La FINA ha pubblicato le entry list delle gare di Nuoto della XXXI Olimpiade di Rio de Janeiro che si disputeranno dal 6 al 13 agosto. L’Aquatics Stadium ospiterà i 906 nuotatori (489 uomini e 417 donne) che scenderanno in acqua in 32 specialità, 26 individuali oltre a 6 staffette. Sono 172 le Federazioni rappresentate nel nuoto, per le Olimpiadi un nuovo record che supera le 167 delegazioni presenti a Londra 2012.

Andiamo quindi a conoscere chi, fra gli azzurri, disputerà le gare individuali e chi sarà schierato – obbligatoriamente – nelle staffette. Già perché da regolamento gli atleti iscritti per le staffette, che non partecipano alle gare individuali, dovranno essere necessariamente schierati (batterie o finali), pena la squalifica del team.

Tirando le somme dei 35 convocati, 20 hanno conseguito i tempi limite come da criterio di selezione (in grassetto nell’elenco), mentre i restanti 15 sono stati convocati in base a scelte tecniche perché vicini ai tempi-limite e/o per completare le formazioni di staffetta.

50 sl : Bocchia PB: 21.93 (2009); SB: 22.06 (Riccione), Dotto PB: 21.90 (2011); SB: 21.91 (Riccione)
100 sl: Dotto PB: 47.96 (RI, 2016 Riccione), Magnini PB: 48.04 (2009); SB: 48.85 (2015 dicembre)
200 sl: D’Arrigo PB: 1.47.18 (2014); SB: 1.47.56 (Londra), Belotti PB: 1.46.33 (2009); SB: 1.47.81 (Roma)
400 sl: Detti PB: 3.43.97 (2016, Riccione)
1500 sl: Detti PB: 14.46.48 (2016, Riccione), Paltrinieri PB: 14.34.04 (RE, 2016 Londra)

100 do: Sabbioni PB: 53.34 (RI 2016, Riccione)

100 ra: Toniato PB: 1.00.41 (2016, Londra)
200 ra: Pizzini PB: 2.10.39 (2016, Londra)

100 fa: Rivolta PB: 51.54 (2016, Riccione), Codia PB: 51.42 (RI 2016, Riccione)

200 mx: Turrini PB 1.58.86 (2013); SB 1.59.16 (Riccione)
400 mx: Marin PB: 4.09.88 (RI, 2007); SB: 4.14.65 (Riccione), Turrini PB: 4.11.55 (2013); SB: 4.11.95 (Riccione)

4×100 sl: Leonardi PB: 48.38 (2014); SB: 49.04 (Riccione), Orsi PB: 48.16 (2014): SB: 48.94 (2015 dicembre), Santucci PB: 48.84 (2015); SB: 49.34 (Riccione)
4×200 sl: Di Giorgio PB: 1.48.06 (2016, Roma)

50 sl: Di Pietro PB: 24.84 (RI, 2014); SB: 24.93 (Marsiglia), Ferraioli PB: 25.02 (2014); SB: 25.21 (Londra)
100 sl: Ferraioli PB: 54.30 (2014); SB: 54.70 (Londra), Pellegrini PB: 53.18 (RI, 2016 Roma)
200 sl: Mizzau PB: 1.57.37 (2015); SB: 1.58.71 (Riccione), Pellegrini PB: 1.52.98 (RM, 2009); SB 1.54.55 (Roma)
400 sl: Carli PB: 4.05.49 (2015, Roma); SB: 4.07.32 (Roma), Mizzau PB: 4.06.22 (2015); SB: 4.07.26 (Riccione)
800 sl: Carli PB: 8.27.26 (2016, Roma), De Memme PB: 8.26.95 (2013); SB: 8.31.79 (Riccione)

200 do: Panziera PB: 2.09.54 (2015); SB: 2.09.73 (Riccione 2015)

100 ra: Carraro PB: 1.06.41 (RI, 2016, Riccione), Castiglioni PB: 1.06.95 (2015); SB: 1.07.15 (Roma)

100 fa: Bianchi PB: 57.27 (RI, 2012); SB: 57.47 (Londra)

200 fa: Pirozzi PB: 2.07.82 (2014); SB: 2.08.98 (Riccione), Polieri PB: 2.07.49 (2016, Londra)

