Archiviati i Campionati Regionali Emilia Romagna che si sono svolti domenica 6 e 13 febbraio 2022 presso lo Stadio del Nuoto di Riccione.

Si dice soddisfatto il Comitato Regionale Emilia Romagna che nonostante il periodo non semplice ha registrato una buona partecipazione con 530 atleti presenti e una bassa percentuale di assenze.

La migliore prestazione della manifestazione è stata ottenuta da Silvia Parocchi (Molinella Nuoto) nei 100 farfalla M55 che con 1.10.40 si ferma a due decimi dal record italiano e raccoglie 1005.25 punti, secondo titolo e punteggio ottenuto nella mezza distanza nuotata in 31.48 (982.84).

La terza prestazione è stata nuota a da Martina Guareschi (Coopernuoto) nei 400 stile M30 vinti in 4.35.53 (949.73), seguono i 100 dorso M55 di Loredana Filangieri con 1.17.75 (931.44) e i 100 misti di Ilenia Frisoni (Pol Com riccione) prima M25 in 1.08.87 (924.93) e di Claudia Vacchi (So.Ge.Se) oro M55 con 1.20.05 (916.17).

In campo maschile il migliore tabellare è ottenuto dall’M30 Alessandro Cuoghi (NC Sassuolo) M30 che domina i 200 misti in 2.06.53 (957.55), bissando il titolo nei 100 misti in 58.73 (942.44).
La seconda prestazione è del ranista M50 Massimo Busignani (Imolanuoto) ore sia nei 200 con 2.35.99 (951.40) che nei 100 in 1.10.72 (944.85), a pochi punti si attesta Marco Nanni (Fanatik Team Forlì) vincitore dei 400 stile M55 in 4.42.15 (950.41) e dei 100 stile in 59.44 (936.23) .

Segnaliamo infine le doppiette M30 di Stefano Ancarani (Imolanuoto) 100 e 50 rana rispettivamente in 1.04.45 (946.93) e 29.42 (937.11) e del velocista Alberto Delmonte (Olympia Bibbiano) nei 50 stile 23.46 (946.71) e 100 stile 51.89 (946.42).

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: i 200 misti

I 200 misti fanno parte del programma olimpico da dodici edizioni: inseriti nel 1968 sia al maschile che al femminile, hanno saltato le edizioni del 1976 e del 1980, anni nei quali si disputarono solo i 400 misti. Il club dei campioni è quindi ristretto a ventiquattro...

Fatti di nuoto Weekly: Elogio primaverile a Summer McIntosh

La primavera è una stagione straordinaria, forse la più bella. Più dell’inverno, che sa essere romantico ma anche rigido; più dell’autunno, che con i suoi colori è affascinante ma malinconico; più dell’estate, eccitante ma insopportabile nei suoi eccessi. Oggi, in...

60° Sette Colli | A Roma si comopleta la squadra Olimpica per Parigi 2024

Ci saranno tanti azzurri al via per il 60° Trofeo Sette Colli - Internazionali di nuoto, che si disputerà allo Stadio del Nuoto del Foro Italico di Roma, da venerdì 21 a domenica 23 giugno. Oltre ai prestigiosi titoli della manifestazione, in palio anche gli ultimi...

Road to Parigi, il Recap dei Trials Canadesi

In Canada sono tutti pronti! Dopo un’intensa settimana di Trials, il team della foglia d’acero ha tirato fuori i suoi alfieri che voleranno a Parigi a caccia di medaglie. Saranno in 29 a difendere i colori canadesi in quel dei Giochi, e le ambizioni sono tutt’altro...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: i 200 farfalla

I 200 farfalla, una delle gare più dure del programma natatorio in vasca, hanno una storia olimpica abbastanza recente: i maschi si sfidano sulla distanza da Melbourne 1956 (per un totale di 17 campioni), mentre le donne da Città del Messico 1968 (14 campionesse).Il...

Fatti di nuoto Weekly: semplici problemi, semplici soluzioni

Con i Trials brasiliani alle spalle e quelli canadesi in corso (#hype McIntosh), Fatti di nuoto Weekly torna nelle vostre bacheche per tessere un filo che parte da Lia Thomas, passa da Ahmed Hafnaoui, Kristóf Milák e Michael Phelps per concludersi con Nicolò...

Classifica di Società

La classifica per Società – stilata sommando il punteggio dei primi 8 atleti classificati per ogni gara femminile e maschile – ha registarto la vittoria della Coopernuoto davanti alla So.Ge.Se, più distaccate le altre squadre:

  1. Coopernuoto
  2. So.Ge.Se
  3. Sport Center Polisportiva
  4. Pol. Comunale Riccione 
  5. Villa Bonelli Nuoto 
  6. San Marino Master

Foto copertina: Fabio Cetti | Corsia4