Select Page

Pagellino SuperMaster 2017-18: Bari, Legnano, Priolo e Spresiano a confronto

Pagellino SuperMaster 2017-18: Bari, Legnano, Priolo e Spresiano a confronto

Quattro manifestazioni in programma nel fine settimana di metà aprile con oltre duemila Master impegnati in vasca. Al 9° Trofeo Paolo Pinto di Bari si nuota in vasca lunga, mentre la migliore manifestazione della settimana è il 12° Trofeo Città di Legnano che fa registrare 8 dei 9 nuovi record del week end.

In evidenza il “solito” Carlo Travaini che migliora ancora se stesso nei 100 misti M55 abbassando di quasi un secondo il record europeo nuotato a febbraio, mentre Miche Ratti si conferma il re della velocità M30 ritoccando il proprio primato M30 nei 50 stile e prendendosi quello dei 50 farfalla.

Vediamo tutti i dettagli delle manifestazioni in programma nel fine settimana.

Vi ricordiamo le classifiche elaborate:
Individuale TOP3: suddivise in fasce di categoria e redatte calcolando la somma dei punteggi delle due gare di ogni atleta.
Individuale TOP10 della settimana: calcolate senza distinzione di categoria e considerando il singolo punteggio.
Miglior Squadra della Settimana: calcolata in termine di numero di presenze gara e punteggio medio.
Miglior Trofeo della Settimana, tenendo conto di diversi fattori: caratteristiche del campo gara (numero di corsie, vasca di riscaldamento, blocchi), programma gare, media punteggio della manifestazione e presenze gara.

MANIFESTAZIONI: 15 APRILE 2018

12° Città di Legnano | Rari Nantes Saronno

Manifestazione: 12° Città di Legnano

Data: 15 aprile 2018
Sede: Legnano – Piscina comunale “F. Villa”
Vasca: 25 metri – 8 corsie
Organizzazione: RN Legnano

VOTO

Vasca: 9; Programma: 5.5; Gare disputate: 8.2; Punteggio medio: 8.5 (bonus RE)

Società

Gare individuali

HIGHLIGHTS

Come anticipato trofeo di Legnano protagonista con ben 8 nuovi record, iniziamo dall’europeo di Carlo Travaini nei 100 misti M55 che abbassa di quasi un secondo quanto nuotato ai regionali liguri e chiude la prova in 1.02.30 mettendo nel mirino il mondiale dell’americano Wood di 1.01.76. L’atleta dell’Acqua1village nuota inoltre la migliore prestazione assoluta nei 50 rana con il crono di 29.98 a un decimo dal suo primato mondiale collezionando 1059,04 punti.

In chiusura di mattinata doppio record nei 50 farfalla: Michele Ratti con 24.82 (976.63) spodesta il 24.90 nuotato da Salomoni nel 2015, mentre Leonardo Federici ritocca di 8 centesimi il primato M35 che già gli appartenva portandolo a 25.59 (955.06). Ritocco riuscito nel pomeriggio anche a Michele in apertura di staffetta veloce con 22.86 lima 3 centesimi al suo primato dei 50 stile, mentre nei 100 stile individuali realizza un 50.74 da 973.39 punti.

Doppio record anche per la sempreverde Gabriella Tucci che nelle M80 si prende lo scettro di 100 misti in 1.59.67 e 100 stile con 1.49.79 (927.89 e 853.54) migliorando i precedenti 2.10.51 di Androsoni e 1.55.19 della Battistini ottenuti entrambi nella scorsa stagione.
Gli ultimi due record arrivano grazie ad Alberto Sica nei 100 stile M70 che completa la prova in 1.09.19 (933.08) migliorando se stesso di 27 centesimi e da Velleda Cernich nei 200 rana M75 che con 4.13.45 (894.73) abbassa di quasi 4 secondi quanto nuotato ai regionali lombardi.

