Nuoto azzurro in spolvero alla 56ª edizione del Challenge Internazionale di Ginevra in Svizzera, uno dei primi appuntamenti in vasca lunga per il nuoto europeo. Ricca la rappresentanza italica, che ha dominato in lungo e in largo in quasi tutte le prove.

È stata in particolare l’occasione per rivedere in acqua Gabriele Detti, impegnato qui dai 400 ai 1500. Vediamo come è andata!

Il ritorno di Detti

Non lo si vedeva da un po’ tra le corsie e Gabriele Detti ha fatto subito parlare di sé. Doppia vittoria con doppio record della manifestazione: nei 400 in 3’51’’46 (precedente David Davies 3’53’’15 del 2007) e negli 800 con 7’59’’14 (prima Damien Joly in 8’03’’22 del 2022). In occasione della vittoria nei 400 Detti ha anche fatto registrare la miglior prestazione assoluta della manifestazione, pari merito con quella ottenuta da Roman Mityukov nei 100 stile (49’’34).

Detti chiude poi secondo nei 1500 in 15’25’’99 alle spalle del francese Damien Joly (secondo a sua volta negli 800), che vince in 15’19’’30.

Velocisti in raduno a Roma, i convocati per il meeting di Lisbona

Proseguono gli allenamenti per gli atleti di interesse nazionale un gruppo di velocisti è al lavoro presso il Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti di Roma fino al 5 febbraio, da dove partiranno con destinazione Lisbona, in Portogallo.   Nel fine settimana, 11...

Fatti di nuoto Weekly: Etico o non etico?

È mercoledì, e come ogni mercoledì che si rispetti Fatti di nuoto weekly vi viene trovare per tenervi aggiornati su nuoto e dintorni. Mentre riprendono gradualmente le gare, non sembrano placarsi le notizie extra vasca, alcune delle quali spostano il discorso sul...

Corsia4 Awards: i nostri premi al 2022 del nuoto

Pensavate che ci fossimo dimenticati? E invece no: la seconda edizione dei C4 Awards, i premi più ambiti del nuoto-web, è finalmente arrivata! Nella loro ormai classica e corretta collocazione temporale, ovvero tra i Golden Globe e gli Oscar, i premi di Corsia4 non...

EuroMeet 2023 | Doppietta Poggio in Lussemburgo, Ceccon duecentista top

È tornato il grande nuoto in Europa, è tornato infatti l’Euro Meet! Dopo due anni di assenza causa Covid-19, si è rivisto in Lussemburgo un classico dei meeting di inizio anno. Tanti i big annunciati già da tempo tra cui Le Clos, Romanchuck, e le stelle della...

1° Trofeo Time Limit, il grande nuoto a Caserta

Lo Stadio del Nuoto di Caserta ospiterà il 18 e 19 febbraio 2023, il I Trofeo Time Limit. La manifestazione di nuoto a carattere nazionale organizzata dalla società Time Limit presieduta da Andrea Sabino, con il patrocinio della Federazione Italiana Nuoto e del...

SWIM.Mi.Cup Night Edition 2023, lista degli Ammessi e Riserve

L’appuntamento si avvicina: Swim.Mi.Cup Night Edition 2023 l’11 febbraio ci regalerà un’intensa serata nella splendida piscina di Aquamore Bocconi Sport Center a Milano. Per tutti i velocisti e mezzofondisti si tratta di uno dei primi appuntamenti per gareggiare in...

Tripudio italiano!

Come detto tanta Italia nella vicina Ginevra. Detti non è l’unico azzurro a conquistare una vittoria, infatti solo al maschile ci riescono anche Lorenzo Glessi nei 200 misti, vinti in 2’03’’32, Michele Lamberti nei 50 dorso con 25’’75 (poi secondo due volte nei 100 e 200) e soprattutto Emanuele Potenza (Team Puglia), classe 2006 che domina i 400 misti in 4’26’’55, facendo siglare il nuovo record della manifestazione Under 18 che prima apparteneva a Marcos Marin in 4’28’00 dal 2020.

Ancora più vincenti le ragazze: su tutte Anita Gastaldi, che vince 50 e 100 dorso con 28’’78 aggiudicandosi la miglior prestazione femminile, e 1’02’’16. Doppietta nel mezzofondo anche per Giorgia Tononi (G.A.M. Team Brescia) che si aggiudica 400 e 800 stile, mentre uno squillo la fanno segnare anche Silvia Ceccarelli (CC Aniene) nei 1500, Antonella Mastrorilli (Ecumano Space Pool & Fitness) nei 100 rana ed Elisa Fiorini (Rari Nantes Ala) nei 200 rana.

Plurivincitori

Diversi atleti hanno piazzato vittorie plurime: su tutti Roman Mityukov che ha vinto 50 e 100 stile ma anche 100 e 200 dorso (54’’85 e 1’58’’28) conquistando un bellissimo poker.

Al femminile la britannica Evelyn Davis fa tripletta con 50, 100 e 200 stile, vinti di un soffio in 2’02’’73 davanti ad Alice Mizzau. Doppio oro infine anche per la connazionale Keanna MacInnes nei 100 e 200 farfalla.

Foto: Fabio Cetti | Corsia4

Share and Enjoy !

Shares