Ultima mattinata di batterie allo Stadio del Nuoto di Riccione, molti i big in vasca e molte le gare ancora da vedere.

Nel nostro recap i risultati di oggi.

50 rana donne

Se c’era bisogno di un segnale da Benedetta Pilato, eccolo: una batteria rabbiosa e potente, un tempo (29.84) di eccellenza mondiale, sensazioni decisamente positive confermate anche dalle sue parole in zona mista. Per lei la qualifica Mondiale nel pomeriggio dovrebbe essere abbordabile, mentre dietro la gara sarà ancora tra Arianna Castiglioni (30.39) e Martina Carraro (30.92). Ultimo tempo di qualificazione alla finale A di Anna Bizzotto, 32.09.


50 rana uomini

Altra gara attesissima, dove due posti sono da spartire in tre: questa mattina Simone Cerasuolo è il capofila in 26.92, seguito a 2 centesimi da Nicolò Martinenghi e a 36 da Federico Poggio. Gianluca Maiorana è ottavo in 28.05. 


400 stile libero donne

Senza grosse difficoltà è Simona Quadarella a fare il miglior tempo della mattina, 4.10.66, davanti a una sorprendente Giulia Ramatelli (4.15.40) e alle gemelle Cesarano, Antonietta in 4.16.13 e Noemi in 4.16.54. Degno di nota anche il 4.11.04 di Leonie Beck, che nuota fuorigara, mentre l’ottavo tempo è di Azzurra Sbaragli, 4.18.05.


400 misti uomini 

Batterie davvero tranquille nei 400 misti uomini, con tempi di qualificazione abbastanza alti. Il primo è Pier Andrea Matteazzi in 4.21.81, davanti a Samuele Martelli in 4.21.92 e Alberto Razzetti in 4.23.54. Ottavo qualificato Mateo Spagnoletti in 4.27.64.

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: gli 800 stile libero

Gli 800 stile libero donne sono stati introdotti nel programma Olimpico a Città del Messico, nel 1968, e sono rimasti gara esclusivamente femminile fino a Tokyo 2020ne, quando il CIO ha deciso di aumentare il programma della vasca parificando le gare tra i due sessi....

Fatti di nuoto Weekly: USA Olympic Trials Predictions

Se non è l’evento più importante e spettacolare del nuoto mondiale, poco ci manca. Mentre i Trials australiani sono appena iniziati, e promettono di essere altrettanto determinanti per le sorti Olimpiche, i Trials originali, quelli USA, iniziano tra pochi giorni....

Curtis brilla alla Campus Aquae Swim Cup 2024, Magrassi da record

Archiviata anche la quinta edizione della Campus Aquae Swim Cup di Pavia, che si è svolta dal 7 al 9 giugno presso l’omonimo impianto lombardo. Tre giorni di gare che hanno visto impegnati gli atleti delle categorie Juniores  e Assoluti venerdì e sabato,  Esordienti...

Buona la prima per l’Olimpic Race di Napoli

La prima edizione della Olimpic Race a Napoli si è chiusa con un grandissimo successo. L'evento ha portato alla piscina Felice Scandone circa 800 atleti per un totale di oltre 2400 presenze gara. La manifestazione si è conclusa con la vittoria della squadra di casa,...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: i 400 misti

I 400 misti sono entrati nel programma dei Giochi nella prima Olimpiade di Tokyo, quella del 1964, e da allora - a differenza dei 200 che hanno saltato due edizioni - non ne sono più usciti, rimanendo un punto fermo del programma natatorio sia per valori tecnici che...

CASC2024, al via la V edizione della Campus Aquae Swim Cup

Ha ufficialmente preso il via la V edizione della Campus Aquae Swim Cup. Il primo atto ufficiale dell’edizione 2024 è stata la conferenza stampa di presentazione che si è tenuta venerdì 6 giugno presso il Centro Sportivo Polifunzionale Universitario Campus Aquae di...

200 dorso donne

Batteria abbastanza soporifere anche nei 200 dorso donne, con Margherita Panziera che va agilmente a conquistare la corsia 4 con il tempo di 2.11.39 e tenterà nel pomeriggio la qualifica al Mondiale di Fukuoka. Ben lontane le rivali, con Alessia Bianchi a 2.14.68 e Francesca Pasquino a 2.14.76. Ultimo tempo utile per la finale A per Aurora Velati, 2.16.17.


1500 stile libero uomini (serie lente)

Il francese Damien Joly fa il miglior tempo delle batterie lente dei 1500, nuotando (fuori gara) un discreto 15.10.79. Prove tempo in vasca per gli interpreti del fondo Andrea Manzi e Dario Verani, rispettivamente 15.25.30 e 15.25.88. Nel pomeriggio la serie 1 con Gregorio Paltrinieri alla caccia del pass Mondiale. 


50 farfalla donne  

Chiude le batterie degli Assoluti Silvia Di Pietro, che con 26.51 si prende il primato insieme a Viola Scotto di Carlo, che fa il suo stesso tempo al centesimo. A 9 centesimi si piazza Costanza Cocconcelli, mentre il limite per la finale è il 27.30 di Elena Capretta.

Finali oggi pomeriggio dalle 17.00, LIVE social su Corsia4.

Foto: Fabio Cetti | Corsia4