Sabato 26 e domenica 27 giugno il circuito darà il via al suo secondo appuntamento, giunto alla sesta edizione

Dal mare sardo di San Teodoro alle acque cristalline del Lago di Garda: il viaggio, bracciata dopo bracciata, del circuito di nuoto in acque libere ideato da TriO Events alla scoperta delle bellezze d’Italia continua sabato 26 e domenica 27 giugno con SWIMTHEISLAND Sirmione.

La seconda tappa, realizzata con il sostegno della Regione Lombardia, della Provincia di Brescia e del Comune di Sirmione, è un appuntamento storico per gli appassionati di nuoto outdoor che giunge alla sua sesta edizione.

La manifestazione pulserà nel cuore della località gardesana, con villaggio, partenza e arrivo delle diverse distanze dalla affascinante Spiaggia delle Muse. Solo la distanza Classic, che come da tradizione permetterà la circumnavigazione della penisola, partirà dal lungolago Armando Diaz, per consentire ai nuotatori di immergersi pienamente nella maestosità di questi luoghi. 

Una giornata di sport, gioia e divertimento – dichiara Luisa Lavelli, Sindaco di Sirmione – che vede protagonisti centinaia di nuotatori di ogni età impegnati a circumnavigare la penisola di Sirmione concorrendo a creare uno spettacolo straordinario in uno scenario unico al mondo”.

“Sirmione è la cornice ideale per un grande evento di sport – afferma Max Rovatti di TriO Events – La storia scaligera, il borgo medioevale, il lago, i paesaggi naturali, la tradizione nell’accoglienza turistica e le sue peculiarità, come le Grotte di Catullo e le Terme, già famose all’epoca romana per le acque sulfuree curative, la rendono luogo d’elezione per Swimtheisland”.

A Tokyo i Campionati in corta per i Mondiali di Abu Dhabi

In attesa di World Cup - 21/23 ottobre terza tappa a Doha in Qatar - e International Swimming League - playoff a Eindhoven a partire dall'11 novembre, il nuoto di alto livello va in scena a Tokyo, dove si sono svolti i Campionati Nazionali in vasca corta, validi per...

Fatti di nuoto weekly: danzando e polemizzando

Fatti di nuoto weekly torna alla sua versione old school, le notizie del nuoto una volta alla settimana, con calma, il mercoledì. E quale miglior argomento per riprendere se non il protagonista del primissimo numero di questa newsletter?Klete Keller Il pluri...

Coppa Comen 2021 | l’Italia vince classifica e medagliere a Belgrado

​La Coppa Comen è tornata! Dopo l’annullamento dell’edizione del 2020 e il rinvio nell’estate di quest’anno, a Belgrado il meglio del nuoto giovanile europeo si è riunito per iniziare alla grande la nuova stagione. Competizione riservata alla categoria Ragazzi, dove...

Storie di Nuoto: László Cseh, working class hero

Immaginate per un momento di avere un dono eccezionale, una dote naturale che vi rende incredibilmente bravi a nuotare. Immaginate che questa capacità sia scoperta da un allenatore estremamente lungimirante e capace, che affina la vostra tecnica in modo perfetto,...

Training Lab, La prestazione nel Nuoto in funzione del recupero attivo e passivo di varie durate

All’interno di una competizione natatoria così come di un allenamento intenso fatto di prove di sforzo massimali, l’andamento delle stesse può essere fortemente influenzato da diversi fattori. Primo fra tutti di sicuro è lo stato di forma o di affaticamento pregresso...

Storie di Nuoto: Ian Thorpe, il gigante australiano

È il nuotatore più famoso d’Australia, tutti conoscono le sue imprese. Ricordo di averlo visto nuotare ad Atene 2004 ed aver pensato cavoli il nuoto è uno sport fico, voglio farlo anche io. Kyle Chalmers, oro olimpico nei 100 stile libero a Rio 2016 Nel corso della...

Il programma del weekend

Ad aprire la due giorni sabato 26 giugno alle ore 13 i più piccoli con KID’STHEISLAND su percorsi di 100 metri (6/7 anni), 200 metri (8/9 anni) e 400 metri (10/12 anni). Alle ore 14.30 sarà la volta del Family/Team Event (800m), con squadre miste da 2 o 3 membri, mentre alle 15.30 della staffetta MWM Relay (800m), composta da 3 atleti impegnati sull’intero tracciato. Alle ore 17 il programma proseguirà con la Short Swim (1.800m) e con le premiazioni alle 18.30 in piazzale Porto.

Fino al crepuscolo si potrà godere dell’incantevole territorio dominato dal suo emblematico castello con la Sunset Swim (1500m), la nuotata non competitiva al tramonto aperta sia ai tesserati che ai non tesserati. Ci si tufferà tutti insieme alle ore 20.30 dalla spiaggia Giamaica in punta alla penisola di Sirmione, sotto le stupende Grotte di Catullo, per arrivare nel centro storico e al villaggio gara. Qui si brinderà con un aperitivo a base di Pirlo, il famoso spritz bresciano menzionato anche dal New York Times come “l’aperitivo più cool del mondo”.

Domenica 27 giugno alle ore 11 il weekend si chiuderà con la Classic Swim (3.200m), nel corso della quale i partecipanti affronteranno il periplo della meravigliosa penisola fino alla Spiaggia del Prete, e con le relative premiazioni alle 13.

Le Tappe del Circuito

Giusto il tempo di una meritata pausa estiva e gli swimmer potranno sfidarsi nella nuova location SWIMTHEISLAND Portoferraio – Isola d’Elba il 4 e 5 settembre.

Per il gran finale il circuito tornerà in Liguria con il main event SWIMTHEISLAND Golfo dell’Isola, previsto il 2 e 3 ottobre a Spotorno.Per informazioni sulle manifestazioni e iscrizioni swimtheisland

Comunicato: Ufficio stampa TriO Events

Share and Enjoy !

Shares