Ore 10.00 si aprono i Campionati Europei di Budapest in programma dal 17 al 23 maggio alla Duna Arena. 

Vediamo i risultati delle batterie di questa prima giornata, passano il turno – finale o semifinale – massimo due atleti per Nazione.

400 misti F

Le due azzurre conquistano la finale: Ilaria Cusinato è sesta con 4.40.82 e Sara Franceschi con il decimo crono di 4.44.65 in virtù della esclusione delle ungheresi Kapas e Jakabos (terza e quarta di nazione).

Primo tempo per la Hosszù con 4.37.42 seguita dalla giovane connazionale Mihalyvari – classe 2003 – con 4.38.07, in finale anche Willmott, Crevar, Corro Lorente e Vogelmann.


400 stile libero M

Obiettivo centrato per Gabriele Detti e Marco De Tullio in finale rispettivamente con terzo e quinto tempo: 3.47.56 e 3.47.81. Buon riscontro per Matteo Ciampi che realizza il decimo crono in 3.48.57.

Otto finalisti dal 3.47.23 dello svizzero Djakovic al 3.48.39 dell’estone Zirk, la battaglia per le medaglie sarà con Christiansen, Auboeck, Malyutin, Rapsys.

 

50 stile libero F

Ultimo crono valido per le semi realizzato da Silvia Di Pietro con 25.22, prima riserva Costanza Cocconcelli che chiude in 25.30. Buon esordio per Chiara Tarantino che rompe il ghiaccio in 25.53 (26ª).

Buon riscontro per l’olandese Kromowidjojo che guida le semi in 24.24 davanti a Blume e Kameneva.


50 dorso M

Semifinali centrate per Simone Sabbioni e Thomas Ceccon 11° e 12° con 25.11 e 25.14. In vetta alla classifica il fuoriclasse russo Kolesnikov con 24.23.Chiude 32° la miglior matricola azzurra -parlando di loo – Lorenzo Mora con 25.76.

Roma 2022 | Finali Day2: Le interviste degli azzurri

Direttamente dalla zona mista dello Stadio del Nuoto, ecco le dichiarazioni degli azzurri nel secondo pomeriggio di questi Europei 2022.Panziera: “Il publico si è fatto sentire parecchio, è stato molto emozionante. Gareggiare in casa è stata una bella soddisfazione,...

Roma 2022 | D2: Super Italia, oro con Panziera, Ceccon, Martinenghi e Quadarella, argento Poggio e 4×100 mi mix

Il secondo pomeriggio di finali romane di questi Europei 2022 presenta diverse occasioni ghiotte per gli azzurri. Vediamo come è andata nel nostro recap!200 dorso femmine ORO! Con una condotta di gara perfetta, in testa dal primo all'ultimo metro, Margherita Panziera...

Roma 2022 | D2 il recap delle batterie e le interviste degli Azzurri

Dallo Stadio del Nuoto di Roma il recap delle batterie del secondo giorno di gare agli Europei 2022 e le dichiarazioni degli Azzurri in zona mista.#nuoto #Roma2022 #recap batterie day2   🏆 50 fa F 🟢 6.Di Pietro 26.06 / 14.Cocconcelli 26.74 🔴 17. Di Liddo 26.91 🔝...

Roma 2022 | Italia subito protagonista, oro Razzetti, argento 4×200 e bronzo Matteazzi

Dopo la cerimonia di inaugurazione, le parole delle autorità e la sfilata dellle nazioni, è davvero tutto pronto: Roma 2022 può partire! Vediamo com’è andata la prima sessione di semifinali e finali allo Stadio del Nuoto.50 farfalla maschi semi La prima semifinale se...

Roma 2022 | D1 il recap delle batterie e le interviste degli Azzurri

Dallo Stadio del Nuoto di Roma il recap delle batterie del primo giorno di gare agli Europei 2022 e le dichiarazioni degli Azzurri in zona mista. #nuoto #Roma2022 #recap batterie day1 🏆 50 fa M🟢4.Codia 23.28 / 5.Ceccon 23.38🔴19.Gargani 23.79 / 29.Rivolta 23.98🔝...

Roma 2022 | gli Azzurri del Nuoto e le gare

L'attesa è finita da domani al via la XXXVI edizione dei Campionati Europei di Roma 2022.  La città eterna ospiterà 49 Nazioni e oltre mille atleti, di cui 102 del Team Italia, il più numeroso di sempre nelle cinque discipline in programma: nuoto in vasca, nuoto in...

100 farfalla F

Passano il turno Elena Di Liddo con il sesto tempo 58.29 – con un leggero infortunio alla caviglia – e Ilaria Bianchi ottava in 58.40 con la svedese Hansson che guida la classifica in 57.06 a difendere il titolo della Sjöström.

Antonella Crispino rompe il ghiaccio chiudendo 22ª in 59.79.


100 rana M

Passano in semi Nicolò Martinenghi terzo con 58.88 e Alessandro Pinzuti settimo in 59.45. Non basta il 59.67 di Federico Poggio che chiude 11°, mentre Andrea Castello è 28° in 1.00.85.

Peaty tiene comunque la leadership con 58.26 davanti di due decimi a Shymanovich.

4×100 stile libero F

Italia in finale con il sesto tempo 3.39.91 alla ricerca del pass olimpico: Tarantino 55.95, Di Pietro 54.92, Cocconcelli 55.30 e Pellegrini 53.74.

In vasca ci saranno: Olanda, Danimarca, Gran Bretagna, Francia, Slovenia, Svezia e Ungheria.


4×100 stile libero M

Gli azzurri si prendono la finale col primo crono di 3.12.85: Miressi 47.95, Frigo 48.05, Deplano 48.87 e Zazzeri 47.98.

Sfida pomeridiana con Serbia, Gran Bretagna, Russia, Svizzera, Olanda, Grecia e Ungheria.


800 sl F

Nella finale di domani troveremo le due azzurre entrate con il primo e secondo tempo: Quadarella 8.26.73 e Caramignoli 8.31.83.

Insieme a loro in finale: Perez Blanco, Kirpichnikova, Hassler, Kesely, Egorova, De Valdes Alvarez.

Foto: Fabio Cetti | Corsia4

Share and Enjoy !

Shares