Nella quarta giornata di gare a Lima, per i Campionati Mondiali Junior, l’Italia è ancora protagonista con tre podi. Vediamo come sono andate le gare nel nostro recap.

50 DORSO DONNE – semi

La nostra Sara Curtis ha il secondo tempo in 29.06, dietro alla favorita la ungherese Komoroczy e davanti alla giapponese Nagaoka. Ultimo tempo utile 29.59 della cinese di Taipei Wu.


200 RANA UOMINI

Bella lotta al vertice tra il vittorioso giapponese Kawashima (2.12.61) e l’austriaco Mladenovic (2.12.94). Bronzo al rappresentante di Hong Kong Mak.


50 FARFALLA DONNE

La croata Pavalic vince in 26.38, argento alla favorita brasiliana Bezerra e bronzo alla slovacca Slusna. Paola Borrelli conferma la settima posizione in 27.54.

50 DORSO UOMINI

Il polacco Masiuk risponde al sudafricano Coetze, vincendo e rubandogli il record dei campionati stabilito ieri, in 24.44 contro 24.61. Bronzo per il ceco Knedla


100 RANA DONNE

Con un secondo 50 in grande rimonta, Irene Mati si aggiudica l’argento (1.08.94) a soli 21 centesimi dall’oro della polacca Piechowicz (1.08.73), partita nettamente più forte delle altre. Il bronzo va a serba Bukvic


50 FARFALLA UOMINI – semi

Il ceco Gracik mette a segno il primo tempo in 23.53, davanti al danese Puggaard. Quinto crono per Elia Codardini, 24.27, mentre l’ultimo tempo è 24.49 dell’altro ceco Kern.

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: gli 800 stile libero

Gli 800 stile libero donne sono stati introdotti nel programma Olimpico a Città del Messico, nel 1968, e sono rimasti gara esclusivamente femminile fino a Tokyo 2020ne, quando il CIO ha deciso di aumentare il programma della vasca parificando le gare tra i due sessi....

Fatti di nuoto Weekly: USA Olympic Trials Predictions

Se non è l’evento più importante e spettacolare del nuoto mondiale, poco ci manca. Mentre i Trials australiani sono appena iniziati, e promettono di essere altrettanto determinanti per le sorti Olimpiche, i Trials originali, quelli USA, iniziano tra pochi giorni....

Curtis brilla alla Campus Aquae Swim Cup 2024, Magrassi da record

Archiviata anche la quinta edizione della Campus Aquae Swim Cup di Pavia, che si è svolta dal 7 al 9 giugno presso l’omonimo impianto lombardo. Tre giorni di gare che hanno visto impegnati gli atleti delle categorie Juniores  e Assoluti venerdì e sabato,  Esordienti...

Buona la prima per l’Olimpic Race di Napoli

La prima edizione della Olimpic Race a Napoli si è chiusa con un grandissimo successo. L'evento ha portato alla piscina Felice Scandone circa 800 atleti per un totale di oltre 2400 presenze gara. La manifestazione si è conclusa con la vittoria della squadra di casa,...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: i 400 misti

I 400 misti sono entrati nel programma dei Giochi nella prima Olimpiade di Tokyo, quella del 1964, e da allora - a differenza dei 200 che hanno saltato due edizioni - non ne sono più usciti, rimanendo un punto fermo del programma natatorio sia per valori tecnici che...

CASC2024, al via la V edizione della Campus Aquae Swim Cup

Ha ufficialmente preso il via la V edizione della Campus Aquae Swim Cup. Il primo atto ufficiale dell’edizione 2024 è stata la conferenza stampa di presentazione che si è tenuta venerdì 6 giugno presso il Centro Sportivo Polifunzionale Universitario Campus Aquae di...

400 STILE LIBERO DONNE

Merve Tuncel vince da favorita in una gara dominata e chiusa in 4.10.29, davanti alla giapponese Takezawa (4.11.83). Giulia Vetrano è bronzo per soli tre centesimi, 4.12.86.


50 STILE LIBERO UOMINI

Dominio del portoghese Matos Ribeiro, che tocca in 21.92, 59 centesimi prima del cipriota Antoniou. Bronzo per il croato Hribar.

200 MISTI DONNE

Narita Mio vince da favorita, dominando la gara in 2.11.68 e lasciando a 1.77 secondi l’ungherese Abraham e a 2.06 la spagnola Carrasco


4×200 STILE LIBERO UOMINI

ORO! L’Italia si aggiudica la gara con una prova di forza sontuosa, battendo Ungheria e Polonia dopo una staffetta condotta quasi totalmente al comando. Questi i parziali dei nostri: Ragaini 1.49.05, Spediacci 1.49.59, Chiarioni, 1.49.90 Bertoni 1.48.54.

Foto: FINA