Il Circuito Nord Ovest riparte nel 2018 con il 5° Trofeo Città di Novara che si terrà il prossimo 21 gennaio presso la piscina comunale.

Una partenza col botto, iscrizioni aperte il 27 dicembre: in pochi minuti finiti i posti per gli 800 stile ed una lunga lista d’attesa.
Nei due giorni successivi esauriti i numeri a disposizione di tutte le gare stabilendo il nuovo record di partecipanti alla manifestazione con oltre 900 atleti.

Questi i numeri che preannunciano il trofeo “novara è Master” diventato oramai un appuntamento fisso per il mondo master e molto ambito da tutte le società che puntano a vincerlo.

Impianto e Programma gare

Come anticipato le gare si svolgeranno domenica 21 gennaio presso la piscina comunale di Novara in vasca coperta da 25 metri a 10 corsie dotata di ampie tribune per il pubblico e gli atleti. Inoltre a disposizione il bar ristoro, due banchetti con materiale tecnico – Aquastore e Marina Perlo – e per finire un ampio parcheggio adiacente all’impianto.

Per tutta la durata della manifestazione saranno disponibili 6 corsie da 25 metri per fasi di riscaldamento e scioglimento degli atleti.

 

Vediamo il programma che prevede 12 prove individuali – fra cui gli 800 stile disputati con un solo atleta per corsia – oltre alla staffetta veloce:

ore 07.45: Riscaldamento
ore 08.45: 200 sl – 50 ra – 200 mi – 50 sl – 200 fa – 200 do – 4×50 sl

ore 13.45: Riscaldamento
ore 14.30: 800 sl un atleta per corsia – 100 mi – 50 fa – 100 sl – 50 do – 100 ra

Classifica di Società e Premi 

Verranno premiate le prime 8 Società della classifica stilata con il criterio “FISSI con premio vittoria” e cioè verranno assegnati 9-7-6-5-4-3-2-1 punti dal primo all’ottavo classificato di ogni categoria incluse le staffette (1 per categoria).

Saranno premiati i primi tre classificati di ogni gara per ogni categoria, compresi gli atleti della categoria Under 25 e le staffette.

Premi speciali per le migliori prestazioni maschile e femminile oltre a un ricco pacco gara: dagli assaggi del tipico formaggio novarese “il Gorgonzola”, ai biscotti “Camporelli” passando per la birra “Hordeum” e per finire ricche premiazioni con un “MOMENTO SIMPATICO” che coinvolgerà tutti.

Storie di Nuoto: László Cseh, working class hero

Immaginate per un momento di avere un dono eccezionale, una dote naturale che vi rende incredibilmente bravi a nuotare. Immaginate che questa capacità sia scoperta da un allenatore estremamente lungimirante e capace, che affina la vostra tecnica in modo perfetto,...

Training Lab, La prestazione nel Nuoto in funzione del recupero attivo e passivo di varie durate

All’interno di una competizione natatoria così come di un allenamento intenso fatto di prove di sforzo massimali, l’andamento delle stesse può essere fortemente influenzato da diversi fattori. Primo fra tutti di sicuro è lo stato di forma o di affaticamento pregresso...

Storie di Nuoto: Ian Thorpe, il gigante australiano

È il nuotatore più famoso d’Australia, tutti conoscono le sue imprese. Ricordo di averlo visto nuotare ad Atene 2004 ed aver pensato cavoli il nuoto è uno sport fico, voglio farlo anche io. Kyle Chalmers, oro olimpico nei 100 stile libero a Rio 2016 Nel corso della...

World Cup 2021 #2 | A Budapest il saluto ufficiale a Laszlo Cseh

È Budapest a ospitare la seconda tappa della FINA Swimming World Cup 2021! Dopo Berlino si vola in Ungheria, dove la lotta per conquistare il primo posto nel ranking della Coppa del Mondo si accende sempre di più. Spettacolo, nuovi primati e un ultimo saluto al mitico...

La squadra agonistica del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo pronta per la nuova stagione

Quella del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo è una realtà storica: con 149 anni di attività è il più antico Circolo della Capitale, un luogo di ritrovo, cultura e sport apprezzato e riconosciuto, al quale negli anni non sono mancati i risultati sportivi, tanto da...

Europei in vasca corta 2021 | I 40 azzurri convocati per Kazan

Saranno 40 i nuotatori - 17 donne e 23 uomini -  che rappresenteranno l'Italia ai prossimi Campionati Europei di vasca corta che si disputeranno dal 2 al 7 novembre all'Aquatics Palace di Kazan (Russia). La rassegna continentale, arrivata alla XXI edizione, ha visto...

Molte le società “corazzate” che si presentano ai blocchi di partenza per vincere questa 5ª edizione, abbiamo chiesto ad Igor, coach della Natatio Master Team, il segreto di questo successo:

Abbiamo saputo creare attorno al trofeo una miscela di bel nuoto accompagnata a momenti di divertimento che rappresenta anche la nostra squadra, un mix di giovani e meno giovani capace di fare buoni risultati ma anche di divertirsi fuori e dentro l’acqua come il vero “spirito master”.

Siamo anche alla terza tappa del Circuito Nord Ovest a questo proposito?

Direi che ad oggi sta avendo un adesione enorme! L’aggregazione di organizzatori che mettono a disposizione le risorse per migliorare il mondo master è il vero successo di questo circuito. Lo scorso anno la finale a Tortona è stata divertente ma con alcune pecche che già da quest’anno abbiamo provveduto a sistemare, a partire dal buffet!

Un circuito che avrà le sue prossime tappe a Lodi:

Si chiarisco anche il perchè. Il trofeo di Pavia non si può effettuare nella sede originaria in quanto la vasca è in fase di ristrutturazione e comunque non agibile per gare.
La società di Varedo voleva dare un po’ di cambiamento alla propria manifestazione mantenendo il “ricco pacco gara “ vero must del trofeo.
Il trofeo del Barbarossa tornerà con una nuova edizione di due giornate con la gara “regina” dei 1500 il sabato sera.

Share and Enjoy !

Shares