La Piscina Scandone di Napoli è pronta ad accogliere una moltitudine di atleti, per l’esattezza 230 in rappresentanza di 52 Società Italiane in occasione del Campionato Italiano di Società e dei Campionati Italiani Assoluti di nuoto paralimpico.

Una combo finora mai realizzata dalla Federnuoto Paralimpica. L’evento nazionale che si terrà sabato 10 e domenica 11 luglio prossimo sarà organizzato dal Centro Sportivo Portici sotto la direzione del Tecnico Nazionale Enzo Allocco.

L’evento sarà trasmesso in diretta streaming (vedi link sotto) e verrà curato da Natatoria e Siterland.

Domenica 11 luglio al termine delle gare, verrà presentata anche la Nazionale in partenza per i Giochi Paralimpici di Tokyo (24 agosto – 5 settembre).

Questo sarà l’ultimo evento italiano prima dei Giochi Paralimpici di Tokyo. Il commento del Direttore dei lavori, Enzo Allocco sul sito FINP.

Che effetto fa organizzare una manifestazione di caratura nazionale ad un mese esatto dalla partenza per il raduno pre – olimpico a Sendai?

È un onore per me e per la mia Società, il Centro Sportivo Portici, avere l’incarico ed il compito di organizzare questo Campionato assai particolare. Dico particolare perché è la prima edizione di una Manifestazione combinata, Societari ed Assoluti assieme. Non ci sono precedenti nella storia delle competizioni paralimpiche FINP di una concomitanza del genere”.

“L’evento si arricchisce di un valore tecnico maggiore poiché daremo la possibilità agli atleti non di livello assoluto di poter gareggiare assieme ai campioni che prenderanno parte ai Giochi Paralimpici di Tokyo. Mentre per il Campionato Assoluto, è necessario staccare il tempo limite per la partecipazione, differente è la regola per quello Societario, a quest’ultimo possono prendere parte tutti i tesserati di una società indipendentemente dal loro valore tecnico agonistico.

Questa occasione permetterà agli atleti e alle giovani promesse di prendere ispirazione ed osservare come si comportano i grandi campioni ad una manifestazione del genere. Quindi questa due giorni, servirà anche come ‘educazione sportiva’ proprio per quei giovani che stanno intraprendendo il percorso agonistico.

Assoluti 2024 | Elenco iscritti, cosa possiamo aspettarci?

Sono uscite le entry list dei Campionati Assoluti Primaverili, che si svolgeranno allo Stadio del Nuoto di Riccione dal 5 al 9 marzo. Dopo aver provato a immaginare lo scenario e i duelli per i posti Olimpici disponibili, ora possiamo iniziare a ragionare su chi ci...

Fatti di nuoto Weekly: le acque mondiali e le acque della Senna

Nella settimana cuscinetto tra i Mondiali e gli Assoluti dobbiamo dare spazio ad alcune notizie sparse che vengono dal mondo del nuoto e dintorni. Perché Fatti di nuoto Weekly è qui anche per questo, giusto?La Senna A Parigi 2024 si nuoterà nella Senna, forse. Il...

Training Lab, tante strade una sola meta: la Velocità

L’allenamento del nuoto presenta sempre una grande sfida per gli atleti, ma in primo luogo per gli allenatori. Oggigiorno il nuoto mondiale sembra essere uscito veramente dagli schemi comuni del secolo scorso, proprio per la grande varietà di metodologie allenanti che...

Verso gli Assoluti 2024, il punto sui probabili Olimpici del Nuoto

Manca una settimana ai Campionati Assoluti Primaverili di Riccione, tappa fondamentale per l’avvicinamento del team italiano all’appuntamento Olimpico di Parigi 2024, ed è quindi arrivato il momento di fare un pò di chiarezza.Nel complicato intricarsi di regole,...

SwimStats, il Mondiale di Doha 2024 in 10 punti

Ultimo approfondimento Mondiale con 10 numeri da ricordare direttamente da Doha 2024.Gli atleti italiani qualificati per Parigi Se Doha doveva essere una prova generale, allora direi che è andata bene. L’Italia ne esce con diverse certezze, una su tutte la...

Speciale Master, Coopernuoto trionfa ai Regionali Emilia Romagna 2024

Archiviati i Campionati Regionali Emilia Romagna che si sono svolti domenica 11 e 18 febbraio 2024 presso lo Stadio del Nuoto di Riccione che si conferma uno dei migliori impianti natatori a livello di ospitalità e logistica per le manifestazioni natatorie. Cinque i...
Domenica 11 luglio al termine delle gare, verrà presentata anche la Nazionale in partenza per i Giochi di Tokyo.

Si, questo Campionato ha molteplici fattori di importanza. Il palcoscenico della Scandone darà l’ultima possibilità di intascarsi le 4 slot rimaste (2 maschi e 2 femmine) per volare a Tokyo e proprio a Napoli si definirà la rosa che prenderà parte ai Giochi Paralimpici (24 agosto – 5 settembre). Quindi, questo farà si che si respirerà un clima Olimpico.

Infine noi, come società organizzatrice, siamo onorati di presentare, al termine delle gare di domenica, la Squadra Azzurra in partenza per le Paralimpiadi. Squadra che, mi preme sottolineare, è detentrice del titolo Mondiale (50 medaglie a Londra 2019), ed è detentrice del titolo Europeo nella classifica Open (80 medaglie a Funchal 2021)”.

Tenuto conto del pregio che riveste l’evento e la concomitanza con il consiglio Federale, (in programma per domani) sarà presente il Presidente FINP Roberto Valori, il Vicepresidente Gianluca Cacciamano, il Segretario Generale Franco Riccobello e tutti i Consiglieri Federali.

Staff Nazionale al completo, troveremo infatti a bordo vasca, oltre al Direttore Tecnico Riccardo Vernole, i tecnici: Federica Fornasiero, Matteo Poli, Enrico Testa e Massimiliano Tosin.

Foto e News FINP