La settimana dei Campionati Italiani Assoluti di Riccione si apre con la gara dei 5 km indoor che di fatto chiude il percorso di valutazione per la qualificazione degli atleti per i prossimi Campionati Europei di Budapest (12/16 maggio). Per la 10 km olimpica hanno già staccato il pass dai Mondiali di Gwangju Rachele Bruni, Gregorio Paltrinieri e Mario Sanzullo.

Iscritti 60 atleti, a comporre le tre serie femminieli partite alle 9 del mattino e le tre maschili inziate al pomeriggio alle 15.

Domani una giornata di pausa e dal 31 marzo fino al 3 aprile scendereanno in vasca i nuotatori per quattro giorni di gare intense con 147 società per 563 atleti (287 maschi e 276 femmine) e quasi 1200 presenze gara (batterie al mattino e le finali alle 16.30 il 31 marzo; poi alle 17.30 i restanti tre giorni).

 

Nella fara femminile Ginevra Taddeucci di conferma Campionessa italiana della 5 km indoor come nell’ultima edizione del 2019. L’atleta tesserata con il GS Fiamme Oro e CC Napoli e allenata da Giovanni Pistelli ha chiuso la prova in 56’10″53, a podio anche Veronica Santoni (CC Aniene) seconda in 56’17″61 e Barbara Pozzobon (GS Fiamme Oro/Hydros Oderzo) terza in 57’08″71.

Anche al pomeriggio, si conferma il podio 2019 con la tripletta Fiamme Oro in campo maschile Alessio Occhipinti (GS Fiamme Oro/CC Aniene) si aggiudica la serie più veloce con il crono di 52’22″40, precedendo Marcello Guidi (GS Fiamme Oro/ RN Cagliari) argento in 52’25″03 e Andrea Manzi (GS Fiamme Oro/CC Napoli) bronzo in 53’14″43.

Fatti di nuoto Weekly: USA Olympic Trials Predictions

Se non è l’evento più importante e spettacolare del nuoto mondiale, poco ci manca. Mentre i Trials australiani sono appena iniziati, e promettono di essere altrettanto determinanti per le sorti Olimpiche, i Trials originali, quelli USA, iniziano tra pochi giorni....

Curtis brilla alla Campus Aquae Swim Cup 2024, Magrassi da record

Archiviata anche la quinta edizione della Campus Aquae Swim Cup di Pavia, che si è svolta dal 7 al 9 giugno presso l’omonimo impianto lombardo. Tre giorni di gare che hanno visto impegnati gli atleti delle categorie Juniores  e Assoluti venerdì e sabato,  Esordienti...

Buona la prima per l’Olimpic Race di Napoli

La prima edizione della Olimpic Race a Napoli si è chiusa con un grandissimo successo. L'evento ha portato alla piscina Felice Scandone circa 800 atleti per un totale di oltre 2400 presenze gara. La manifestazione si è conclusa con la vittoria della squadra di casa,...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: i 400 misti

I 400 misti sono entrati nel programma dei Giochi nella prima Olimpiade di Tokyo, quella del 1964, e da allora - a differenza dei 200 che hanno saltato due edizioni - non ne sono più usciti, rimanendo un punto fermo del programma natatorio sia per valori tecnici che...

CASC2024, al via la V edizione della Campus Aquae Swim Cup

Ha ufficialmente preso il via la V edizione della Campus Aquae Swim Cup. Il primo atto ufficiale dell’edizione 2024 è stata la conferenza stampa di presentazione che si è tenuta venerdì 6 giugno presso il Centro Sportivo Polifunzionale Universitario Campus Aquae di...

Fatti di nuoto Weekly: forzature

Negli stessi giorni in cui esce un bel mini documentario su di lui, Thomas Ceccon ha rilasciato un’intervista nella quale risponde ad alcune domande interessanti a margine del Mare Nostrum. Le notizie che saltano fuori da queste dichiarazioni, rilasciate in un inglese...

È gia stato fissato dal 15 al 30 marzo a Roma, il collegiale di fondo, i convocati:

Domenico Acerenza (Fiamme Oro/Canottieri Napoli), Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto) e Dario Verani (CS Esercito);

Arianna Bridi (Esercito/Trento Nuoto), Martina De Memme (CS Esercito), Barbara Pozzobon (Fiamme Oro/Hydros),

Staff: coordinatore tecnico Stefano Rubaudo, dal tecnico federale Fabrizio Antonelli, dai fisioterapisti Alessandro Del Piero e Federica Borghino e dal biomeccanico Roberto Baldassarre.