Archiviati i Campionati Regionali Emilia Romagna che si sono svolti domenica 12 e 19 febbraio 2023 presso lo Stadio del Nuoto di Riccione.

Quattro i record stabiliti durante la manifestazione, due europei nuotati da Franca Bosisio nei 100 e 200 farfalla e due italiani, uno individuale di Lorenzo Ferrari nei 50 dorso M25 grazie al quartetto Imolanuoto nella MiStaffetta 4×50 misti M120.

Iniziamo dai due record europei M55 di Franca Bosisio (Team Trezzo) che nuota i 100 farfalla in 1.08.22, migliore prestazione assoluta con 1034.44 punti, e la doppia distanza in 2.32.95 (1033.08 p).

La terza prestazione femminile sono i 100 dorso M55 di Silvia Parocchi (Molinella Nuoto) con 1.11.92 (994.43) che bissa il successo nei 50 dorso in 33.73 (975.39). Punteggio over-950 per Mira Guglielmi (Amici Nuoto VVFF Modena) nei 1500 stile libero M70 chiusi in 25.04.79 (962.72), mentre negli 800 completa la prova in 13.22.81 (932.22). 

Segnaliamo inoltre le buone prestazioni di Linda Lonzardi (Imolanuoto) nei 50 dorso M30 vinti in 30.75 (946.99), i 200 stile libero M30 di Martina Guareschi (Coopernuoto) oro in 2.11.76 (944.14) preceduta alle piastre solo da Eleonora Chiti (Klab sport) vincitrice nelle M25 con 2.11.29 (932.28) e i 50 rana M60 di Geraldina Testa (So.Ge.Se) nuotati in 40.83 (943.42).

In campo maschile il recordo italiano è ottenuto al via della MiStaffetta 4×50 mista dove Lorenzo Ferrari tocca le piastre in 25.55 stabilando il nuovo primato dei 50 dorso M25. Il migliore tabellare è ottenuto da Vanes Terziari (Imolanuoto) nei 400 misti M50 con 4.53.29 e 988.91 punti, secondo tabellare per Massimo Busignani (Imolanuoto) oro nei 200 rana M55 in 2.36.18 (988.21) a cui aggiunge la vittoria nei 100 in 1.11.11 (976.93).

Seguono due prestazioni M30 di Lorenzo Ferrari (Amici Nuoto VVFF Modena) nei 100 dorso in 55.68 (969.82) e Nicolò Baldi (Klab Sport) nei 100 farfalla con 55.66 (962.27). Oltre la soglia dell’eccellenza anche Marco Giglio (Amici Nuoto VVFF Modena) nei 50 rana M25 con 28.47 (957.49) che bissa la vittoria nella doppia distanza in 1.02.95 (951.70), nella stessa specialità ma M35 doppietta per Davide Domenichini (imolanuoto) con 29.68 e 1.05.44 (950.47 e 943.15).

L’ultimo record all’appello è quello della staffetta 4×50 mista della MiStaffetta Imolanuoto M120 composta da Stefania Cartapani, Stefano Ancarani, Paolo Ricci e Linda Lonzardi  che chiudono la loro prova in 1.48.13.

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: gli 800 stile libero

Gli 800 stile libero donne sono stati introdotti nel programma Olimpico a Città del Messico, nel 1968, e sono rimasti gara esclusivamente femminile fino a Tokyo 2020ne, quando il CIO ha deciso di aumentare il programma della vasca parificando le gare tra i due sessi....

Fatti di nuoto Weekly: USA Olympic Trials Predictions

Se non è l’evento più importante e spettacolare del nuoto mondiale, poco ci manca. Mentre i Trials australiani sono appena iniziati, e promettono di essere altrettanto determinanti per le sorti Olimpiche, i Trials originali, quelli USA, iniziano tra pochi giorni....

Curtis brilla alla Campus Aquae Swim Cup 2024, Magrassi da record

Archiviata anche la quinta edizione della Campus Aquae Swim Cup di Pavia, che si è svolta dal 7 al 9 giugno presso l’omonimo impianto lombardo. Tre giorni di gare che hanno visto impegnati gli atleti delle categorie Juniores  e Assoluti venerdì e sabato,  Esordienti...

Buona la prima per l’Olimpic Race di Napoli

La prima edizione della Olimpic Race a Napoli si è chiusa con un grandissimo successo. L'evento ha portato alla piscina Felice Scandone circa 800 atleti per un totale di oltre 2400 presenze gara. La manifestazione si è conclusa con la vittoria della squadra di casa,...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: i 400 misti

I 400 misti sono entrati nel programma dei Giochi nella prima Olimpiade di Tokyo, quella del 1964, e da allora - a differenza dei 200 che hanno saltato due edizioni - non ne sono più usciti, rimanendo un punto fermo del programma natatorio sia per valori tecnici che...

CASC2024, al via la V edizione della Campus Aquae Swim Cup

Ha ufficialmente preso il via la V edizione della Campus Aquae Swim Cup. Il primo atto ufficiale dell’edizione 2024 è stata la conferenza stampa di presentazione che si è tenuta venerdì 6 giugno presso il Centro Sportivo Polifunzionale Universitario Campus Aquae di...

Classifica di Società

La classifica per Società – stilata sommando il punteggio dei primi 8 atleti classificati per ogni gara femminile e maschile – ha registrato la vittoria della Coopernuoto per distacco su So.Ge.Se e Imolanuoto, più distaccate le altre squadre:

  1. Coopernuoto
  2. So.Ge.Se
  3. Imolanuoto
  4. Sport Center Polisportiva
  5. San Marino Master
  6. Pol. Garden Rimini

Foto copertina: CR Emilia Romagna