La migliore prestazione femminile del trofeo è ottenuta da Daniela De Ponti nei 100 misti M50 vinti in 1.11.01 (983.66), suo anche il secondo tabellare di 979.61 punti ottenuti nei 50 farfalla grazie al crono di 30.90, nella stessa specialità oro M55 per Daniela Pedacchiola in 32.89 (960.78). Segnaliamo inoltre le vittorie di Viviana Viscardi nei 100 dorso M25 con 1.05.47 (957.69), Sabina Vitaloni nei 100 misti M45 in 1.10.81 (957.49) e Jane Hoag nei 200 rana M50 in 2.59.67 (955.03).

Nel settore maschile segnaliamo le prove eccellenti ottenute nei 100 dorso da Maurizio Tersar M40 in 57.66 (998.09), Giuseppe Tiano M50 in 1.02.85 (974.43) e Leonardo Federici M35 in 58.63 (971) e nei 50 rana da Fabio Cavalli M50 31.16 (983.31) e Roberto Ruggieri M70 con 37.93 (968.63 a 8 centesimi dal suo primato. A chiudere doverosa menzione per la doppietta 50 stile e farfalla di Mauro Lanzoni negli M45 con 24.32 e 26.91 (975.74 e 960.98).

Classifica di società
1 Rari Nantes Saronno 75943,41
2 B.Fit Legnano Nuoto 74503,70
3 Milano Nuoto Master 68632,60

Metodo: somma dei punteggi dei primi 10 classificati di ogni categoria e gara, maschi e femmine comprensive anche dei risultati delle staffette.

TOP3 DONNE Legnano

TOP3 M25 ÷ M35
VENICE CARLA M30 1848,44
BOZZATO LAURA M25 1814,26
ANFOSSI GIULIA M30 1796,14

TOP3 M40 ÷ M50
DE PONTI
DANIELA M50 1963,27
VITALONI SABINA M45 1887,55
BORIO PATRIZIA M40 1872,14

TOP3 M55 ÷ M60
PEDACCHIOLA DANIELA M55 1907,05
BLOSI ANNARITA M60 1800,88
MARESCA LUISA M60 1715,61

TOP3 M65+
TUCCI GABRIELLA M80 1781,43
CERNICH VELLEDA M75 1761,63
CAPRIOLI CRISTINA M65 1522,17

TOP3 UOMINI Legnano

TOP3 M25 ÷ M35
RATTI MICHELE M30 1950,02
FEDERICI LEONARDO M35 1926,06
SALA ALBERTO M30 1893,14

TOP3 M40 ÷ M50
CAVALLI FABIO M50 1938,72
LANZONI MAURO M45 1936,72
TERSAR MAURIZIO M40 1922,60

TOP3 M55 ÷ M60
TRAVAINI
CARLO M55 2084,40
VAGHI STEFANO M55 1865,06
D`ANGELO WALTER M55 1744,49

TOP3 M65+
RUGGIERI ROBERTO M70 1909,68
SICA ALBERTO M70 1823,62
VELARDI EUGENIO M65 1628,54

3° Trofeo Le Bandie – Centro Nuoto Le Bandie FB

Manifestazione: 3° Trofeo Le Bandie

Data: 15 aprile 2018
Sede: Lovadina di Spresiano – Piscina comunale
Vasca: 25 metri – 8 corsie
Organizzazione: Centro Nuoto Le Bandie

VOTO

Vasca: 7.5; Programma: 6; Gare disputate: 6.5; Punteggio medio:  7.3 (bonus RI)

Società

Gare individuali

HIGHLIGHTS

Nell’ottava tappa del GP Veneto Master le migliori prestazioni sono nuotate da Roberta Ioppi nei 200 dorso M30 con 2.20.66 (980.52) che raddoppia il successo nei 200 misti con 2.25.62 (962.23) – a 6 decimi dal recente primato di Desiree Cappa – e da Piergiorgio De Felice nei 50 stile M45 con 25.26 (939.43).

