«Comincia un’estate lunga e impegnativa, a partire da questo appuntamento che sarà un passaggio importante in vista dei Mondiali di Budapest».

Con queste parole il presidente della FIN Paolo Barelli presenta il 54° Trofeo Sette Colli al Circolo del Tennis del Foro Italico. Da venerdì a domenica lo Stadio del Nuoto di Roma ospiterà questa tre giorni di gare Internazionali di nuoto.

di Gianna De Santis

I numeri del trofeo, in costante crescita anno dopo anno, parlano di oltre 700 atleti, 36 nazioni rappresentate, ben 136 paesi di tutti i continenti, le prove generali per i nuotatori prima del grande appuntamento di Budapest (23-30 luglio).

Il presidente Barelli parla di un «meeting di alto profilo tecnico con tanti campioni presenti» e si dice orgoglioso dell’incontro di sabato con il Santo Padre.

Saremo ricevuti in udienza privata da Papa Francesco – aggiunge – sarà un grande onore per tutta la Federazione e il movimento

A rappresentare il CONI, il vice segretario generale Carlo Mornati. Il Coni è per il quinto anno al fianco della FIN per questi Internazionali di Nuoto.

È una collaborazione che parte da lontano – spiega – ma siamo felici di essere a disposizione e di lavorare con ogni singola federazione. Questa manifestazione cresce ogni anno di più, e faremo del nostro meglio nei prossimi anni per migliorare e mantenere questi impianti ai livelli che meritano.

ISL2021 | Intervista a Mark Foster

Nel mondo del nuoto il nome Mark Foster non può di certo passare inosservato. Lo sprinter britannico ha infatti partecipato a ben cinque Giochi Olimpici: da Seul '88 a Pechino 2008 dove fu portabandiera per la Gran Bretagna. Nel corso della sua carriera, ha inoltre...

Fatti di nuoto weekly: il Peso dello Sport

Quando si parla di depressione nel mondo dello sport, o di depressione in generale, è meglio intraprendere il sentiero con cautela. Nella #Fattidinuoto Weekly di oggi vorrei solo tracciare un piccolo percorso, fatto di alcune esperienze raccontate da atleti di diversi...

Training Lab, Il ritmo gara dei 400 stile libero: modelli a confronto

La prestazione di una gara di nuoto come tutti sanno ormai da tempo è data da una combinazione ideale di aspetti tecnici e aspetti condizionali. Quando le distanze di gara si allungano, allora ecco che diventa preponderante anche l’aspetto tattico, nel quale...

ISL2021 | Match #6, domenica 12 settembre: report

In una Piscina Scandone gremita di pubblico il match #6 della International Swimming League ha riservato, oltre al solito spettacolo, alcune piacevoli sorprese che rendono questa season 3 ancor più interessante.CONDORS VS ROAR I Cali Condors partivano leggermente...

ISL2021 | Match #6, sabato 11 settembre: live report

Tornano in vasca gli Aqua Centurions di Federica Pellegrini in quello che, sulla carta, sembra per loro il match più difficile di questa regular season. Ad affrontare il team di base italiana ci sono i campioni in carica Cali Condors, i London Roar ed i Tokyo Frog...

ISL2021 | Match #5, venerdì 10 settembre: live report

Il match 5 è finora il più combattuto di questa ISL season #3. Dopo la prima serata, i Toronto Titans sembrano avere qualcosa in più, ma sia i DC Trident che gli LA Current rimangono ad una distanza di punti ancora riducibile. Chi la spunterà? Riusciranno gli Iron a...

Il Direttore Tecnico della Nazionale di nuoto, Cesare Butini, è pronto a scommettere su queste Sette Colli:

Non tradirà le aspettative, è una vetrina importante, attira anche le grandi star della disciplina. Per noi sarà fondamentale anche per il connubio tra atleti esperti e giovani emergenti per formare una nuova nazionale

E tra gli atleti azzurri più attesi ci sono ovviamente Federica Pellegrini, Gregorio Paltrinieri, Gabriele Detti, Filippo Magnini, Luca Dotto e Fabio Scozzoli, tra l’altro tutti presenti alla conferenza stampa.

Tra le novità di questa edizione c’è il prologo di circa 45 minuti con Massimiliano Rosolino, che avrà il compito di intrattenere il pubblico. Insomma il campione promette sorprese e divertimento, parlando “live” anche di nuoto, e con l’aiuto di diverse emittenti radiofoniche.

Spazio anche agli atleti paralimpici in questo 54° Trofeo Sette Colli. Tutte le finali saranno trasmesse in diretta su Rai Due e Rai Sport.

Share and Enjoy !

Shares