200 mx: Franceschi PB: 2.12.59 (2016, Londra), Trombetti PB: 2.12.95 (2016, Riccione)
400 mx: Franceschi PB: 4.40.03 (2016, Riccione), Trombetti PB: 4.38.54 (2016, Riccione)

4×100 sl: Pezzato PB: 55.03 (2016, Riccione)
4×200 sl: Masini Luccetti PB: 1.57.86 (2015); SB: 1.59.65 (Roma)
4×100 mx: Zofkova fraz. dorso PB: 1.00.44 (2014); SB: 1.00.70 (Roma)

PB: Personal Best, SB: Seasonal Best

Facciamo quindi alcune considerazioni sulle scelte fatte e partiamo dalla gara dei 100 stile libero uomini dove oltre a Dotto gareggerà il capitano Filippo Magnini. Agli assoluti dietro a Dotto si era qualificato Leonardi e 3° Magnini, che però nelle graduatorie stagionali risulta secondo con il 48.85 nuotato a dicembre a Riccione seguito dal 48.94 di Orsi.
Quindi la domanda nasce spontanea: hanno utilizzato questo criterio per la scelta oppure semplicemente la condizione fisica attuale del capitano è migliore di quella del Bomber?

Naturale la scelta dei 200 rana per la convocazione di Pizzini grazie al tempo nuotato a Londra vicino al tempo-limite, poco probabile il suo schieramento in batteria nella staffetta mista ma era essenziale avere un ranista “di scorta”. Col senno di poi una convocazione olimpica per Nicolò Martinenghi ci poteva stare visto il suo miglior crono stagionale italiano di 1.00.30 nuotato agli EuroJunior, purtroppo fuori tempo massimo per entrare nella lista dei convocati.
Turrini oltre ai 400, dove ha conseguito il tempo-limite, sarà schierato anche nei 200 misti. Più complicato il discorso staffette.

Partiamo dalla più semplice la 4×100 mista: con Sabbioni, Toniato, Rivolta e Codia (che si giocheranno il posto in finale) e Dotto o l’eventuale “sorpresa” derivante dalle gare, visto che questa staffetta sarà in chiusura delle competizioni.
Nella 4×200 oltre ai due individualisti, Belotti e D’Arrigo è stato convocato Alex Di Giorgio (5° crono stagionale), jolly della formazione Detti con miglior crono stagionale di 1.46.78, ma capace di una frazione da 1.45 all’Europeo di Londra con il back-up di Magnini capace di grandi risultati in staffetta.
Infine la steffetta veloce: come anticipato, obbligo di schieramento almeno in batteria per Leonardi, Orsi e Santucci, che sgomiteranno per il posto in finale insieme a Dotto e Magnini.

Il giro del mondo fra i Trials in vasca

Pronti per un giro del mondo in pochi minuti? Non serve nemmeno una mongolfiera, ci basta buttarci a capofitto tra i risultati dei Trials sparsi negli angoli più opposti del mondo! Dopo quanto visto in Russia e Giappone altri atleti in questi giorni hanno coronato il...

Europei 2021 | I 48 nuotatori convocati per Budapest

Saranno 48 i nuotatori - 21 donne e 27 uomini -  che rappresenteranno l'Italia ai prossimi Campionati Europei che si disputeranno dal 17 al 23 maggio di Budapest. Il Direttore tecnico Cesare Butini, in accordo con la Direzione Tecnica delle Squadre Nazionali, ha...

Fatti di nuoto weekly: Best in the World

Buon mercoledì a tutti e bentornati su Fatti di nuoto weekly. Questa settimana parliamo non di uno, non di due, ma di ben tre BEST IN THE WORLD. Partiamo da quello ufficiale, il migliore di tutti i tempi.IAN THORPE Chi aveva pensato (giustamente) a Phelps non ha...

Zona Mista, il DS della Nuotatori Salvetti: “i Centri Sportivi vogliono lavorare”

​Domenico Acerenza con la sua riflessione verso gli impianti sportivi e i gestori ci ha fornito il collegamento perfetto, per introdurre la chiacchierata che abbiamo avuto il piacere di condividere con il Direttore Sportivo di una piscina romana, la Polisportiva...

