La prima giornata del trofeo milanese è andata in scena, una giornata primaverile e un sole splendido brillano sopra la piscina Daniela Samuele.
I ragazzi sono visibilmente rilassati, ma la testa è ovviamente proiettata agli assoluti primaverili di Riccione tra tre settimane.

La Nuotatori Milanesi ha confezionato l’impianto in modo eccellente per mandare in scena la settima edizione di questo trofeo che anno dopo anno continua ad attrarre tanti nomi importanti del nuoto italiano.

Volti distesi, aria tranquilla e tempi che non hanno lasciato a bocca aperta, tranne qualche nome noto come Gabriele Detti, che ha nuotato un gran 400 stile libero (3’45”28), dimostrando di vivere un momento di forma favorevole, riscuotendo l’apprezzamento anche di coach Morini.
Poche parole e tanta sostanza da parte del talento toscano.

Non possiamo non citare la giovane Sara Franceschi che nuota il nuovo primato italiano cadetti nei 200 misti (2’12”24), anche per lei continua una buona costanza di prestazioni e ai nostri microfoni ci confida che i complimenti da parte di coach Stefano Franceschi non sono assolutamente mancati.
Avanti così, la strada è lunga ma le basi iniziano ad essere solide.

Ilaria Bianchi bene nel 100 delfino (58”16), un ottimo Simone Sabbioni nei suoi 100 dorso (54”85) con un ritorno spettacolare nella seconda frazione di gara (27”90).

SWIM.Mi.Cup Night Edition 2023, lista degli Ammessi e Riserve

L’appuntamento si avvicina: Swim.Mi.Cup Night Edition 2023 l’11 febbraio ci regalerà un’intensa serata nella splendida piscina di Aquamore Bocconi Sport Center a Milano. Per tutti i velocisti e mezzofondisti si tratta di uno dei primi appuntamenti per gareggiare in...

Corsia Master, Regionali Emilia Romagna 2023: 12 e 19 febbraio a Riccione

Tra i mille impegni dello Stadio del Nuoto di Riccione, spazio ai Campionati Regionali Master Emilia Romagna che si terranno in due giornate: domenica 12 e 19 febbraio 2023. La manifestazione è riservata agli atleti tesserati FIN Settore Master e aperta anche agli...

Fatti di nuoto Weekly: Marchand, Galossi e il futuro da scrivere

I nuotatori sono tornati in acqua! Fatti di nuoto weekly non potrebbe essere più felice di poter finalmente parlare di nuoto nuotato, anche se non mancano nemmeno gli argomenti di contorno, alcuni dei quali molto importanti. Pronti per la vostra razione settimanale di...

Ceccon e Martinenghi all’EuroMeet, selezione azzurra a Livigno

Proseguono gli allenamenti per gli atleti di interesse nazionale un gruppo misto di azzurri - che hanno come sede i centri federali di Verona e Livorno - sarà in altura a Livigno Presso il Centro di Preparazione Olimpica. Nel fine settimana ci sarà invece l'EuroMeet...

Kitajima e Flanders Cup, i risultati di Tokyo e Anversa

Dal Giappone al Belgio sono giorni di… Cup! Kitajima Cup a Tokyo, Flanders Cup ad Anversa, così alcuni big si sono riscaldati in vista della lunga stagione in programma in questo 2023. Dalla terra del Sol Levante arrivano i risultati più interessanti di questo week...

Progetto PULMINOAMICO® e ASD Silvia Tremolada insieme per lo Sport

Un ponte tra Bisogni, Servizi e solidarietà PULMINOAMICO®, permette alle Associazioni Onlus di usufruire in comodato d’uso gratuito a costo zero, di veicoli adeguatamente attrezzati per il trasporto di persone a mobilità ridotta e diversamente abili. ASD Silvia...

La Fede nazionale nuota un buon 200 dorso (2’10”20) ma attendiamo di vederla domani alle prese con le sue gare. Anche per lei tutto sotto controllo, come sempre richiama attenzioni, microfoni, foto e tanti fan, grandi e piccoli, che arrivano ad omaggiarla.
Indissolubile.

Simona Quadarella torna in acqua con un “modestissimo” 8’32” (passaggi dei 400: 4’16” e 4’16”): una svizzera in vasca.
Bene anche Martina Caramignoli in seconda piazza con il tempo di 8’37”.

Gregorio Paltrinieri sciolto e rilassato nella sua partecipazione ai 400 stile libero, lo vedremo domani nella sua gara prediletta, attendiamo prestazione degna del campione olimpico, ma anche lui attende la kermesse romagnola dei primi di aprile.
Keep calm e stay tuned.

La prima giornata si conclude così, senza emozioni forti, ma con il sapore di un tranquillo venerdì lavorativo, in attesa del fine settimana. Attendiamo la seconda giornata… speriamo in qualche prestazione degna di nota.

(foto copertina: Fabio Cetti | Corsia4.it)

Share and Enjoy !

Shares