Seconda giornata alla Ethiad Arena di Abu Dhabi dove si stanno svolgendo i Campionati del Mondo in vasca corta, 9 gli azzurri impegnati nelle prove individuali oltre alle due staffette 4×50 mista femminile e 4×50 stile mista.

Vediamo tutti i risultati di questa sessione di gare

4×50 mista donne
Si apre bene la mattina azzurra con la finale centrata dal quartetto Scalia 26.92, Castiglioni 29.51, Di Liddo 25.17 e Di Pietro 23.88 che con 1.45.48 nuotano il terzo tempo complessivo dietro a USA e Canada.

FINALE: USA, Canada, Italia, Cina, Svezia, Russia, Olanda, Bielorussia.


200 stile libero uomini
Si invertono le sorti dei 400 di ieri con Matteo Ciampi che conquista la finale con l’ultimo tempo utile di 1.42.99, tutti i finalisti racchiusi in poco più di mezzo secondo con il miglior tempo per Fernando Scheffer in 1.42.42.
Solo 23° Marco De Tullio che dopo il quarto posto di ieri chiuede in 1.45.63, oltre due secondi dal suo personale, fuori a sorpresa anche il talento rumeno David Popovici 14° in 1.43.62.

FINALE: Scheffer BRA, Hwang KOR, Scott GBR, Smith, Shchegolev RUS, Rapsys LTU, Djakovic SUI, Ciampi ITA.

100 stile libero donne

Esordio mondiale per Costanza Cocconcelli che chiude la gara al 20° posto in 54.07 a due decimi dalla semifinale. Primo crono per la fresca detentrice del record del mondo dei 200 Haughey che nuota in 51.97 davanti a Sjostrom (52.21), Sanchez e Weitzel.


100 farfalla uomini

Vedremo entrambi gli azzurri nelle semi finali del pomeriggio: Matteo Rivolta nuota il quarto crono di 49.82 alle spalle di Ponti (49.49), Minakov e l’egiziano Ramadan. Quattordicesimo Michele Lamberti in 50.53, necessaria una progressione per conquistare la finale.

Fatti di nuoto Weekly: le acque mondiali e le acque della Senna

Nella settimana cuscinetto tra i Mondiali e gli Assoluti dobbiamo dare spazio ad alcune notizie sparse che vengono dal mondo del nuoto e dintorni. Perché Fatti di nuoto Weekly è qui anche per questo, giusto?La Senna A Parigi 2024 si nuoterà nella Senna, forse. Il...

Training Lab, tante strade una sola meta: la Velocità

L’allenamento del nuoto presenta sempre una grande sfida per gli atleti, ma in primo luogo per gli allenatori. Oggigiorno il nuoto mondiale sembra essere uscito veramente dagli schemi comuni del secolo scorso, proprio per la grande varietà di metodologie allenanti che...

Verso gli Assoluti 2024, il punto sui probabili Olimpici del Nuoto

Manca una settimana ai Campionati Assoluti Primaverili di Riccione, tappa fondamentale per l’avvicinamento del team italiano all’appuntamento Olimpico di Parigi 2024, ed è quindi arrivato il momento di fare un pò di chiarezza.Nel complicato intricarsi di regole,...

SwimStats, il Mondiale di Doha 2024 in 10 punti

Ultimo approfondimento Mondiale con 10 numeri da ricordare direttamente da Doha 2024.Gli atleti italiani qualificati per Parigi Se Doha doveva essere una prova generale, allora direi che è andata bene. L’Italia ne esce con diverse certezze, una su tutte la...

Speciale Master, Coopernuoto trionfa ai Regionali Emilia Romagna 2024

Archiviati i Campionati Regionali Emilia Romagna che si sono svolti domenica 11 e 18 febbraio 2024 presso lo Stadio del Nuoto di Riccione che si conferma uno dei migliori impianti natatori a livello di ospitalità e logistica per le manifestazioni natatorie. Cinque i...

Parigi 2024, 28 pass per l’Italia del nuoto alle Paralimpiadi

Il World Para Swimming ha comunicato il numero di slot assegnati all'Italia per le Paralimpiadi di Parigi 2024. Sono ben 28 - 16 maschili e 12 femminili - i pass guadagnati dall’Italia per la partecipazione ai prossimi Giochi Paralimpici che si terranno dal 28 agosto...

200 farfalla donne
Un’altra finale conquistata per Ilaria Cusinato che con 2.06.60 nuota l’ottavo tempo delle batterie, al comando della classifica mattutina la russa Chimrova con 2.05.12. Fuori invece Ilaria Bianchi decima in 2.07.20.

FINALE: Chimrova RUS, Zhang CHN, Markova RUS, Pudar BIH, Ugolkova SUI, Jakabos HUN, Hook USA, Cusinato ITA.


4×50 stile libero mista
Finale agile per l’Italia che nuota il secondo tempo di accesso di 1.30.44 – Orsi 21.70, Deplano 20.91, Di Pietro 23.78 e Cocconcelli 24.05 – dietro solo al quartetto russo.

FINALE: Russia, Italia, Olanda, USA, Hong Kong, Francia, Canada, Svizzera.

800 stile libero donne 
La mattina si chiude con un’altra doppia finale per le azzurre: Simona Quadarella nuota il quarto crono in 8.14.10, mentre Martina Caramignoli è sesta in 8.15.01; primo tempo per la cinese Li Bingjie con 8.10.08.

FINALE (18/12): Li, McIntosh, Gose, Quadarella, Kirpichinikova, Caramignoli, Grimes, Egorova.


Finali 17 dicembre 2021 ore 15.00

4×50 mx F Italia
100 do M Mora
200 fa F Cusinato
100 ra M Martinenghi
50 do F – 
200 sl M Ciampi
100 sl F SF – 
100 fa M SF Rivolta Lamberti Mi.
4×50 sl Mixed Italia

Foto: Fabio Cetti | Corsia4