TYR Pro Series #3 | A Mission Viejo ottima Ledecky, Dressel “in progress”

Il nuoto USA passa da Mission Viejo, California, per la tappa di aprile delle TYR Pro Swim Series 2021. Visto l’avvicinarsi del periodo più importante dell’anno, quello che porterà ai Trials e di conseguenza alle Olimpiadi, molti dei top swimmer americani si sono...

Trials Giappone, a Tokyo le sfide per le Olimpiadi di casa

Immaginatevi di essere tra gli atleti più forti del mondo e di poter disputare le Olimpiadi proprio a casa vostra. Una combinazione perfetta, che per i bimbi giapponesi non capitava dal 1964. Arriva però una pandemia mondiale che rinvia tutto di un anno. Resti tra i...

A Kazan Trials di Stato scoppiettanti per i nuotatori russi

Aprile dolce dormire… in qualche caso forse, non certo nel mondo del nuoto! Nel giro di una settimana come l’esplosione della primavera si sono prolificate manifestazioni in tutto il mondo, una dopo l’altra, tante da toglierci il fiato e darci una bella scorpacciata...

Aqua Sphere ‘una lente per ogni occasione’ con Kayenne

Che tu sia un nuotatore di acque libere o di piscina, sai benissimo quanto sia importante la scelta dell'occhialino giusto. Non solo per la forma anatomica che si deve adattare al tuo viso, per le possibili personalizzazioni dalla misura dell'elastico al "ponte sul...

Training Lab, l’Analisi Tecnica degli Assoluti 2021

Con un anno di ritardo si è arrivati finalmente ad affrontare i tanto attesi Assoluti primaverili validi come qualificazione olimpica. A dire la verità, considerando il posticipo di un anno dell’evento finale e i criteri fissati dalla FIN lo scorso settembre 2019,...

Da Livigno a Siracusa per i collegiali pre-Europei di Budapest

Il prossimo evento internazionale per la Nazionale, che porta verso le Olimpiadi di Tokyo, sono i Campionati Europei di Budapest in programma dal 17 al 23 maggio prossimi. In attesa della formalizzazione ufficiale della Nazionale, oltre ai qualificati dei Campionati...

Passiamo quindi al settore femminile, partendo dalle matricole Franceschi e Trombetti che risultano ai vertici della graduatoria stagionale di 200 misti e 400 misti e con un crono vicino al tempo limite richiesto. Discorso analogo per Panziera nei 200 dorso e Carli per 400 e 800 stile.
Leggermente differenti le scelte di Pirozzi e De Memme, entrambe ufficialmente convocate come staffettiste della 4×200 in virtù dei risultati ottenuti durante la stagione – Martina 3° crono nelle semi di Londra in 1.59.31 e Stefania 4° con 1.59.52 di Riccione – ma entrambe disputeranno anche una gara individuale. La beneventana scenderà in vasca nei 200 farfalla gara in cui ha conseguito il secondo tempo stagionale dietro alla Polieri durante l’Assoluto e vicino al tempo limite, mentre la livornese farà gli 800 stile.

Un ultimo appunto sulle gare individuali, nei 100 stile libero iscritte Pellegrini e Ferraioli, quindi Silvia Di Pietro disputerà solo i 50 e le staffette. Rimanendo in tema a completare il quartetto partenti della veloce ci sarà Aglaia Pezzato con l’eventuale riserva della Mizzau, mentre nella 4×200 oltre alla scontata Pellegrini e gli altri nomi già fatti ci sarà da schierare la livornese Masini Luccetti.
Per la staffetta mista, obbligo di firma per la Zofkova con eventuale inserimento della Panziera,

contesa CarraroCastiglioni per la rana, Bianchi a farfalla con riserva Di PietroPellegrini a chiudere.

Da notare che tra tutte le distanze olimpiche i leader delle graduatorie stagionali – aggiornate a inizio luglio quando sono state rese note le convocazioni – non sono stati chiamati solo quelli dei 100 dorso femminili (Scalia) e 200 rana femminili (De Ascentis), 200 dorso maschili (Ciccarese) e 200 farfalla maschili (Carini).

(Foto Copertina: The Guardian | link)

Share and Enjoy !

0Shares
0