Select Page

7° Trofeo Città di Milano: il Detti che ti aspetti

7° Trofeo Città di Milano: il Detti che ti aspetti

La prima giornata del trofeo milanese è andata in scena, una giornata primaverile e un sole splendido brillano sopra la piscina Daniela Samuele.
I ragazzi sono visibilmente rilassati, ma la testa è ovviamente proiettata agli assoluti primaverili di Riccione tra tre settimane.

La Nuotatori Milanesi ha confezionato l’impianto in modo eccellente per mandare in scena la settima edizione di questo trofeo che anno dopo anno continua ad attrarre tanti nomi importanti del nuoto italiano.

Volti distesi, aria tranquilla e tempi che non hanno lasciato a bocca aperta, tranne qualche nome noto come Gabriele Detti, che ha nuotato un gran 400 stile libero (3’45”28), dimostrando di vivere un momento di forma favorevole, riscuotendo l’apprezzamento anche di coach Morini.
Poche parole e tanta sostanza da parte del talento toscano.

Non possiamo non citare la giovane Sara Franceschi che nuota il nuovo primato italiano cadetti nei 200 misti (2’12”24), anche per lei continua una buona costanza di prestazioni e ai nostri microfoni ci confida che i complimenti da parte di coach Stefano Franceschi non sono assolutamente mancati.
Avanti così, la strada è lunga ma le basi iniziano ad essere solide.

Ilaria Bianchi bene nel 100 delfino (58”16), un ottimo Simone Sabbioni nei suoi 100 dorso (54”85) con un ritorno spettacolare nella seconda frazione di gara (27”90).

17° Meeting del Titano, a San Marino si apre il Gran Prix d’Inverno

La Federazione Sammarinense Nuoto in collaborazione con la FIN e Arena organizza il 17° Meeting del Titano valevole come prima tappa del 6° Gran Prix d'Inverno. Il 16 e 17 febbraio 2019 presso il Multieventi Sport Domus gli atleti potranno gareggiare nella vasca...

Migliore prestazione? Seguite l’istinto!

Molti atleti si rivolgono a me soprattutto nei periodi che precedono una competizione più o meno importante. È questo il momento dove, in molti casi lo stress mentale e l'ansia, si fanno sentire più forti e possono diventare degli inutili ostacoli. Ecco che proprio in...

Corsia Master, i Regionali liguri alla Sciorba il 23 e 24 febbraio

I Campionati Regionali Liguri riservati alla categoria Master si svolgeranno, quest'anno, per la prima volta, su due giorni: sabato 23 e domenica 24 febbraio. La sede è quella della Piscina Sciorba, nota per essere uno degli impianti natatori più scorrevoli che, già...

Training Lab, un nuovo sguardo al metabolismo aerobico negli esercizi ad alta intensità

Per molti anni è stata utilizzata la nozione di metabolismo aerobico e anaerobico per definire il tipo di lavoro effettuato dagli atleti durante l’esercizio intenso. La visione tradizionale è quella legata alla resintesi dell’ATP fornita da tre sistemi integrati...

Manuel Bortuzzo, Barelli: “Speriamo in un miracolo”

Speriamo in un miracolo, chiediamo il massimo rispetto per la privacy e confidiamo nell'operato delle forze dell'ordine e della magistratura affinché consegnino alla giustizia i responsabili del vile agguato avvenuto nella notte tra sabato e domenica" Il presidente...

Italian Sportrait Awards 2019: votate i campioni del nuoto

Il nuoto protagonista agli Italian Sportrait Awards 2019 con sei azzurri candidati e il duo Bertocchi-Pellacani per i tuffi. Un segno che il nostro sport sta finalmente acquisendo spazio e notorietà grazie ai nostri Campioni, infatti troviamo uno o più nuotatori in...

La Fede nazionale nuota un buon 200 dorso (2’10”20) ma attendiamo di vederla domani alle prese con le sue gare. Anche per lei tutto sotto controllo, come sempre richiama attenzioni, microfoni, foto e tanti fan, grandi e piccoli, che arrivano ad omaggiarla.
Indissolubile.

Simona Quadarella torna in acqua con un “modestissimo” 8’32” (passaggi dei 400: 4’16” e 4’16”): una svizzera in vasca.
Bene anche Martina Caramignoli in seconda piazza con il tempo di 8’37”.

Gregorio Paltrinieri sciolto e rilassato nella sua partecipazione ai 400 stile libero, lo vedremo domani nella sua gara prediletta, attendiamo prestazione degna del campione olimpico, ma anche lui attende la kermesse romagnola dei primi di aprile.
Keep calm e stay tuned.

La prima giornata si conclude così, senza emozioni forti, ma con il sapore di un tranquillo venerdì lavorativo, in attesa del fine settimana. Attendiamo la seconda giornata… speriamo in qualche prestazione degna di nota.

(foto copertina: Fabio Cetti | Corsia4.it)

About The Author

Ultimi Tweet

?>