Doppietta di qualità per la primatista M55 Monica Vaccari alla vittoria nei 50 farfalla e stile libero con 33.05 e 30.83 (956.13 e 931.24), a completare il podio dell prestazioni Martina Ravarotto oro nei 200 dorso M25 in 2.28.25 (920.47).

200 dorso protagonista anche nel settore maschile con la vittoria M65 di Malcom Kirkpatrick che eguaglia al centesimo il record italiano di 2.51.73 ottenuto da Giannantonio Scaramel la scorsa stagione; terza prestazione per i 50 rana M35 di Edoardo Bagattin con 30.87 (925.49).

Classifica di società
1 CN Le Bandie 29.327.27
2 Riviera Nuoto 27.077.11
3 Sportivamente Belluno 26.378.72

Metodo: somma dei primi otto piazzamenti individuali per categoria, sesso e gara e di una sola staffetta per ogni categoria di età maschile e per ogni categoria di età femminile.

TOP3 DONNE Spresiano

TOP3 M25 ÷ M35
IOPPI
ROBERTA M30 1942,75
RAVAROTTO MARTINA M25 1815,68
TRENTO FEDERICA M25 1794,74

TOP3 M40 ÷ M50
BARALDI GIOVANNA M45 1773,39
CASARO LUISA M45 1761,75
RIGON ELENA M45 1701,22

TOP3 M55 ÷ M60
VACCARI MONICA M55 1887,37
ETZI LAURA M55 1679,18
STERNI LAURA M55 1673,05

TOP3 M65+
NICOLETTI CLELIA M65 1494,31
BURATTO GIOVANNA M75 1284,87
PUZZINI ELEONORA M65 1237,77

TOP3 UOMINI Spresiano

TOP3 M25 ÷ M35
LAZZARO RUDY M30 1811,39
FINOTTO DARIO M30 1785,68
BARRO STEFANO M35 1782,31

 

TOP3 M40 ÷ M50
DE FELICE
PIERGIORGIO M45 1834,29
HENDRIKSEN MARTIN M45 1801,48
MASETTO EMANUELE M45 1800,09

TOP3 M55 ÷ M60
DELLI GUANTI GAETANO M55 1784,47
D’ALBA FEDERICO M55 1708,88
MAGNACCA ALEJANDRO M55 1701,82

TOP3 M65+
KIRKPATRICK MALCOLM M65 1818,35
CAMMELLI LUCIANO M75 1755,68
VELARDI EUGENIO M65 1604,64

9° Trofeo Paolo Pinto – Bari | CUS Bari (C. Montrone FB)

Manifestazione: 9° Trofeo Paolo Pinto

Data: 15 aprile 2018
Sede: Bari – Piscina CUS Bari
Vasca: 50 metri – 6 corsie
Organizzazione: CUS Bari

VOTO

Vasca: 5.5; Programma: 6; Gare disputate: 6.5; Punteggio medio: 5

Società

Gare individuali

HIGHLIGHTS

Il dorso produce le migliori prestazioni nella vasca olimpionica Bari: Giovanni Perulli vince gli M35 in 1.02.47 e 952.94 punti, mentre Daria De Sciscolo è oro M25 sui 50 con 32.40 e 933.02 punti aggiudicandosi anche la doppia distanza in 1.10.78 (923.85).

Belle doppiette anche per Maria Pia Longobardi nei 200 misti e 800 stile M25 con i crono di 2.32.89 e 9.53.86 (932.63 e 908.40) e Mauro Manno che spazia dagli 800 ai 100 stile vincendo gli M30 in 9.04.93 e 57.16 (932.09 e 895.38) e si aggiudica la combinata Paolo Pinto così come la M45 Raffaella Perrotta. Segnaliamo inoltre la vittoria nei 100 rana M55 di Virgilio Panarese con 1.20.36 (906.79).

