Select Page

Corsia Master, il Circuito Nord Ovest si rinnova e parte da Saronno

Corsia Master, il Circuito Nord Ovest si rinnova e parte da Saronno

La seconda edizione del Circuito Nord Ovest è pronta ai nastri di partenza. La prima delle sette tappe del circuito nazionale Supermaster, il 9° Trofeo Città di Saronno, ha già registrato in soli tre giorni il massimo numero di presenze con conseguente chiusura anticipata delle iscrizioni.

Ma andiamo a scoprire insieme i dettagli di questa seconda edizione che si è già rinnovata, nelle classifiche e nelle tappe della stagione Supermaster.

Circuito Nord Ovest 2.0

La prima edizione del CNO si è conclusa con successo coinvolgendo 47 società e oltre duecento Master che sono entrati nelle classifiche individuali e di team.

Ma si sa chi si ferma è perduto, quindi le Società organizzatrici, fatto tesoro di questa prima esprienza hanno elaborato alcune modifiche al regolamento della nuova stagione.

In primis, le tappe aumentano di numero passando da sette a otto: sette trofei del Circuito nazionale Supermaster FIN, più una tappa finale fuori circuito.

Vediamo quindi le nuove classifiche che verranno premiate quest’anno:

  • Classifica di Società: verranno premiate le prime tre Società di ogni fascia. Rispetto alla scorsa stagione – dove le fasce cambiavano ogni 25 atleti – quest’anno si avranno:
    • Fascia A: 1-15 atleti
    • Fascia B: 16-30 atleti
    • Fascia C: 31-50 atleti
    • Fascia D: 51 atleti e oltre
  • La classifica individuale CNOMaster: 5 migliori punteggi tabellari conseguiti in 5 gare diverse;
  • La classifica individuale NineMaster: 9 migliori punteggi tabellari conseguiti in 9 gare diverse;
  • La classifica individuale assoluta QuasiIron: somma dei punteggi tabellari conseguiti in ciascuna delle 14 gare.

Come parteciapre? È semplice, entreranno a far parte automaticamente delle classifiche tutte le società e gli atleti che parteciperanno ad almeno cinque Trofei (sui 7 inclusi nel circuito).

Pagellino SuperMaster 2017-18: Cuneo, Firenze, Genova, Molinella, Roma, Striano e Travagliato a confronto

Un altro fine settimana davvero intenso quello appena passato che ha visto disputarsi 7 manifestazioni con quasi tremila atleti in gara: il 6° Trofeo AquAniene di Roma si attesta il miglior trofeo del week end sia per partecipazione che per qualità con ben 10 nuovi...

Dalla Cina al Brasile passando per la Germania: si nuota in tutto il mondo!

Se in Italia si è in pieno post Assoluti e la calma per atleti ed allenatori è solo apparente, in giro per il mondo si gareggia, con i vari campionati Nazionali che scaldano le vasche dalla Cina alla Brasile. Sono proprio queste due le nazioni protagoniste nell’ultima...

SwimOut, un nuovo modo di concepire il MOVIMENTO

Il Nuoto, da sempre, è uno sport acquatico. Cosa significa? Facile: l’espressione del gesto tecnico, del movimento, è necessariamente importante svolgerlo in acqua. E fuori? Come un nuotatore può completare la sua attività quotidiana tra le corsie, con una...

BodyCare, asma e nuoto… si può!

Uno dei più famosi nuotatori a sperimentarlo fu il grande Giorgio Lamberti, che nel 1989 stampò un 200 stile libero da record del mondo: per gli asmatici il nuoto è un toccasana. Non solo lui, ma tanti altri nuotatori hanno sofferto (e tuttora soffrono) di tale...

L’affondo di DARKPOOL: John Doe, i cavalieri dell’apocalisse e l’elio superfluido

Cavalco a briglia sciolta tra le letture più avvincenti dell’ultimo periodo per non pensare alla noiosa quotidianità. Sospese per un attimo anche le zingarate con gli amici in spandex, saltello tra testi che mi parlano dei superconduttori, della superfluidità e sto...

Training Lab, road to Glasgow… e non solo: analisi degli Assoluti

Ci troviamo sempre a parlare di Campionati Italiani Assoluti Primaverili prima di tutto per il momento dell’anno solare in cui sono collocati. E anche per la stagione esclusivamente natatoria possiamo sempre parlare dei fiori di primavera. Infatti in occasione del...

I tappa – 9° Trofeo Città di Saronno

Vediamo quindi i dettagli della prima tappa del circuito.

Le gare si svolgeranno domenica 12 novembre presso la piscina comunale di Saronno in vasca coperta da 25 metri a 8 corsie, con il segunete programma gare:

ore 08.00: Riscaldamento
ore 08.45  100 do – 50 sl – 100 mi – 20′ riscaldamento – 200 ra – 50 fa – MiStaff 4x50 mi

ore 14.00: Riscaldamento
ore 15.00: 50 do – 400 sl – 20′ riscaldamento – 100 fa – 100 sl – 50 ra – 4x50 sl

L’organizzazione si riserva di modificare i turni riscaldamento e l’orario del pomeriggio a seconda delle iscrizioni pervenute.

Classifica di Società e Premi 

Verranno premiate le prime 10 Società della classifica stilata sommando i punteggi tabellari ottenuti dai primi 10 classificati di ogni categoria e gara, maschi e femmine comprensive anche dei risultati delle staffette.

Saranno premiati i primi tre classificati di ogni gara per ogni categoria, compresi gli atleti della categoria Under 25 e le staffette.

“Siamo stupiti e allo stesso tempo entusiasti dell’andamento dell’interesse suscitato dal nostro trofeo – commenta Chiara Cantù, Responsabile dell’organizzazione del Trofeo e Presidente della società Rari Nantes Saronno. In pochi minuti dopo l’apertura (il 20 alle 20) sono andati esauriti i posti per i 400 stile, mentre per i 200 rana non ci sono voluti più di un paio di giorni. In soli tre giorni ci siamo ritrovati a chiudere le iscrizioni con un notevole anticipo, superando le nostre più rosee aspettative.

Parte di questo successo va ovviamente al Circuito Nord Ovest, che ci ha garantito la presenza di diverse squadre provenienti dal Piemonte e che ha contributo ad un aumento di interesse nei nostri confronti, ma anche alle squadre che da sempre partecipano al nostro trofeo e che ci tengono ad essere presenti.

Come organizzatori, vorremmo ringraziare il Comune di Saronno e la Saronno Servizi ssd per il costante supporto verso i nostri eventi, e il comitato cittadino dell’AVIS per il sostegno e l’interesse per tutte le nostre iniziative.

Ringraziamo anche Sport Line/Boneswimmer che presenzierà con un banchetto e Aquarius che offrirà un buono sconto a tutti i partecipanti ed un altro buono sconto speciale a chi totalizzerà punteggio netto nelle gare in programma (maggiori info più avanti).

Ma in particolare teniamo a sottolineare la presenza per noi importantissima dell’associazione “Il sogno di Lan” che sarà presente per raccontare e raccogliere fondi per il progetto “Swimming for safety” contro i rischi di annegamento infantile in Vietnam. Speriamo che tutti i master passino a visitare il loro stand!

(Foto copertina: R. Consilvio)

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

?>