Select Page

Cosa vuol dire “nuotare”?

Cosa vuol dire “nuotare”?

Una volta mi è stato chiesto cosa significasse per me il nuoto, o meglio, cosa vuole dire nuotare.

Apparentemente può sembrare una domanda semplice a cui dare una risposta essendo un nuotatore o almeno provando a esserlo, ma francamente non è cosi scontata la risposta…

di Emanuele Chiosi

Di getto risposi che il nuoto è muoversi all’interno di un altro elemento sfruttando i nostri arti che producono una propulsione all’interno di esso, ma alla fine rimasi interdetto tra me e me nell’ascoltare la sua di risposta, una risposta che mi investì positivamente e cambiò in me il senso di cosa fosse davvero il nuoto.

Possiamo davvero interpretare cosi “semplicemente” il nuoto?

Possiamo davvero limitarci a esprimere il concetto del nuotare solo sotto un aspetto tecnico? Secondo me no e soprattutto dopo aver avuto modo di sentire la versione della persona di chi mi fece questa domanda, credo che ci sia molto di più da dire e ognuno  di noi potrebbe avere un suo significato e una sua interpretazione.

Gwangju 2019 | Day3 batterie esordio per Fede e Greg. Ledecky niente 1500

Una mattinata caratterizzata dalle defezioni quella della terza giornata a Gwangju: la più clamorosa è quella di Katie Ledecky, che rinuncia sia i 200 che ai 1500 stile, togliendo a Federica Pellegrini e Simona Quadarella una rivale pesante per il podio finale Staff...

Gwangju 2019 | Day2 finali: quarta Di Liddo. Record per Megli, Carraro e Castiglioni

Un'altra giornata con sorprese per i Mondiali di nuoto che vedono una vittoria decisamente inaspettata nei 100 farfalla feminili. Tutto da copione invece nelle altre finali di programma: 100 rana e 50 farfalla uomini e 200 misti femminili. L'unica azzurra in finale...

Gwangju 2019 | Day2 batterie bene gli azzurri. Device ballerini

Una mattrina caratterizzata dalla rottura dei device del dorso che vede sfortunato protagonista il nostro Simone Sabbioni - già purtroppo penalizzato al Mondiale di Budapest 2017. Questa volta può ripetere la gara - per ben due volte! - e accedere alle semi del...

Gwangju 2019 | Day1 finali, Detti bronzo nei 400. Delusione 4×100

È il momento di fare sul serio! Gwangju ospita l'ultimo mondiale del decennio, quello pre-olimpico, dove tutti i big sono pronti alla ribalta e a prenotare una prestazione da ricordare. La mattina coreana, che per tutti noi era piena notte, ha regalato ai colori...

Gwangju 2019 | Day1 batterie, Di Liddo record. Italia avanti tutta

Un ottimo esordio per gli azurri nella vasca del Nambu Aquatics Center di Gwangju. Tutti gli atleti scesi in vasca passano il turno accedendo alle semifinali e finali del pomeriggio (ore 13.00 italiane). Prestazioni maiuscole per Elena Di Liddo che mette in mostra un...

Swim Stats | Gwangju 2019, gli Italiani ai Mondiali

Novella Calligaris, Gabriele Detti, Giorgio Lamberti, Massimiliano Rosolino, Alessio Boggiatto, Filippo Magnini, Federica Pellegrini, Alessia Filippi, Gregorio Paltrinieri: questi sono i nomi, in rigoroso ordine cronologico, degli 8 atleti italiani capaci di salire...

Oggi, dopo un bel po’  di tempo, mi rendo conto che a quella mia risposta mancava la parte più emotiva del concetto del nuotare, mancava la passione che il mio interlocutore mi trasmise mentre mi spiegava il suo punto di vista, quell’emozione che si prova quando si ama uno sport, quando la passione verso di esso è talmente grande da riempire tutta la nostra vita e darti modo di vivere il nuoto a tutto tondo.

Non vi dirò cosa è per me oggi il nuoto e non vi dirò cosa era per lei il nuoto, perché è un qualcosa che voglio tenere per me, ma voglio provare a chiedere a voi di chiudere gli occhi, immaginarvi dentro alla vasca o immersi nel mare, mentre state nuotando, mentre muovete le braccia e vi abbandonate corpo, anima e cervello, mentre tutti i suoni che vi circondano diventano ovattati e sentite solo il suono delle bolle d’aria nell’acqua che si frangono a ogni vostra bracciata e il vostro “io” si perde in un bellissimo viaggio tra voi e il silenzio che solo un tuffo nel blu concede.

Quindi vi chiedo cari amici lettori, per voi, nuotare, cosa vuol dire?

11/06/1979 – 23/05/2018

Il talento è scintilla, il Genio fiamma…

in ricordo di Emanuele Chiosi

About The Author

?>