200 stile di… Atene 2004 | Parte II

La gara più bella in un decennio. La sfida del secolo. I due minuti in cui si è fatta la storia del nuoto. Così è stata definita la finale olimpica dei duecento metri stile libero svoltasi ad Atene il 16 agosto 2004. Prima, per l’attesa fremente che la circondava. Dopo, perché le promesse sono state rispettate. Si sfidarono tre nuotatori tra i più forti di tutti i tempi: Michael Phelps, Peter van den Hoogenband, Ian Thorpe. La scorsa settimana abbiamo intrapreso il percorso di avvicinamento partendo dall’Olimpiade di Sydney 2000 e seguendo l’evoluzione della carriera di questi tre nuotatori,...

Read More

Storie di Nuoto: la SFIDA del secolo, i 200 stile di…

La gara più bella in un decennio. La sfida del secolo. I due minuti in cui si è fatta la storia del nuoto. Così è stata definita la finale olimpica dei duecento metri stile libero svoltasi ad Atene il 16 agosto 2004. Prima, per l’attesa fremente che la circondava. Dopo, perché le promesse sono state rispettate. Si sfidarono tre nuotatori tra i più forti di tutti i tempi: Michael Phelps, Peter van den Hoogenband, Ian Thorpe. Come se si fossero sfidati in una stessa competizione Bolt, Lewis e Owens. O Federer, McEnroe e Laver. O Tyson, Ali, Marciano. Tutti...

Read More

EuroSwim2017, Paltrinieri, Bianchi e Sabbioni d’argento, Panziera e Dotto bronzo

Si è conclusa la terza giornata di questi europei in vasca corta: 5 sono state le medaglie in casa Italia, 3 argento e 2 bronzo; sicuramente in tanti si aspettavano di vedere luccicare nel forziere azzurro una medaglia d’oro, ma così oggi non è stato. Ma come ha detto proprio oggi Gregorio Paltrinieri al termine della sua gara, un secondo posto non è un pessimo risultato, perdere non mi piace ma oggi va bene così. Si comincia con le semifinali dei 50 stile libero. La prima semifinale è dominata da Benjamin Proud: 20”70 il suo tempo. Orsi, 21”23, peggiora...

Read More

Storie di Nuoto: Pablo Morales, il predestinato

Dal caos interiore nascono stelle danzanti A volte possono essere le sconfitte, nello sport e nella vita, che trasformano quelle che potrebbero essere delle scontate storie di successo in favole di riscatto. Altre volte sono eventi tragici come la morte della madre che fanno sì che un destino da trionfatore si realizzi compiutamente. Pablo Morales sembrava un predestinato. Figlio di due cubani, Pedro e Blanca, fu portato in piscina da piccolo per fargli prendere confidenza con l’acqua, dopo che sua madre un giorno aveva rischiato di annegare. Rivelò subito il suo feeling con l’acqua e i suoi successi da...

Read More

Ultimi Tweet