Riparte da Piombino la EA Open Water Cup 2024, il circuito europeo di cinque tappe che vede in acqua tutti i migliori interpreti del nuoto di fondo continentale, bellissimo antipasto dell’estate Olimpica.

 

Con il sole splendente, ma un’acqua ancora abbastanza fredda, 137 atleti si sono dati battaglia nella 10 km nelle acque del Mediterraneo, e tra loro c’erano numerosi italiani. Tra i maschi, a vincere è stato Domenico Acerenza, che è partito all’attacco fin dalle prime battute di gara ed ha resistito nel finale all’attacco della coppia francese composta da Sasha Velly e Marc-Antoine Olivier. Quarto un altro azzurro, Vincenzo Caso, staccato di 13 secondi.

Acerenza (da Federnuoto): “Sono contento del risultato, è un ottimo test in vista delle Olimpiadi. Ora nuoterò a Golfo Aranci e poi gestiremo il tutto al meglio per arrivare in forma a Parigi.”

Tra le donne, a vincere è stata la spagnola Angela Martinez Guillen, che ha preceduto di un secondo e mezzo Ginevra Taddeucci e la francese Caroline Jouisse.

Taddeucci (da Federnuoto): “L’acqua era fredda ma è stata una bella prova. Ora voglio provare a centrare il pass Olimpico nei 1500 e poi vedere se ci sarà possibilità per qualificarsi agli Assoluti.”

Taddeucci si riferisce alla notizia dell’esclusione di Arianna Bridi, che aveva conquistato il pass per l’Italia femminile a Doha, ma che è stata purtroppo fermata dai medici per il suo problema al cuore. Ad Arianna va tutto l’abbraccio della redazione di Corsia4.

L’Italia trionfa alla Coppa Comen – Mediterranean Swimming Cup 2024

L'Italia si conferma ai vertici nella tre giorni della Coppa Comen – Mediterranean Swimming Cup 2024 che si è disputata a Limassol - Cipro - confermando la vittoria delle ultime stagioni (Limassol 2022 e Larissa 2023). Gli azzurrini conquistano 37 medaglie - 16 ori,...

Fatti di nuoto Weekly: cavare il sangue dalle rape

Piccola e impopolare riflessione sul nuoto contemporaneo di Fatti di nuoto Weekly.  Nello scrivere settimanalmente di nuoto, per questa rubrica e non solo, passo due terzi dell’anno a cercare le notizie più nascoste, le curiosità, gli anniversari, le piccole...

Road to Parigi, il Recap dei Trials Australiani

Anteprima dei Giochi dalla terra dei canguri! A cosa abbiamo assistito in questi sei giorni australiani? Livello fuori dal comune quello visto a Brisbane, pari ormai a quello che possiamo trovare nei Trials USA, che fanno dell’Australia la seconda potenzia mondiale...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: gli 800 stile libero

Gli 800 stile libero donne sono stati introdotti nel programma Olimpico a Città del Messico, nel 1968, e sono rimasti gara esclusivamente femminile fino a Tokyo 2020ne, quando il CIO ha deciso di aumentare il programma della vasca parificando le gare tra i due sessi....

Fatti di nuoto Weekly: USA Olympic Trials Predictions

Se non è l’evento più importante e spettacolare del nuoto mondiale, poco ci manca. Mentre i Trials australiani sono appena iniziati, e promettono di essere altrettanto determinanti per le sorti Olimpiche, i Trials originali, quelli USA, iniziano tra pochi giorni....

Curtis brilla alla Campus Aquae Swim Cup 2024, Magrassi da record

Archiviata anche la quinta edizione della Campus Aquae Swim Cup di Pavia, che si è svolta dal 7 al 9 giugno presso l’omonimo impianto lombardo. Tre giorni di gare che hanno visto impegnati gli atleti delle categorie Juniores  e Assoluti venerdì e sabato,  Esordienti...
10 km uomini
 
🥇 Domenico Acerenza ITA 1h46’54″1
🥈 Sacha Velly FRA +0.5
🥉 Marc-Antoine Olivier FRA +0.7
 
4 Vincenzo Caso +13.0
5 Andrea Filadelli +17.3
7 Mario Sanzullo +19.8
8 Marcello Guidi +23.8
9 Alessio Occhipinti +25.1
10 Pasquale Sanzullo +26.3
10 km donne
 
🥇 Angela Martinez Guillen SPA 1h56’37.8
🥈 Ginevra Taddeucci ITA +1.6
🥉 Caroline Jouisse FRA +2.5
 
9 Barabara Pozzobon +5.9

​EA Open Water Cup 2024 – Calendario

  • 18 maggio, Piombino (ITA)
  • 29 giugno, Barcellona (ESP)
  • 31 agosto, Lake Ohrid (MKD)
  • 14 setembre, Belgrado (SRB)
  • 21 settembre, Razanac (CRO)

Foto: Fabio Cetti | Corsia4