Prima giornata di finali e semifinali nella vasca di Banská Bystrica, prime medaglie che vengono assegnate in questo EYOF 2022. Vediamo come sono andati gli azzurrini in gara!

400 misti femmine

La prima gara del programma va all’Ungheria, con Tamara Elekes che vince nettamente in 4.52.69, davanti alla danese Danborg e alla tedesca Benkler. Ottavo posto per la prima azzurra in gara, Alice Bonini, che peggiora rispetto alla mattina e chiude in 5.02.18.


400 stile libero maschi

Bellissima lotta nella prima finale maschile che vede grande protagonista Filippo Bertoni, autore di uno scontro con il turco Temiz, il quale alla fine ha la meglio per soli 3 centesimi. Il nostro azzurro perde l’oro al tocco, ma è comunque ottimo argento in 3.53.02. 

100 stile libero femmine – semi

Primo crono per la croata Pavalic che vince semi 2 in 56.71 unica sotto il muro dei 57 secondi. Niente da fare per Sara Paolina Marconi nona e prima riserva in 57.74. 


200 rana maschi – semi

Vincendo la sua semifinale in 2.21.49, Emanuele Potenza si qualifica con il terzo tempo per la finale di domani. Davanti a lui l’inglese Bilbao (2.18.95) e l’olandese van Der Hoff (2.20.08).

Road to Parigi | il Recap dei Trials USA

L’Australia chiama e gli USA rispondono! Tempo di Trials, I TRIALS per eccellenza quelli made in United State of America. Spettacolari come sempre, come solo gli statunitensi sanno fare, nei nove giorni di gare di Indianapolis ne abbiamo viste di ogni, sorprese,...

L’Italia trionfa alla Coppa Comen – Mediterranean Swimming Cup 2024

L'Italia si conferma ai vertici nella tre giorni della Coppa Comen – Mediterranean Swimming Cup 2024 che si è disputata a Limassol - Cipro - confermando la vittoria delle ultime stagioni (Limassol 2022 e Larissa 2023). Gli azzurrini conquistano 37 medaglie - 16 ori,...

Fatti di nuoto Weekly: cavare il sangue dalle rape

Piccola e impopolare riflessione sul nuoto contemporaneo di Fatti di nuoto Weekly.  Nello scrivere settimanalmente di nuoto, per questa rubrica e non solo, passo due terzi dell’anno a cercare le notizie più nascoste, le curiosità, gli anniversari, le piccole...

Road to Parigi, il Recap dei Trials Australiani

Anteprima dei Giochi dalla terra dei canguri! A cosa abbiamo assistito in questi sei giorni australiani? Livello fuori dal comune quello visto a Brisbane, pari ormai a quello che possiamo trovare nei Trials USA, che fanno dell’Australia la seconda potenzia mondiale...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: gli 800 stile libero

Gli 800 stile libero donne sono stati introdotti nel programma Olimpico a Città del Messico, nel 1968, e sono rimasti gara esclusivamente femminile fino a Tokyo 2020ne, quando il CIO ha deciso di aumentare il programma della vasca parificando le gare tra i due sessi....

Fatti di nuoto Weekly: USA Olympic Trials Predictions

Se non è l’evento più importante e spettacolare del nuoto mondiale, poco ci manca. Mentre i Trials australiani sono appena iniziati, e promettono di essere altrettanto determinanti per le sorti Olimpiche, i Trials originali, quelli USA, iniziano tra pochi giorni....

200 farfalla femmine – semi

Alice Di Maggio vince ampiamente la seconda semi con 2.13.14 e si guadagna l’accesso alla finale di domani, dove partirà dalla Corsia 4 della favorita. Secondo tempo per la turca Sakar, 2.15.19, vincitrice della prima semifinale.


100 dorso maschi – semi

Daniele Del Signore è secondo per un solo centesimo nella prima semi alle spalle dello spagnolo Del Riego Torres (57.46) ed entra in finale con il quinto crono complessivo. Corsie centrali domani dalla semi 2 per l’israeliano Goldin 56.83, il ceco Krishke 56.97 e il georgiano Pantskhava 57.17

200 dorso femminie – semi

La spagnola Garrido Malvar si prende la corsia 4 per la finale di domani grazie al suo 2.15.32, segue da vicino la croata Luksic in 2.16.77. Nella prima semi vince la rumena Prisecariu in 2.17.10, non passa il turno Giulia Pasi che realizza il decimo crono in 2.20.37. 

Foto: Filippo Bertoni | Instagram