Si è appena concluso, con la maratona dei 25 km, il Campionato Italiano Assoluto Open di Nuoto in Acque Libere.

Le gare si sono svolte nella splendida cornice del centro velico di Piombino a partire da venerdì 7 luglio con la distanza olimpica della 10 km, domenica si è svolta la 5 km, mentre lunedì giornata dedicata allo sprint di 2,5 km e alle staffette, oggi a chiusura la distanza più lunga.

Mercoledì 12 e giovedì 13 Piombino ospiterà il Trofeo delle Regioni, seguiranno dal 14 al 16 luglio i Campionati Italiani Master.

Nella prova olimpica della 10 km torna al titolo Arianna Bridi (Esercito/RN Trento) che batte allo sprint la francese Lisa Pou, sul podio nazionale Silvia Ciccarella (Carabinieri/CCAniene) argento e Giulia Salin (Fiamme Oro/Nuoto Venezia). Nella prova maschile lo sprint sorride invece al francese Marc-Antoine Olivier che precede di 1″8 Marcello Guidi (Fiamme Oro), piazza d’onore per Dario Verani (Esercito/Livorno Aquatics) mentre Mario Sanzullo (Fiamme Oro/CC Napoli) è sul gradino più basso del podio.

Domenica si ritorna in gara con la 5 km, prime a scnedera in acqua le donne che vedono la vittoria di Lisa Pou, mentre il titolo italiano va a Silvia Ciccarella, seguita da Arianna Bridi e Giulia Berton (Marina Militare/Nuoto Venezia). Fra gli uomini seconda vittoria per Marc-Antoine Olivier mentre sul podio italiano si mescolano le posizioni con la vittoria di Mario Sanzullo che precede Marcello Guidi e Dario Verani.

10 km Donne
🥇 Arianna Bridi 🇮🇹 1h59’54″4
Lisa Pou 🇫🇷 1h59’54″8
🥈 Silvia Ciccarella 🇮🇹 2h00’39″4
🥉 Giulia Salin 🇮🇹 2h00’41″1

10 km Uomini
Marc-Antoine Olivier 🇫🇷 1h49’35″5
🥇 Marcello Guidi 🇮🇹 1h49’37″3
🥈 Dario Verani 🇮🇹 1h49’42″5
🥉 Mario Sanzullo 🇮🇹 1’49’44″2

5 km Uomini 
Marc-Antoine Olivier 🇫🇷 55’18″4
🥇 Mario Sanzullo 🇮🇹 55’20″0
🥈 Marcello Guidi 🇮🇹 55’20″8
🥉 Dario Verani 🇮🇹 55’21″3

5 km Donne
Lisa Pou 🇫🇷 59’44″0
🥇Silvia Ciccarella 🇮🇹 59’45″0
🥈 Arianna Bridi 🇮🇹 59’46″3
🥉 Giulia Berton 🇮🇹 59’47″8

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: gli 800 stile libero

Gli 800 stile libero donne sono stati introdotti nel programma Olimpico a Città del Messico, nel 1968, e sono rimasti gara esclusivamente femminile fino a Tokyo 2020ne, quando il CIO ha deciso di aumentare il programma della vasca parificando le gare tra i due sessi....

Fatti di nuoto Weekly: USA Olympic Trials Predictions

Se non è l’evento più importante e spettacolare del nuoto mondiale, poco ci manca. Mentre i Trials australiani sono appena iniziati, e promettono di essere altrettanto determinanti per le sorti Olimpiche, i Trials originali, quelli USA, iniziano tra pochi giorni....

Curtis brilla alla Campus Aquae Swim Cup 2024, Magrassi da record

Archiviata anche la quinta edizione della Campus Aquae Swim Cup di Pavia, che si è svolta dal 7 al 9 giugno presso l’omonimo impianto lombardo. Tre giorni di gare che hanno visto impegnati gli atleti delle categorie Juniores  e Assoluti venerdì e sabato,  Esordienti...

Buona la prima per l’Olimpic Race di Napoli

La prima edizione della Olimpic Race a Napoli si è chiusa con un grandissimo successo. L'evento ha portato alla piscina Felice Scandone circa 800 atleti per un totale di oltre 2400 presenze gara. La manifestazione si è conclusa con la vittoria della squadra di casa,...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: i 400 misti

I 400 misti sono entrati nel programma dei Giochi nella prima Olimpiade di Tokyo, quella del 1964, e da allora - a differenza dei 200 che hanno saltato due edizioni - non ne sono più usciti, rimanendo un punto fermo del programma natatorio sia per valori tecnici che...

CASC2024, al via la V edizione della Campus Aquae Swim Cup

Ha ufficialmente preso il via la V edizione della Campus Aquae Swim Cup. Il primo atto ufficiale dell’edizione 2024 è stata la conferenza stampa di presentazione che si è tenuta venerdì 6 giugno presso il Centro Sportivo Polifunzionale Universitario Campus Aquae di...

Mattina di lunedì dedicata alla prova individuale sprint della 2.5 km che vede il titolo di Giulia Salin, davanti a Veronica Santoni (CC Aniene) e Iris Menchini (Genova Nuoto My Sport). Nella gara maschile chiude la tripletta Marc-Antoine Olivier mentre è Pasquale Giordano (Fiamme Oro) a laurearsi campione italiano, alle sue spalle Matteo Diodato (Livorno Aquatics) e Vincenzo Caso (Fiamme Oro).

Il pomeriggio dedicato alle staffette miste 4×1250 vede primeggiare il Centro Sportivo Esercito – Bridi, Ramatelli, Dalu, Giovannoni – che si aggiudica lo sprint con il quartetto della Marina Militare composto da Berton, Tettamanzi, Roberto, Filadelli per soli 3 decimi. A completare il podio la Nuotatori Milanesi con Viganò, Trevisan, Goglia, Titta.

2.5 km Donne
🥇 Giulia Salin 🇮🇹 29’45.6
🥈 Veronica Santoni 🇮🇹 29’47.2
🥉  Iris Menchini 🇮🇹 29’47.5

2.5 km Uomini
Marc-Antoine Olivier 🇫🇷 27’02.0
🥇 Pasquale Giordano 🇮🇹 27’03.9
🥈 Matteo Diodato 🇮🇹 27’04.1
🥉 Vincenzo Caso 🇮🇹 27’05.6

4×1250 mista
🥇 CS Esercito 59’12.7
🥈 GS Marina Militare 59’13.0
🥉 Nuotatori Milanesi 1h00’12.8

Nella prova di chiusura dei Campionati, si aggiudica la maratona della 25 km, per un solo decime dopo quasi cinque ore di gara, Mario Sanzullo su Dario Verani, Matteo Furlan si prende invece il gradino più basso del podio precedendo al tocco Alessio Occhipinti di 3 decimi.

Nella prova femminile unica atleta al via Veronica Santoni che si prende il titolo in 5h28’18″4.

25 km Uomini
🥇 Mario Sanzullo 🇮🇹 4:59’20.0
🥈 Dario Verani 🇮🇹 4:59’20.1
🥉 Matteo Furlan 🇮🇹 4:59’25.3

Foto: Fabio Cetti | Corsia4