Select Page

Mondiali Master Budapest 2017: quattro piscine per il nuoto e le ondate delle OW

Mondiali Master Budapest 2017: quattro piscine per il nuoto e le ondate delle OW

Archiviati i Campionati del Mondo élite, Budapest e la FINA si preparano ad accogliere i Master prevenienti da tutto il mondo.

Dopo l’organizzazione poco apprezzata degli Europei di Londra dello scorso anno, la FINA è chiamata sul banco di prova per gestire una manifestazione dai grandi numeri.

In seguito alla pubblicazione della programmazione delle gare di nuoto e del nuoto in acque libere le premesse non sembrano delle migliori.

Nuoto

Le gare di Nuoto si disputeranno su quattro piscine: Duna Arena pool A and B and Hajos pools A and B (quest’ultima a 8 corsie).

I gruppi sono stati fatti in base alle categorie, uomini e donne insieme e ruoteranno sui quattro impianti come specificato:

 

Duna Arena Pool A  
Day 1 65+ to 95+
Day 2 25+, 30+, 35+
Day 3 40+, 45+, 50+
Day 4 55+ and 60+
Day 6 65+ to 95+
Day 7 25+, 30+, 35+

Duna Arena Pool B
Day 1 25+, 30+, 35+
Day 2 40+, 45+, 50+
Day 3 55+ and 60+
Day 4 65+ to 95+
Day 6 25+, 30+, 35+
Day 7 40+, 45+, 50+

Hajos Pool A  
Day 1 40+, 45+, 50+
Day 2 55+ and 60+
Day 3 65+ to 95+
Day 4 25+, 30+, 35+
Day 6 40+, 45+, 50+
Day 7 55+ and 60+

Hajos Pool B 
Day 1 55+ and 60+
Day 2 65+ to 95+
Day 3 25+, 30+, 35+
Day 4 40+, 45+, 50+
Day 6 55+ and 60+
Day 7 65+ to 95+

Il giorno 5 sarà dedicato alle Staffette che saranno disputate alla Dune Arena:

POOL A
4X50 M FREE WOMEN
4X50 M MEDLEY WOMEN

POOL B
4X50 M FREE MEN
4X50 M MEDLEY MEN

POOL A
4X50 M FREE MIXED
4X50 M MEDLEY MIXED

Nuotare come meditazione

"Il tuo corpo è energia, la tua mente è energia, la tua anima è energia. Se queste tre energie funzionano in armonia, tu sei sano e integro". Cosi che il tuo corpo, la tua mente e la tua consapevolezza, possano danzare in te allo stesso ritmo, all’unisono, in...

Gare in acque libere FIN: “istruzioni per l’uso”

Nonostante i nuovi regolamenti del nuoto di fondo siano stati pubblicati ormai da diversi mesi, solo ora con l'avvicendarsi delle prime settimane di gare in acque libere ci si rende conto di come una buona parte degli atleti, dei tecnici e dei responsabili di società...

Training Lab, il bilancio tra contributi biomeccanici e fisiologici nella performance natatoria

Il nuoto è un'attività piuttosto singolare svolta in un ambiente unico, e rispetto alle attività terrestri risulta molto più interessante sia dal punto di vista fisiologico e soprattutto dal punto di vista biomeccanico. Inoltre sia la fisica del nuoto che l’ambiente...

Swim Stats, Trials 2019 a confronto

A poco più di un mese di distanza dall’appuntamento più importante del 2019 - i Mondiali di Gwangju, dal 21 al 28 luglio - quasi tutte le nazioni del mondo hanno disputato le rispettive selezioni interne per decidere le squadre che voleranno in Corea. Ad esclusione...

Da Torino a Napoli, il viaggio della torcia delle Universiadi 2019

È partita martedì 4 giugno, da Torino, dove si svolse la prima Universiade esattamente 60 anni fa nel 1959, il percorso della Torcia della XXX Summer Universiade Napoli 2019. Oggi, 6 giugno la seconda tappa di Losanna per un passaggio nella sede della FISU; da qui la...

World Series Para Swimming, la parola ai protagonisti di Lignano

Si è svolta dal 30 maggio al 2 giugno la tappa di Lignano Sabbiadoro delle World Series di nuoto paralimpico, nella piscina del Villaggio Bella Italia. L'Italia chiude al primo posto nel medagliere con 31 podi conquistati - 16 ori, 9 argenti e 6 bronzi - davanti a...

Nuoto in Acque Libere

Visti gli alti numeri di partecipanti, le categorie sono state divise su tre giorni di gare: 10 – 11- 12 agosto con parecchie ondate a partire dalle 10.45.

Non avendo richiesto alcun tempo di iscrizione la suddivisione delle ondate verrà fatto in “ordine alfabetico”.

 

About The Author

Responsabile di redazione, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>