Select Page

“ALEA IACTA EST”: un Cesare alla conquista di Rio

“ALEA IACTA EST”: un Cesare alla conquista di Rio

È finalmente giunto il momento di rompere gli indugi, mollare gli ormeggi e attraversare l’Atlantico alla ricerca dell’impresa!

Oggi è il gran giorno nel quale il condottiero Cesare, accompagnato dai suoi luogotenenti, partirà alla guida della spedizione azzurra per andare alla conquista dei Giochi Olimpici di Rio… ma al contrario del suo antico omonimo, in questo caso si tratterà di una conquista pacifica, festosa, anche se consapevole, concentrata ed estremamente motivata!

Le atlete e gli atleti della Nazionale di nuoto, sostenuti e spronati dai rispettivi allenatori, hanno lavorato duramente negli ultimi quattro anni per arrivare pronti a questo fondamentale e irripetibile appuntamento. Adesso per loro arriva la prova più difficile: mettere a frutto anni di lavoro e di sacrifici in una manciata (a volte anche meno..) di minuti di gara!

Ma come tutti gli eroi, anche i nostri hanno un’intera nazione a sostenerli, una tifoseria che si alzerà di notte per vedere le loro imprese in diretta – guardare le repliche non è previsto dal codice deontologico del vero tifoso – e che festeggerà insieme a loro i risultati ottenuti! (e qui la scaramanzia la vince su tutto!!!)

Ragazze e ragazzi.. tecnici.. CT.. squadra tutta.. GOOD LUCK!

NB: la sottoscritta mogliedibierre ammette senza pudore di essere perdutamente innamorata di questa nazionale di nuoto e di non essere in grado di scrivere nulla di obiettivo al riguardo. Solleva pertanto la redazione da qualsiasi responsabilità in questo senso.

About The Author

Laura Vergani

Appassionata di acqua salata da sempre, accanita lettrice di libri rigorosamente cartacei, curiosa delle leggi che regolano i fenomeni naturali, sostenitrice delle evidenze scientifiche, spirito libero. E a tempo perso mogliedibierre.

Ultimi Tweet

?>