Classifica di società
1 Cus Bari 274828,81
2 Sport Club Bari 118607,69
3 Adriatika Nuoto 106695,59

Metodo: “Metodo ANELLI”, cioè moltiplicando il punteggio del primo classificato per 5, quello del secondo per 3 e quello del terzo per 2. Le staffette porteranno punteggio doppio alla classifica finale di Società con punteggi standard.

TOP3 DONNE Bari

TOP3 M25 ÷ M35
DE SCISCIOLO
DARIA M25 1856,87
LONGOBARDI MARIA PIA M25 1841,03
PATERA PAOLA M35 1737,44

 

TOP3 M40 ÷ M50
PERROTTA RAFFAELLA M45 1650,40
MASCIOLI AMELIA M40 1627,18
DI STEFANO IRENE M40 1610,67

TOP3 M55 ÷ M60
VETRUGNO MARIA GABRIELLA M60 1567,16
MOSCA CRISTINA M55 1531,95
ALLEGRINI ADRIANA M60 1376,01

TOP3 M65+
ERRICO ANNA M65 1286,94
SICA ANNA MARIA M65 1162,54

TOP3 UOMINI Bari

TOP3 M25 ÷ M35
MANNO
MAURO M30 1827,47
TAGLIAMONTE ENRICO M25 1787,19
PERULLI GIOVANNI M35 1769,73

 

TOP3 M40 ÷ M50
DILONARDO TOMMASO M45 1780,72
SETTE FRANCESCO M40 1733,63
GUADALUPI LUCA M45 1732,42

TOP3 M55 ÷ M60
PANARESE VIRGILIO M55 1786,25
PAGLIONICO FRANCESCO M55 1747,14
LOVASCIO DARIO M55 1673,71

TOP3 M65+
FOGLIA VINCENZO M65 1752,33
MARCIANO` ARCANGELO M65 1595,78
DE MARZO LUCIANO M70 1567,88

1° Trofeo All Swim Pro – Priolo Gargallo (FB)

Manifestazione: 1° Trofeo All Swim Pro

Data: 15 aprile 2018
Sede: Priolo Gargallo – Piscina Sport Center
Vasca: 25 metri – 6 corsie
Organizzazione: All Swim Priolo Gargallo

VOTO

Vasca: 6.5; Programma: 7; Gare disputate: 2; Punteggio medio: 5

Società

Gare individuali

HIGHLIGHTS

Prima e ultima edizione per il Trofeo All Swim che ha fortemente sofferto della mancata partecipazione delle squadre palermitane le quali rappresentano circa il 70% del movimento master siciliano e quindi influenzano fortemente la buona risucita delle manifestazioni.

Fatto questo doveroso preambolo parliamo dei risultati in vasca: Andrea Parisini nuota la migliore prestazione assoluta nei 1500 stile M60 vincendo in 19.44.20 (955.88), seguito dai 400 misti di Francesco Nicosia oro M45 in 921.12 e dal 50 farfalla M55 di Alvaro Managò con 30 netti (901.99).
Unico altro punteggio over-900 per Simone Sciuto primo M30 nei 400 misti in 4.56.20 (901.45), mentre la migliori prove femminile sono nuotate da Greta Granci nei 400 misti e 800 stile M30 in 5.36.80 e 10.27.60 (888.01 e 869.91).

Classifica di società
1 Poseidon Sporting Club 22711,14
2 Waterpolo Messina 21188,27
3 Sprinteam 19194,06

Metodo: somma di tutti i punteggi tabellari di ogni gara, categoria e sesso, staffette comprese.

