«Comincia un’estate lunga e impegnativa, a partire da questo appuntamento che sarà un passaggio importante in vista dei Mondiali di Budapest».

Con queste parole il presidente della FIN Paolo Barelli presenta il 54° Trofeo Sette Colli al Circolo del Tennis del Foro Italico. Da venerdì a domenica lo Stadio del Nuoto di Roma ospiterà questa tre giorni di gare Internazionali di nuoto.

di Gianna De Santis

I numeri del trofeo, in costante crescita anno dopo anno, parlano di oltre 700 atleti, 36 nazioni rappresentate, ben 136 paesi di tutti i continenti, le prove generali per i nuotatori prima del grande appuntamento di Budapest (23-30 luglio).

Il presidente Barelli parla di un «meeting di alto profilo tecnico con tanti campioni presenti» e si dice orgoglioso dell’incontro di sabato con il Santo Padre.

Saremo ricevuti in udienza privata da Papa Francesco – aggiunge – sarà un grande onore per tutta la Federazione e il movimento

A rappresentare il CONI, il vice segretario generale Carlo Mornati. Il Coni è per il quinto anno al fianco della FIN per questi Internazionali di Nuoto.

È una collaborazione che parte da lontano – spiega – ma siamo felici di essere a disposizione e di lavorare con ogni singola federazione. Questa manifestazione cresce ogni anno di più, e faremo del nostro meglio nei prossimi anni per migliorare e mantenere questi impianti ai livelli che meritano.

Fatti di nuoto Weekly: C’è chi cambia squadra, chi il lavoro e chi purtroppo lo perde

Bentornati su Fattidinuoto Weekly, che dopo qualche numero speciale di approfondimento (su temi che riaffronteremo nelle prossime edizioni) torna nella versione originale, quella delle news sul mondo del nuoto e dintorni. Pronti?Nuotomercato USA In un periodo avaro di...

Corsia Master, tutto pronto per il 25° Forum Master Sprint

Il 2022 del movimento Master laziale riparte dal 25° Trofeo Forum sprint in programma il 16 gennaio presso la piscina coperta del Circolo Forum Roma Sport Center. Nonostante i tanti eventi annullati a causa del perdurare della pandemia, il trofeo organizzato dalla...

Corsia4 Awards: i nostri premi al 2021 del nuoto

​Il 2022 è appena iniziato ed ha mandato definitivamente in archivio un anno solare che, sportivamente parlando, è stato ricco di emozioni e di grandi avvenimenti, alcuni dei quali francamente indimenticabili. Nelle ultime settimane dell’anno, la tradizione vuole che...

Road to… gli appuntamenti da non perdere in questo 2022

​Buoni propositi per il nuovo anno? Non perdersene una! Di cosa? Delle tante e più gare che il programma del nuoto mondiale è pronto a sfornare (speriamo) in questo 2022 che ci proporrà tra le altre cose, l’accoppiata Mondiale ed Europeo (a Roma!) Nemmeno il tempo...

Fatti di nuoto Weekly: Lia Thomas e gli atleti transgender

Ve lo avevo anticipato e mantengo la promessa: oggi vorrei provare a parlare di Lia Thomas e del caso atleti transgender. Disclaimer: non troverete qui nessuna opinione personale. Sono un maschio, bianco ed etero, nella vita non ho conosciuto discriminazioni e mi...

Caeleb Dressel, il fenomeno che non ti aspetti

Domenica 1 agosto, Caeleb Dressel ha attraversato per l’ultima volta la zona mista del Tokyo Aquatics Centre insieme ai compagni di squadra con i quali ha vinto la gara conclusiva delle Olimpiadi in piscina, la staffetta 4x100 mista. Intorno a lui, che ha nuotato la...

Il Direttore Tecnico della Nazionale di nuoto, Cesare Butini, è pronto a scommettere su queste Sette Colli:

Non tradirà le aspettative, è una vetrina importante, attira anche le grandi star della disciplina. Per noi sarà fondamentale anche per il connubio tra atleti esperti e giovani emergenti per formare una nuova nazionale

E tra gli atleti azzurri più attesi ci sono ovviamente Federica Pellegrini, Gregorio Paltrinieri, Gabriele Detti, Filippo Magnini, Luca Dotto e Fabio Scozzoli, tra l’altro tutti presenti alla conferenza stampa.

Tra le novità di questa edizione c’è il prologo di circa 45 minuti con Massimiliano Rosolino, che avrà il compito di intrattenere il pubblico. Insomma il campione promette sorprese e divertimento, parlando “live” anche di nuoto, e con l’aiuto di diverse emittenti radiofoniche.

Spazio anche agli atleti paralimpici in questo 54° Trofeo Sette Colli. Tutte le finali saranno trasmesse in diretta su Rai Due e Rai Sport.

Share and Enjoy !

Shares