In programma 10 manifestazioni con 20 gare, di cui 11 FIN e 9 ASI, dedicate ad agonisti, master e nuotatori amatoriali.

Ad inaugurazione del circuito il 15 Maggio, il IV Trofeo Openwater Mimmo Ferrito ad Isola delle Femmine (PA) con la spettacolare circumnavigazione dell’isola.

SportWebSicilia Gran Prix Sicilia OpenWater, l’atteso circuito siciliano di nuoto in acque libere, prenderà il via giorno 15 maggio, con la tappa palermitana ad Isola delle Femmine.L’edizione 2021, confermando il costante sviluppo del circuito è stata la migliore di sempre, per numero di partecipanti, qualità degli eventi e voglia dei partecipanti di rimettersi in gioco dopo 2 anni di COVID. La realizzazione della VII edizione consecutiva non appare scontata se inserita nel quadro pandemico che noi tutti stiamo ancora vivendo.

di Annamaria Mangiacasale

Sono stati 2 anni molto difficili durante i quali però non ci siamo mai fermati. Il GP Sicilia è stata una delle pochissime realtà sportive italiane riuscita a sopravvvere alla pandemia con una proposta di eventi nutrita e di qualità, grazie allo sforzo di tutti gli organizzatori capaci di mettersi in gioco e scommettere sulla sopravvivenza del circuito.

Ci racconta il coordinatore del circuito Paolo Zanoccoli.

Le 10 manifestazioni in programma nel 2022 comprendono ben 20 gare, di cui 11 FIN, divise tra “Fondo” e “Mezzofondo” e 9 gare ASI, categoria “Sprint”. L’Ente di promozione sportiva, dunque, conferma per il terzo anno consecutivo la collaborazione con il GP Sicilia, consolidandone il rapporto puntando sull’unità di intenti e condivisione degli obiettivi.

Le distanze stabilite per le gare del circuito ASI sono tali da consentirne la partecipazione agli atleti amatoriali di tutte le età.

Tra gli obiettivi del Gran Prix, difatti, non vi è soltanto quello di sviluppare il settore del nuoto di fondo agonistico siciliano, ma anche quello di promuovere il nuoto in mare, diffondendo i valori dello sport, quale elemento aggregante e di integrazione sociale.

A tal fine è stata attivata una procedura semplificata di affiliazione societaria e tesseramento atleti che permette a chiunque, anche non facente parte di una società affiliata, di partecipare alle gare preferite. Attraverso le continue innovazioni proposte di anno in anno, il GP Sicilia cerca dunque di mantenere sempre alti gli standard organizzativi, non perdendo così mai di vista gli obiettivi che hanno portato alla sua prima realizzazione.

Fatti di nuoto Weekly: cavare il sangue dalle rape

Piccola e impopolare riflessione sul nuoto contemporaneo di Fatti di nuoto Weekly.  Nello scrivere settimanalmente di nuoto, per questa rubrica e non solo, passo due terzi dell’anno a cercare le notizie più nascoste, le curiosità, gli anniversari, le piccole...

Road to Parigi, il Recap dei Trials Australiani

Anteprima dei Giochi dalla terra dei canguri! A cosa abbiamo assistito in questi sei giorni australiani? Livello fuori dal comune quello visto a Brisbane, pari ormai a quello che possiamo trovare nei Trials USA, che fanno dell’Australia la seconda potenzia mondiale...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: gli 800 stile libero

Gli 800 stile libero donne sono stati introdotti nel programma Olimpico a Città del Messico, nel 1968, e sono rimasti gara esclusivamente femminile fino a Tokyo 2020ne, quando il CIO ha deciso di aumentare il programma della vasca parificando le gare tra i due sessi....

Fatti di nuoto Weekly: USA Olympic Trials Predictions

Se non è l’evento più importante e spettacolare del nuoto mondiale, poco ci manca. Mentre i Trials australiani sono appena iniziati, e promettono di essere altrettanto determinanti per le sorti Olimpiche, i Trials originali, quelli USA, iniziano tra pochi giorni....

Curtis brilla alla Campus Aquae Swim Cup 2024, Magrassi da record

Archiviata anche la quinta edizione della Campus Aquae Swim Cup di Pavia, che si è svolta dal 7 al 9 giugno presso l’omonimo impianto lombardo. Tre giorni di gare che hanno visto impegnati gli atleti delle categorie Juniores  e Assoluti venerdì e sabato,  Esordienti...

Buona la prima per l’Olimpic Race di Napoli

La prima edizione della Olimpic Race a Napoli si è chiusa con un grandissimo successo. L'evento ha portato alla piscina Felice Scandone circa 800 atleti per un totale di oltre 2400 presenze gara. La manifestazione si è conclusa con la vittoria della squadra di casa,...

Il Mezzofondo FIN, cui abbiamo brevemente accennato, con le sue 4 gare rappresenta un terzo circuito dedicato alle distanze medie, che di fatto si va ad aggiungere al circuito di fondo FIN e a quello ASI, apportando una novità a quella che era stata la suddivisione del GP Sicilia negli ultimi due anni.

Ricordiamo che per partecipare alle gare FIN, servirà il tesseramento FIN, specifico per il settore “fondo”.

Per qualsiasi informazione aggiuntiva, potete consultare il regolamento al link a fondo articolo.

Qui troverete anche la procedura per potervi iscrivere al Gran Prix; l’iscrizione al circuito dà diritto ad essere inseriti sia nelle classifiche individuali e di società, che in quelle dei campionati regionali, aperte entrambe anche agli atleti extra regione.

A tutti gli iscritti al Grand Prix verranno fornite la T-Shirt e la Cuffia brandizzate GP Sicilia 2022 con i nomi di tutti gli iscritti (quest’ultima soltanto per i primi 250 iscritti).

Riportiamo il calendario completo della stagione, vi aspettiamo giorno 15 maggio per la prima tappa, e alla prossima puntata qui su Corsia4 per farvi conoscere le altre novità della Stagione 2022!

Nel frattempo restate aggiornati consultando i nostri canali social: Instagram e Facebook

Foto: Rossella Portera