Select Page

Le 10 cose da sapere prima di fidanzarsi con un nuotatore!

Le 10 cose da sapere prima di fidanzarsi con un nuotatore!

Avete mai pensato di fidanzarvi con un nuotatore?

Se state leggendo questo articolo molto probabilmente sì. Siete attratte dall’idea che il vostro lui possa condividere la vostra stessa passione o semplicemente vi piacciono le spalle muscolose di chi pratica questo sport, ma ci sono alcune cose da sapere prima di fare questo passo.

1 – All’odore del cloro ci si può abituare

Quando il vostro ragazzo si presenterà agli appuntamenti l’odore del cloro lo sentirete, eccome. Se per alcune è un profumo inebriante, per altre risulta un vero fastidio ma niente paura, a questa speciale fragranza ci si può abituare!

2 – Meglio non portarlo al cinema

Il nuoto sfianca e rilassa, certe volte anche troppo, ed il cinema potrebbe davvero essere la scelta sbagliata per un incontro con un nuotatore. Il buio ed una poltrona comoda potrebbero far precipitare il vostro partner in un sonno a cui soltanto la fine del film porrebbe rimedio.

3 – Se volete offrirgli una cena, ripensateci

Nutrire un nuotatore richiede molto cibo e molto denaro, meglio incontrarlo dopo cena o lontano dai pasti.

4 – Se non vi piacciono i ragazzi muscolosi, cambiate obiettivo

Uno dei pregi del nuoto è quello di modellare il corpo degli atleti, se questa caratteristica non vi piace, andate oltre.

5 – Sapete essere delle supporter?

Al vostro amato nuotatore è concesso essere autocritico ma a voi assolutamente no. Preparare una gara o migliorare il proprio tempo richiede molto sacrificio ed è importante saperlo apprezzare; non giudicate negativamente le sue performance e siate positive e propositive.

#Settecolli2018 Giorno 2 – CusinatoPower, Blume ancora regina dello stile veloce

La seconda giornata del Settecolli ci restituisce segnali positivi dalla squadra azzurra, su tutti il 4'34" di Ilaria Cusinato nei 400 misti con tanto di lacrime di gioia all'arrivo. Ma anche il buon 800 stile libero di Gregorio Paltrinieri proprio sul finire di...

#Settecolli2018 Giorno 1 – Scalia e Burdisso protagonisti, le star incantano il Foro Italico

La prima giornata del Settecolli, nella sua edizione numero 55, è andata in archivio: dall'acclamatissimo Adam Peaty, ai giovani italiani in forma smagliante, passando per prestazioni interessanti ad un mese e poco più dall'appuntamento più importante della stagione....

Internazionali d’Italia, tutto pronto per il 55° Trofeo Internazionale Sette Colli

Gli Internazionali d’Italia infiammeranno il week end romano riportando il grande nuoto in Italia dopo la consueta tappa di inizio primavera con il Trofeo Città di Milano. Se la città meneghina ha ospitato grandi campioni anche nell’edizione di quest’anno, la Capitale...

ciao Emanuele…

Un grave lutto ha colpito la Redazione di Corsia4. Una perdita che non ci permette di guardare avanti, di continuare a coltivare questo progetto che con tanta passione proprio Emanuele aveva fatto nascere insieme a noi. Un team, una cerchia di amici con la stessa...

TYR Pro Swim Series: a Indianapolis è Ledecky show

Quarto appuntamento stagionale per le TYR Pro Swim Series direttamente da Indianapolis. Dopo l’ultima tappa di Mesa (leggi il REPORT) dove i big americani ancora sonnecchiavano o erano addirittura assenti, Indianapolis regala probabilmente la miglior tappa del neonato...

Swim Stats, Il Re della Piscina

Chi è il più forte atleta nella storia dei 100 metri stile libero? Come nell’atletica i 100 metri piani, così nel nuoto i 100 metri stile libero sono da sempre considerati la “Gara Regina” di tutto il programma. Se escludiamo l’edizione del 1900 e quella del 1904...

6 – La vostra idea di sveglia sarà diversa dalla sua

Dimenticate la sveglia alle 12.00 e la colazione a letto e rivedete i vostri canoni considerando un lusso alzarsi alle 7.00 della domenica mattina.

7 – Dedicatevi alle vostre passioni

Essere fidanzate con uno sportivo non significa seguirlo a tutte le gare: potrebbe essere impegnativo per voi e fastidioso per lui. Imparate invece a gestire il vostro tempo libero. Se non amate stare intere giornate da sole forse è meglio ripensare al vostro obiettivo perché le domeniche insieme saranno un evento raro.

8 – Se vi dice che è troppo stanco, non sta mentendo!

Non si tratta di una scusa per non stare con voi perché, fidatevi, certi allenamenti sono davvero pesanti!

9 – Il tempo libero non esiste

Non siate troppo pretenziose: il nuotatore vi piace anche per il fatto di essere uno sportivo. Non costringetelo a casa e cercate di assecondarlo nei periodi di intenso allenamento in cui la parola tempo libero non esiste.

10 – Non tentate mai di fargli saltare un allenamento

Potrebbe provocare tensioni inutili e litigare non piace davvero a nessuno!

(foto copertina: vanityfair.it)

About The Author

Valeria Molfino

Appassionata di nuoto e running ma soprattutto innamorata della scrittura. Blogger da sempre, ama osservare e descrivere persone e relazioni cogliendone le sottili connessioni e le sfumature più nascoste.

?>