TOP3 DONNE Priolo

TOP3 M25 ÷ M35
GANCI
GRETA M30 1757,92
RIGGIO ALESSIA M25 1496,11
MANGIACASALE ANNAMARIA M35 1486,21

TOP3 M40 ÷ M50
BORELLA LILIANA M50 1489,15
BARBERA IOLE M50 1434,03
LO NIGRO RAFFAELLA M45 1423,81

TOP3 M55 ÷ M60
CALINESCU SEVERINA M55 1690,62
DELL`AQUILA ANTONELLA M55 1282,16
PIATTELI CARLA M55 978,18

TOP3 M65+
Nessuna Atleta

TOP3 UOMINI Priolo

TOP3 M25 ÷ M35
SCIUTO
SIMONE M30 1788,43
RISUGLIA GIUSEPPE M30 1711,14
CUCE’ ANDREA M25 1681,32

TOP3 M40 ÷ M50
NICOSIA FRANCESCO M45 1788,32
SICALI ANTONINO M40 1670,18
FODERO LEONARDO M40 1641,50

TOP3 M55 ÷ M60
GUIDI FABRIZIO M55 1656,24
NOLFO PAOLO M55 1652,85
GARRETTO ORAZIO M55 1617,47

TOP3 M65+
CAIAZZO GIULIO M70 1545,43
SCIUTO CARMELO M70 751,33

TOP10 della SETTIMANA

100 mi DE PONTI DANIELA M50 1’11″01 983,66 (Legnano)
200 do IOPPI ROBERTA M30 2’20″66 980,52 (Lovadina)
50 fa PEDACCHIOLA DANIELA M55 32″89 960,78 (Legnano)
100 do VISCARDI VIVIANA M25 1’05″47 957,69 (Legnano)
100 mi VITALONI SABINA M45 1’10″81 957,49 (Legnano)
50 fa VACCARI MONICA M55 33″05 956,13 (Lovadina)
200 ra HOAG JANE M50 2’59″67 955,03 (Legnano)
200 mi BORIO PATRIZIA M40 2’32″49 947,08 (Legnano)
50 do DE SCISCIOLO DARIA M25 32″40 933,02 (Bari)
200 mi LONGOBARDI MARIA PIA M25 2’32″89 932,63 (Bari)

50 ra TRAVAINI CARLO M55 29″98 1059,04 (Legnano)
100 do TERSAR MAURIZIO M40 57″66 998,09 (Legnano)
50 ra CAVALLI FABIO M50 31″16 983,31 (Legnano)
50 fa RATTI MICHELE M30 24″82 976,63 (Legnano)
50 sl LANZONI MAURO M45 24″32 975,74 (Legnano)
100 do TIANO GIUSEPPE M50 1’02″85 973,43 (Legnano)
100 do FEDERICI LEONARDO M35 58″63 971,00 (Legnano)
50 ra RUGGIERI ROBERTO M70 7″93 968,63 (Legnano)
100 sl SALA ALBERTO M30 51″65 956,24 (Legnano)
1500 sl PARISINI ANDREA M60 19’44″20 955,88 (Priolo)

MIGLIOR SQUADRA della SETTIMANA

TOP5 – NUMERO PRESENZE GARA – MEDIA

1. CUS BARI 170 – 700,71
2. RN SARONNO 137 – 736,50
3. NUOTATORI DEL CARROCCIO 100 – 693,40
4. ADRIATIKA NUOTO 94 – 665,79
5. GESTISPORT COOP 92 – 743,19

TOPdiFASCIA – MEDIA ATLETI – numero prestazioni

Da 50 a 99 presenze gara
1. MILANO NUOTO MASTER 814,79 -83
2. B.FIT LEGNANO NUOTO 808,79 – 89
3. LA WELLNESS MILANO 759,02 – 61

Da 20 a 49 presenze gara
1. PADOVANUTO 841,96 – 28
2. MALASPINA NUOTO 833,34 – 45
3. FORUM ASSAGO 811,05 – 20

Da 10 a 19 presenze gara
1. NUOTO MASTER BRESCIA 910,28 – 12
2. EFFETTO SPORT BARZANO` 834,65 – 11
3. CLOROLESI TREVIGLIO 812,32 – 12

About The Author

Responsabile di redazione, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>